Guida alle Scuole di Specializzazione in Psicoterapia riconosciute

APC. Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Cognitiva - Roma, Lecce, Verona

APC
Associazione di Psicologia Cognitiva

Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Cognitiva - Roma, Lecce, Verona

Riconosciuta dal MIUR (Roma: D.M. 31.12.93 - Lecce, Verona: D.D. 26.6.2002)
DIREZIONE
Roma: Viale Castro Pretorio, 116 - 392.3579867 - 06.44704193 - fax 06.44390720
Lecce: Via Bonaventura Mazzarella, 25 - 0832.344052 - 327.7988371 - fax 0832.344052
Verona: Via Gaetano Trezza, 12 - 045.8000850 - 045.595720 - fax 045.597094
Per INFO - www.apc.it

OPEN DAY 2017: Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Cognitiva

Partecipazione senza impegno a una giornata di formazione, nell'ambito delle attività previste della Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Cognitivo Comportamentale, con la possibilità di interagire con i didatti.
Gli incontri sono rivolti a laureati in Medicina o Psicologia.
Roma: 20 Ottobre
Verona: 21 Ottobre
Per partecipare contattare la Scuola tramite il form oppure allo 06.44361288
PRESENTAZIONE
L'organizzazione di una Scuola deve essere commisurata al suo obiettivo, cioè allo Psicoterapeuta che intende formare.
Lo Psicoterapeuta deve conoscere e saper utilizzare i continui progressi scientifici che riguardano l'efficacia dei trattamenti, i processi che generano e mantengono la sofferenza psicopatologica, le esperienze precoci che hanno reso i pazienti vulnerabili, le dinamiche della relazione terapeutica.
Deve avere inoltre particolari capacità di comprensione e di ascolto del paziente e conoscere e saper disciplinare i suoi stati interni.
È chiamato infatti a gestire relazioni terapeutiche che possono rivelarsi molto coinvolgenti e difficili.
Oltre a ciò uno Psicoterapeuta deve avere la capacità, l'abitudine e la cultura necessarie per un aggiornamento costante e, soprattutto, critico.
Uno Psicoterapeuta deve infine essere fornito di strumenti per inserirsi in modo serio, onesto ed efficace nel mondo del lavoro.
RESPONSABILI
Direttore della Scuola: Prof. Francesco Mancini
Responsabile Sede di Roma: Dr.ssa Francesca Romana Righi
Responsabile Sede di Verona: Dr.ssa Elena Prunetti
Responsabile Sede di Lecce: Dr. Raffaele Maniglia
SEDI DIDATTICHE
Roma: Viale Castro Pretorio, 116
Verona: Via Gaetano Trezza, 12
Lecce: Via Bonaventura Mazzarella, 25
DURATA
La Scuola ha durata quadriennale, per un totale di 2000 ore di attività didattica (9 moduli).
Inizio lezioni: Gennaio di ogni anno.
PROGRAMMA
Modulo I - Corso di base di formazione pratica (100 ore annue):
  • addestramento alle metodologie di assessment nell'ottica cognitivista
  • addestramento alla definizione di criteri per la scelta degli obiettivi, della strategia e delle tecniche di intervento nell'ottica cognitivo-comportamentale
  • addestramento all'utilizzo delle procedure e delle tecniche terapeutiche
  • formazione personale in gruppo
  • supervisione clinica dell'attività psicoterapeutica effettuata dal trainee
Nel primo biennio l'addestramento avviene nei seguenti ambiti:
  • conduzione dell'analisi cognitiva utilizzando sia materiale clinico prodotto dai didatti sia materiale individuale degli allievi
  • definizione di criteri per la scelta degli obiettivi, della strategie e delle tecniche di intervento terapeutico nell'ottica cognitivo-comportamentale
  • utilizzo delle procedure e delle tecniche terapeutiche su materiale clinico prodotto dai didatti e/o su materiale personale degli allievi
Nel secondo biennio l'attività formativa consiste in:
  • supervisione clinica che ha come oggetto l'attività psicoterapeutica effettuata dagli allievi con almeno tre pazienti diversi
  • analisi del materiale personale degli allievi con speciale riferimento agli schemi personali che intervengono nell'interazione con il paziente

Modulo II - Tirocinio pratico (150 ore annue)
È svolto presso strutture e servizi pubblici e privati accreditati.

Modulo III - Scienza cognitiva (60 ore di lezioni accademiche e seminari concentrate nel primo anno)
Il modulo è dedicato ai presupposti concettuali e teorici del Cognitivismo clinico e all'approfondimento dei concetti di Psicologia cognitiva utili per il clinico (emozioni, modalità di organizzazione della conoscenza e degli scopi, euristiche, autostima, autoefficacia, ...).

Modulo IV - Psicologia dello sviluppo (circa 80 ore nei quattro anni di lezioni accademiche e seminari clinici e circa 80 ore di progetti di studio e ricerca)
Il modulo è dedicato al comportamento di attaccamento e ad alcune nozioni fondamentali (lo sviluppo del pensiero morale, della teoria della mente e dell'identità, ...), alla Psicopatologia dell'infanzia e dell'adolescenza e ai protocolli di intervento accreditati dalla letteratura internazionale più recente.

Modulo V - Disturbi d'ansia e dell'umore (circa 80 ore nei quattro anni di lezioni accademiche e seminari clinici e circa 80 ore di progetti di studio, clinici e di ricerca)
Sono presentati i modelli e i protocolli di intervento attualmente più accreditati per i disturbi d'ansia e dell'umore.

Modulo VI - Disturbi di personalità e schizofrenia (circa 80 ore nei quattro anni di lezioni accademiche e seminari clinici e circa 80 ore di progetti di studio, clinici e di ricerca)
Sono presentati i modelli e i protocolli di intervento precoce, Psicoterapia e riabilitazione, attualmente più accreditati.

Modulo VII - Disturbi dell'alimentazione (circa 40 ore nei quattro anni di lezioni accademiche e seminari clinici)
Sono presentati i modelli e i protocolli di intervento attualmente più accreditati.

Modulo VIII - Argomenti di vario interesse clinico (circa 50 ore nei quattro anni di lezioni accademiche e seminari clinici)
Sessuologia, terapia della coppia e tossicodipendenze.

Modulo IX - Diversi approcci clinici e psicoterapeutici (100 ore di lezioni accademiche e seminari)
Psicopatologia generale (DSM-IV), epidemiologia, Psicodiagnostica, Psicofarmacologia, Psicoterapia relazionale, Psicoanalisi, Psicoterapia di gruppo, terapia del comportamento, valutazione dell'efficacia dell'intervento psicoterapeutico.
NUMERO ALLIEVI PER ANNO DI CORSO
Massimo 20 partecipanti.
ATTIVITÀ DI RICERCA
È importante costruire negli allievi una cultura della ricerca:
- chi lo desidera può chiedere di partecipare attivamente alle ricerche scientifiche;
- viene distribuito gratuitamente agli allievi il giornale scientifico Cognitivismo Clinico, dedicato alle ricerche, disponibile anche in formato elettronico (Giovanni Fioriti Editore);
- viene messo a disposizione un secondo giornale (in formato elettronico), Psicoterapeuti-in-formazione, in cui sono principalmente pubblicati i più interessanti elaborati presentati agli esami finali;
- gli allievi del primo biennio ricevono gratuitamente un altro giornale scientifico, Psicoterapia Cognitiva e Comportamentale;
- in collaborazione con la SITCC e l'EABCT, la Scuola, ad anni alterni, organizza due Workshop internazionali (uno sul Disturbo ossessivo compulsivo ad Assisi e uno sulla Experimental Psychopathology a Roma);
- sono organizzati ogni anno almeno due eventi con relatori stranieri particolarmente rilevanti;
- la Scuola organizza ogni due anni ad Assisi il Forum degli studenti, dove gli allievi presentano le ricerche a cui hanno partecipato e i casi clinici più significativi che hanno seguito sotto supervisione.
FREQUENZA ED ESAMI
Alla fine di ciascuno dei primi tre anni è previsto un esame di ammissione all'anno successivo.
Al termine del quadriennio lo specializzando sostiene l'esame finale: discussione della tesi; presentazione e discussione della relazione scritta su due casi clinici trattati in Psicoterapia nel corso della supervisione; trascrizione o registrazione di una seduta di Psicoterapia.
L'ammissione agli esami è possibile se il candidato ha frequentato almeno il 70% delle attività per ciascuno dei moduli didattici e ha assolto nei termini stabiliti l'obbligo economico.
REQUISITI DI AMMISSIONE
Sono ammessi alla Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Cognitiva i laureati in Medicina e Chirurgia e i laureati in Psicologia iscritti ai rispettivi Ordini.
Possono accedere anche i laureati non ancora in possesso dell'abilitazione all'esercizio della professione, purché conseguano il titolo entro la prima sessione utile successiva all'effettivo inizio delle lezioni e richiedano l'iscrizione all'Albo professionale nei trenta giorni successivi alla data di abilitazione.
MODALITÀ DI ISCRIZIONE
Per ulteriori informazioni e per prenotare un colloquio di selezione contattare l'Istituto tramite il form sottostante oppure telefonicamente:
Sede di Roma: 392.3579867 - 06.44704193 - fax 06.44390720
Sede di Verona: 045.8000850 - 045.595720 - fax 045.597094
Sede di Lecce: 0832.344052 - 327.7988371 - fax 0832.344052
RETTA ANNUALE
Sedi di Roma e Verona: € 4.200 esente IVA (da versare in 4 rate).
Sede di Lecce: € 3.650 esente IVA (da versare in 4 rate).

NOTE
Avvio alla professione
- Psicologi per Voi: banca dati online che contiene i curricula degli allievi specializzati nelle Scuole di Psicoterapia Cognitiva APC e SPC.
- Psicoterapia Solidale: gli allievi del III e IV anno possono essere coinvolti nella Psicoterapia di pazienti (sotto supervisione di un senior indicato dalla Scuola). Dopo aver conseguito il Diploma possono continuare a seguire questi pazienti.



Scarica il modulo di iscrizione: Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Cognitiva - Roma, Lecce, Verona.


Contatta APC: Associazione di Psicologia Cognitiva
Nome e Cognome:
Mail (obbligatorio):
Telefono (Opzionale):

Dove vuole svolgere la Formazione?      
Informazioni richieste:



APC: Associazione di Psicologia Cognitiva
Roma: Viale Castro Pretorio, 116 - 392.3579867 - 06.44704193 - fax 06.44390720
Lecce: Via Bonaventura Mazzarella, 25 - 0832.344052 - 327.7988371 - fax 0832.344052
Verona: Via Gaetano Trezza, 12 - 045.8000850 - 045.595720 - fax 045.597094
www.apc.it