Guida alle Scuole di Specializzazione in Psicoterapia riconosciute

IGB. Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Cognitiva - Palermo

IGB
Istituto Gabriele Buccola

Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Cognitiva - Palermo

Riconosciuta dal MIUR (D.D. n. 1035 del 23.5.2016 - G.U. n. 143 del 21.6.2016)
DIREZIONE
Palermo: Via Siracusa, 7 - 351.6208206
Per INFO - www.apc.it

OPEN DAY ONLINE > Scuole di Psicoterapia Cognitiva <

"Disregolazione emotiva, non integrazione e comportamenti disfunzionali: tranche cliniche e obiettivi strategici di trattamento"
Martedì 14 Maggio 2024 ore 10.00-13.00 (dr.ssa Donatella Fiore)
"Il disturbo bipolare attraverso il caso di AnnaMaria: fenomenologia, profilo cognitivo e terapia"
Lunedì 10 Giugno 2024 ore 10.00-13.00 (dr. Andrea Gragnani)
"La relazione terapeutica: il contributo della teoria cognitivo-evoluzionista"
Lunedì 23 Settembre 2024 ore 10.00-13.00 (dr.ssa Giuseppina Mantione)
"I disturbi di personalità: attuali approcci terapeutici ad orientamento cognitivo"
Mercoledì 9 Ottobre 2024 ore 14.00-17.00 (dr. Michele Procacci)
"L'intervento con la coppia genitoriale nella presa in carico di un minore"
Lunedì 4 Novembre 2024 ore 10.00-13.00 (dr. Giuseppe Romano)
Gli Open Day sono gratuiti e si svolgono in modalità online su piattaforma Zoom
Per partecipare contattare la Scuola tramite il form oppure al numero 347.3566781
OPEN DAY IN PRESENZA > IGB Scuola di Psicoterapia Cognitiva <
"Il Disturbo di Panico" (lezione della Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Cognitiva aperta a esterni)
Palermo, venerdì 10 Maggio 2024 ore 09.00-18.00 (dr. Andrea Gragnani)
L'Open Day è gratuito: per partecipare contattare la Scuola tramite il form oppure al numero 347.3566781
PRESENTAZIONE
L'organizzazione di una Scuola deve essere commisurata al suo scopo, cioè allo Psicoterapeuta che si prefigge di formare.
Lo Psicoterapeuta deve conoscere e saper utilizzare i continui progressi scientifici riguardanti l'efficacia dei trattamenti, i processi che generano e mantengono la sofferenza psicopatologica, le esperienze precoci che hanno reso i pazienti vulnerabili, le dinamiche della relazione terapeutica.
Deve anche possedere particolari capacità di comprensione e di ascolto del paziente e conoscere e saper disciplinare i propri stati interni.
Questo perché è chiamato a gestire relazioni terapeutiche che potrebbero rivelarsi assai coinvolgenti e difficili.
Uno Psicoterapeuta deve inoltre avere la capacità, l'abitudine e la cultura necessarie per un aggiornamento costante e, soprattutto, critico.
Infine, uno Psicoterapeuta deve essere fornito di strumenti per sapersi inserire in modo serio, onesto ed efficace nel mondo del lavoro.

Fa parte del Network di Scuole di specializzazione in Psicoterapia Cognitiva, un progetto innovativo nato da diversi professionisti di settore e dall'evoluzione del Centro di Psicoterapia Cognitiva fondato alla fine degli anni settanta a Roma. Attualmente conta 12 centri legati a 5 diverse associazioni nel settore.
DIREZIONE
Direttore didattico della Scuola: Dr. Roberto Lorenzini
Direttore scientifico della Scuola: Prof.ssa Amelia Gangemi
SEDE DIDATTICA
Palermo: Via Siracusa, 7
Biblioteca della Scuola:
è attivo il servizio di consultazione e prestito dei libri di testo, riservato agli allievi in frequenza.
DURATA
La Scuola ha una durata di 4 anni accademici, per complessive 2000 ore di attività didattica.
L'attività didattica annuale è di 500 ore così suddivise:
1. corso di base di formazione pratica o training di base - 100 ore
2. insegnamenti di base e caratterizzanti - 170 ore
3. seminari - 30 ore
4. tirocinio pratico - 200 ore
PROGRAMMA
Corso di base di formazione pratica o training di base
Gli incontri del training di base sono tenuti da 2 didatti e coprono 100 ore annuali di attività didattica.
Sono organizzati in 1 o 2 weekend al mese (venerdì, sabato e domencia ore 9.00-13.00/14.00-18.00) associati agli incontri relativi agli insegnamenti di base e caratterizzanti.
L'attività didattica è addestrativa, di tipo tecnico-professionale, ed è indirizzata all'apprendimento dell'impostazione teorico-pratica del cognitivismo clinico, nonché alla formazione personale.
Nel primo biennio l'addestramento avviene nei seguenti ambiti:
- conduzione dell'assessment cognitivista utilizzando sia materiale clinico prodotto dai didatti, sia materiale individuale degli allievi;
- definizione di criteri per la scelta degli obiettivi, della strategia e delle tecniche di intervento terapeutico nell'ottica cognitivista;
- utilizzo delle procedure e delle tecniche terapeutiche su materiale clinico prodotto dai didatti e/o materiale personale degli allievi.
Nel secondo biennio l'attività formativa consiste:
- nella supervisione individuale in gruppo che ha come oggetto l'attività psicoterapeutica effettuata dagli allievi con almeno 2 pazienti (supervisione a rotazione), che derivano da a) tirocinio da svolgere annualmente presso strutture pubbliche o private con accreditamento socio sanitario (in cui è compresa anche la Psicoterapia) con Regione o SSN; b) dall'attività privata che si può iniziare preferibilmente dalla fine del II anno, attivando partita iva, inserendo nell'oggetto della prestazione "seduta di Psicoterapia sotto supervisione" e facendo firmare un consenso informato al paziente in cui è esplicitato che il paziente è in carico a uno specializzando;
- nell'analisi del materiale personale degli allievi (formazione personale in gruppo) che continua dal biennio.
Terapia personale
La Scuola non prevede la terapia personale obbligatoria, ma ha introdotto nei 4 anni di training una sezione dedicata alla formazione personale in gruppo (tramite simulate si lavora sul proprio materiale personale). Qualora si evidenzino delle criticità emerse dallo stesso lavoro personale nel training, i didatti possono richiedere agli allievi che lo necessitano un percorso psicoterapeutico al fine di affrontare e superare aspetti di funzionamento personale problematici e critici per la professione. L'allievo è libero di scegliere lo Psicoterapeuta che preferisce, anche di altro orientamento psicoterapeutico.
Qualora ci sia un diniego da parte dell'allievo rispetto alla richiesta dei didatti di intraprendere una terapia personale, i didatti stessi potranno prendere in considerazione la sospensione dal Corso, finché le criticità non verranno risolte.
È fatto esplicito divieto ai didatti e ai docenti della Scuola di prendere in terapia personale propri allievi.

Insegnamenti di base
- Psicologia cognitiva
- Psicologia dei processi cognitivi
- Introduzione al cognitivismo clinico
- Psicopatologia generale
- Psichiatria e epidemiologia
- Psicofarmacologia
- Psicodiagnostica
- Sessuologia
- Dipendenze patologiche
- Psicoterapia psicoanalitica
- Psicoterapia relazionale
- Psicoterapia interpersonale
- Neuroscienze
- Aspetti legislativi e deontologici della professione
Insegnamenti caratterizzanti
- Psicologia e Psicopatologia dello sviluppo (I, II e III anno)
- Disturbi d'ansia, disturbo ossessivo compulsivo, disturbi dell'alimentazione, disturbi dell'umore (II e III anno)
- Disturbi di personalità e schizofrenia, disturbi correlati a traumi (III e IV anno)
- Mindfulness
- Training dell'assertività
- Tecniche cognitive e comportamentali
- Acceptance and Commitment Therapy (ACT)
- Compassion Focused Therapy (CFT)
- Terapia Dialettico Comportamentale (DBT)
- Schema Therapy
- Terapia sensomotoria
- Eye Movement Desensitization and Reprocessing (EMDR)

Seminari
Si tratta di 30 ore annue svolte in plenaria sugli avanzamenti nella Experimental Psychopathology, nella teoria e nella pratica clinica.
Sono finalizzati all'aggiornamento costante sulle novità che ci sono nella conoscenza dei processi che generano e mantengono la Psicopatologia, sul ruolo degli eventi relazionali precoci avversi, sulle procedure di intervento, sugli esiti delle stesse e sulle conoscenze riguardanti il processo terapeutico.

Tirocinio pratico
200 ore annuali svolte presso:
- strutture e servizi pubblici (es. DSM, CIM, DMI)
- strutture private con accreditamento socio-sanitario (in cui è compresa anche la Psicoterapia) con la Regione (ad es. case di cura accreditate) o con il SSN, con cui la Scuola ha stabilito una convenzione.
In entrambi i casi è d'obbligo la presenza di un tutor Psicoterapeuta che ha ruolo di referente all'interno della struttura ospitante e non di supervisore, perché la supervisione dei casi clinici è delegata ai didatti del training, per evitare anche sovrapposizione di orientamenti terapeutici.
Il tirocinio deve essere svolto annualmente nella sua interezza. In caso di mancato svolgimento non sarà possibile passare all'anno successivo.
NUMERO ALLIEVI PER ANNO DI CORSO
Massimo 20 partecipanti.
FREQUENZA ED ESAMI
Al termine di ciascuno dei primi tre anni di corso è previsto un esame intermedio, che ha lo scopo di verificare il raggiungimento degli obiettivi didattici sia del singolo che del gruppo.
Al termine del quadriennio lo specializzando deve sostenere un esame finale: discussione di una tesi concordata con uno dei didatti del training di base; presentazione e discussione di una relazione scritta su due casi clinici trattati in Psicoterapia, supervisionati durante il training di base; trascrizione di una prima seduta di un terzo caso clinico.
L'ammissione agli esami è possibile se lo studente:
1. ha ricevuto il parere favorevole da parte dei didatti del training di base
2. ha frequentato il 70% di tutte le attività didattiche, ad eccezione del tirocinio pratico, che deve essere svolto per il totale del monte ore
3. ha assolto nei termini stabiliti l'obbligo economico
4. ha assolto la frequenza annuale del monte ore del tirocinio previsto per ogni anno
Ausilio didattico per l'esame di specializzazione:
consultazione della rivista scientifica online Psicoterapeuti-In-Formazione.
REQUISITI DI AMMISSIONE
Alla Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Cognitiva possono essere ammessi i laureati in Medicina e Chirurgia e i laureati in Psicologia iscritti ai rispettivi Albi professionali.
Possono accedere anche i laureati non ancora in possesso dell'abilitazione all'esercizio della professione, purché conseguano il titolo entro la prima sessione utile successiva all'effettivo inizio delle lezioni e provvedano a richiedere l'iscrizione all'Ordine nei trenta giorni successivi alla data di abilitazione.
MODALITÀ DI ISCRIZIONE
Per ulteriori informazioni e per prenotare un colloquio di selezione contattare l'Istituto tramite il form sottostante oppure al numero 351.6208206.
DIPLOMA
La Scuola rilascia il Diploma di Specializzazione in Psicoterapia Cognitivo Comportamentale, abilitante all'esercizio della Psicoterapia ai sensi dell'art.3 della legge 56/89.
COSTI
Ai fini dell'iscrizione è previsto il pagamento di una quota pari a € 500 da detrarre, successivamente, dall'importo della prima rata.
Retta annuale: € 3.850 esente IVA (da pagare in 4 rate).
Il costo include tutte le attività che si svolono nel corso dei quattro anni e comprende anche la formazione personale in gruppo e la supervisione clinica ed eventuali materiali di lavoro.
Dal costo sono escluse le iscrizioni ai congressi.
La Scuola accetta borse di studio o voucher formativi erogati dalla Regione o altri Enti (es. ENPAP).


NOTE
Attività extra-curriculare facoltativa
- Psicologi per Voi: una banca dati online che contiene i curricula di chi si è specializzato nelle Scuole di Specializzazione in Psicoterapia Cognitiva.
- I percorsi di eccellenza: la Direzione delle Scuole APC-SPC ha attivato dal 2015 alcuni percorsi di eccellenza finalizzati a migliorare sempre di più la qualità della formazione e della professionalità degli Specializzati, per renderli più competitivi nel mondo del lavoro. La partecipazione ai percorsi di eccellenza è facoltativa e gratuita. Partecipando a tali percorsi l'allievo può richiedere alla Scuola il riconoscimento di crediti formativi distinti per argomento trattato, previo superando di una verifica finale.



Scarica il modulo di iscrizione: Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Cognitiva - Palermo.


Contatta IGB: Istituto Gabriele Buccola
Nome e Cognome:
Mail (obbligatorio):
Telefono (Opzionale):
Informazioni richieste:



IGB: Istituto Gabriele Buccola
Palermo: Via Siracusa, 7 - 351.6208206
www.apc.it