Guida ai Master e Corsi di Psicologia per professionisti

Cipspsia. Corsi: Psicologia scolastica; Coordinatore pedagogico; Disturbi personalità; Psicopatologia evolutiva scuola - Bologna

c.i.Ps.Ps.i.a.
Centro Italiano di Psicoterapia Psicoanalitica per l'Infanzia e l'Adolescenza

Corsi e Seminari: Psicologia scolastica; Coordinatore pedagogico; Disturbi di personalità; Psicopatologia evolutiva a scuola; Fobia scolare; Disegno del bambino, test grafici, IARTF - Bologna

DIREZIONE
Bologna: V. Savena Antico, 17 - tel 051.6240016 - fax 051.6240260
www.cipspsia.it
MASTER CORSI DI FORMAZIONE IN PSICOLOGIA 2018-2019


CiPsPsia Psicoterapia Psicoanalitica per l'Infanzia e l'Adolescenza, Bologna, su facebook
CiPsPsia - Centro Italiano di Psicoterapia Psicoanalitica per l'Infanzia e l'Adolescenza è anche su Facebook.
CORSO: LA FOBIA SCOLARE, INTERVENTI
Corso: 'La fobia della scuola'
3 incontri: 25 Gennaio, 15 Febbraio, 1 Marzo 2019

Presentazione
La realtà scolastica, sempre più osservatorio delle diverse forme di disagio, è il luogo in cui si manifesta questa particolare forma di sofferenza evolutiva, la fobia scolare: ha origini molto profonde, legate alla maturazione dell'identità, e si manifesta anche con l'impossibilità di investire nell'impegno scolastico quotidiano.
Obiettivi
In particolare, al termine della formazione i professionisti saranno in grado di:
- comprendere il disagio e attivare una progettualità adeguata
- seguire a domicilio gli alunni coinvolti e curare adeguatamente il rapporto con la scuola e i genitori
Destinatari
Il Corso di formazione è aperto a Psicologi (laurea quinquennale e triennale), Pedagogisti, Insegnanti, Educatori.
Sede di svolgimento
Bologna: Via Savena Antico, 17
Durata
Il Corso si articola in 3 incontri (il venerdì dalle ore 14 alle ore 18).

Programma
1. La fobia scolare: definizione e quadro clinico
- sintomi psicosomatici
- chiusura verso il mondo esterno
- costruzione dell'identità
- relazioni familiari
2. Il ruolo della scuola
- perché proprio a scuola? Comprensione delle motivazioni per cui la scuola diventa il luogo della manifestazione dei sintomi
- ruolo degli insegnanti e ruolo dell'alunno
3. Interventi e progetti
- il lavoro di rete
- interventi in ambito clinico
- interventi in ambito scolastico
- interventi in ambito familiare

Docente
Cinzia Salerno - Psicoterapeuta c.i.Ps.Ps.i.a e Psicologo scolastico
Modalità di iscrizione
Per ulteriori informazioni e iscrizioni contattare la segreteria tramite il form sottostante oppure al numero 051.6240016.

Contatta c.i.Ps.Ps.i.a.: Corso: 'La fobia della scuola' - Bologna
Nome e Cognome:
Mail (obbligatorio):
Telefono (Opzionale):
Informazioni richieste:


Scarica il pdf: c.i.Ps.Ps.i.a.: Corso: 'La fobia della scuola' - Bologna
CORSO DI PSICOLOGIA SCOLASTICA
Corso: 'Psicodinamica delle istituzioni scolastiche ad orientamento psicoanalitico'
Durata: 145 ore
Periodo di svolgimento: Gennaio - Novembre 2019

Presentazione
La realtà scolastica sempre più è osservatorio delle svariate forme di disagio dei giovani e degli adulti di riferimento, e luogo ove sempre più si sente la necessità di interventi di prevenzione e/o di gestione e intervento sul disagio stesso.
Obiettivi
Il Corso forma Psicologi, Pedagogisti e Insegnanti/Educatori in grado di leggere i segni del disagio propri delle diverse fasi evolutive, di progettare e attivare interventi che coinvolgano tutti gli interlocutori (insegnanti, genitori, alunni) nella scuola e di rapportarsi alle famiglie con una conoscenza delle dinamiche familiari e con competenze relazionali efficaci.
Destinatari
Il Corso di formazione è aperto a Psicologi, Pedagogisti, Counsellor, Insegnanti, Educatori.
Sede di svolgimento
Bologna: presso il c.i.Ps.Ps.i.a. - Via Savena Antico, 17

Programma
  1. Psicodinamica delle istituzioni (dal nido alla scuola superiore)
    - "L'istituzione interna" allo Psicologo/al Pedagogista, all'alunno, all'insegnante, ai genitori
    - L'ansia dell'istituzione
    - Il significato dinamico delle istituzioni in riferimento alla fascia di età
    - I vissuti dell'alunno, degli insegnanti, dei genitori
  2. Aspetti psicopatologici
    - I segni precoci del disagio infantile, la fobia della scuola, i disturbi dell'apprendimento, il bullismo, le somatizzazioni, le condotte devianti e a rischio suicidale, modelli familiari patogeni e condotte genitoriali patogene, maltrattamento e abuso
  3. I gruppi
    - Gli assunti di base (Bion)
    - Gruppi di lavoro
    - Psicodinamica dei gruppi infantili, di latenza e adolescenziali
  4. Gli strumenti tecnici
    - L'osservazione partecipante: indicatori di crescita e segnali del disagio nelle diverse fasi evolutive
    - Dall'osservazione al progetto
    - La relazione operatore-genitori, il colloquio
    - Progetti di prevenzione e per il benessere nell'istituzione scolastica rivolti sia agli alunni sia ai genitori, e metodologie di gestione del gruppo classe nelle diverse fasce di età
  5. Specifici professionalizzanti
    - Il ruolo dell'operatore pedagogico
    - Supervisioni di situazioni concrete del lavoro dell'operatore pedagogico nella scuola

Modalità di iscrizione
È possibile aderire a moduli distinti per fascia d'età:
- fascia 0-6 anni (118 ore)
- fascia 6-18 anni (131 ore)
Per ulteriori informazioni e iscrizioni contattare la segreteria tramite il form sottostante oppure al numero 051.6240016.
Attestato
Viene rilasciato l'Attestato di partecipazione.

Contatta c.i.Ps.Ps.i.a.: Corso: 'Psicodinamica delle istituzioni scolastiche ad orientamento psicoanalitico' - Bologna
Nome e Cognome:
Mail (obbligatorio):
Telefono (Opzionale):
Informazioni richieste:


Scarica il pdf: c.i.Ps.Ps.i.a.: Corso: 'Psicodinamica delle istituzioni scolastiche ad orientamento psicoanalitico' - Bologna
CORSO DI PSICOPEDAGOGIA: IL COORDINATORE PEDAGOGICO
Corso: 'Ruolo del coordinatore pedagogico nelle istituzioni scolastiche'
Durata: 96 ore
Periodo di svolgimento: Gennaio - Novembre 2019

Presentazione
Il Coordinatore pedagogico è il professionista dell'Educazione che lavora sul benessere, e per il benessere sostiene nelle istituzioni educative (scuola e famiglia) e nell'ambiente sociale quelle risorse e quelle potenzialità di cui il bambino ha bisogno nel suo processo di crescita e di apprendimento.
Il riferimento teorico è l'ambito psicoanalitico, secondo cui il Coordinatore pedagogico, deve farsi orientare nella propria professione non solo dalla mente razionale, ma anche e soprattutto dalla mente emozionale, ovvero quella capacità di leggere, contenere, consapevolizzare le emozioni proprie e le emozioni dei suoi interlocutori: bambini, genitori, operatori, per calibrare poi i propri interventi anche in considerazione di questi aspetti.
L'autentica efficacia del suo agire dipende dalla capacità di operare proprio integrando mente razionale e mente emozionale.
Gli strumenti che il Pedagogista deve conoscere per usarli direttamente o orientare all'uso corretto gli operatori sono:
1. la Psicodinamica delle istituzioni scolastiche, i vissuti che si muovono nei protagonisti (bambini, operatori, genitori) nel contesto educativo;
2. l'osservazione del bambino nelle istituzioni;
3. la lettura dei segnali del disagio;
4. la cura della relazione con le famiglie, per la costruzione di un'alleanza educativa con i genitori a sostegno della crescita dei bambini/ragazzi;
5. la conoscenza della psicodinamica dei gruppi al fine della gestione del gruppo di lavoro e della conduzione di gruppi di lavoro;
6. la progettazione educativa.
Destinatari
Il Corso: 'Ruolo del coordinatore pedagogico nelle istituzioni scolastiche' è rivolto a laureati e laureandi in Scienze della formazione, dell'educazione e in Psicologia (quinquennale), Pedagogisti che operano presso servizi educativi pubblici e privati.
Sede di svolgimento
Bologna: Via Savena Antico, 17
Durata
Il Corso ha una durata di 96 ore.
È possibile aderire a moduli distinti per fascia d'età:
- fascia 0-6 anni (62 ore)
- fascia 6-18 anni (82 ore)
Docenti
Rosa Agosta, Guido Crocetti, Alessandra Naldi, Viviana Ricchi, Anna Maria Roda, Annalisa Vignoli, Annamaria Voci.
Modalità di iscrizione
Per ulteriori informazioni e iscrizioni contattare la segreteria tramite il form sottostante oppure al numero 051.6240016.
Attestato
Viene rilasciato l'Attestato di frequenza.

Contatta c.i.Ps.Ps.i.a.: Corso: 'Ruolo del coordinatore pedagogico nelle istituzioni scolastiche' - Bologna
Nome e Cognome:
Mail (obbligatorio):
Telefono (Opzionale):
Informazioni richieste:


Scarica il pdf: c.i.Ps.Ps.i.a.: Corso: 'Ruolo del coordinatore pedagogico nelle istituzioni scolastiche' - Bologna
SEMINARI: PERSONALITÀ MULTIPLA, SCHIZOIDE, PARANOIDE, OSSESSIVA...
Seminari: 'Organizzazioni di Personalità'
Adolescenti che presentano specifici disagi che vanno dalla "normale conflittualità" alla compromissione patologica, adulti sempre più fragili e in difficoltà, in un "ambiente" (Winnicott) che presenta molte criticità.
Durata: 9 incontri

Destinatari
I Seminari: 'Organizzazioni di Personalità' sono rivolti a studenti di Psicologia, Psicologi, Psichiatri, Psicoterapeuti, Counsellor professionisti, Pedagogisti, Insegnanti, Operatori sociali.
Sede di svolgimento
Bologna: c.i.Ps.Ps.i.a. - Via Savena Antico, 17.
Durata
Sono previsti 9 incontri (sabato ore 09.00-13.00) per complessive 36 ore:
- ore 09.00-11.15 Momento teorico
- ore 11.30-13.00 Psicodiagnosi, tecniche di indagine della personalità in Psicologia forense, discussione dei casi

Programma
1. Adolescenza e organizzazioni stabili di personalità
26 Gennaio 2019
2. La personalità depressiva
16 Febbraio 2019
3. La personalità narcisista
23 Marzo 2019
4. La personalità sociopatica
27 Aprile 2019
5. La personalità isterica
18 Maggio 2019
6. La personalità paranoide
13 Luglio 2019
7. La personalità schizoide
28 Settembre 2019
8. La personalità ossessiva
26 Ottobre 2019
9. La personalità multipla
16 Novembre 2019

Docente
Prof. Guido Crocetti, Direttore della Scuola di Specializzazione del c.i.Ps.Ps.i.a., Docente Professore A. di Psicologia Clinica presso l'Università "La Sapienza" Roma; Psicoterapeuta; dall'anno 2000 al 2006 Coordinatore Commissione Deontologica Ordine Psicologi Regione Lazio
Modalità di iscrizione
Per ulteriori informazioni o per richiedere la domanda di iscrizione contattare la segreteria del c.i.Ps.Ps.i.a. tramite il form sottostante oppure al numero 051.6240016.
Attestato
Viene rilasciato l'Attestato di frequenza.

Contatta c.i.Ps.Ps.i.a.: Seminari: 'Organizzazioni di Personalità' - Bologna
Nome e Cognome:
Mail (obbligatorio):
Telefono (Opzionale):
Informazioni richieste:


Scarica il pdf: c.i.Ps.Ps.i.a.: Seminari: 'Organizzazioni di Personalità' - Bologna
CORSO: PSICOPATOLOGIA EVOLUTIVA A SCUOLA
Seminario: 'I disagi evolutivi'
Durata: 77 ore
Periodo di svolgimento: Gennaio - Ottobre 2019

Obiettivi
Il Seminario approfondisce la riflessione sui segni del disagio che bambini, preadolescenti e adolescenti presentano a scuola, luogo dove spesso si esprimono malesseri e si portano segnali quando la famiglia è poco attenta o in difficoltà ad accoglierli e a dare le necessarie risposte di aiuto.
Questi segnali sono infatti richieste di aiuto, un tentativo di darsi speranza.
Per questo è importante che gli operatori, che a vario titolo operano nei servizi scolastici, sappiano riconoscere e decodificare tali segni, specifici per le differenti età, e attivare gli opportuni processi di aiuto, coinvolgendo anche la famiglia in un'alleanza di lavoro.
Questi segnali di disagio si radicano, tra l'altro, nei modelli educativi familiari (modulo "Modelli familiari patogeni").
Destinatari
Psicologi e professionisti che a vario titolo operano nell'ambito dell'età evolutiva.
Sede di svolgimento
Bologna: Via Savena Antico, 17.
Durata
Il Seminario: 'I disagi evolutivi' ha una durata di 77 ore (sabato e domenica).

Programma
Modulo: FORME DI DISAGIO
Forme di disagio: infanzia e latenza
Disordini delle funzioni vitali di base:
- del sonno (paure notturne, rituali, automatismi, sonnambulismo, incubi)
- dell'alimentazione (anoressia, iperfagia, alterazioni alimentari)
- del controllo sfinterico (enuresi, encopresi)
Disordini dell'area motoria (debolezze psicomotorie, instabilità e/o irrequietezza psicomotoria, tic) - casi clinici
Disordini della comunicazione:
- del linguaggio orale (a prevalenza organica: disartria, dislalia, disfasia)
- da fattori misti (balbuzie, disfonia)
- a prevalenza psichica - segnali di allarme - (mutismo, logorrea, ecolalia, neologismi, stereotipie)
- del linguaggio scritto (agrafia, disgrazia, disortografia, alessia, dislessia)
- del linguaggio mimico - segnali di allarme - (eccesso di mimica, carenza di mimica, paramimia)
Forme di disagio: preadolescenza e adolescenza
Dalla preadolescenza all'adolescenza (18 ore):
- I incontro: 2 Febbraio 2019
ore 09.00-9.50 "Classificazione psichiatrica e classificazione psicodinamica"
ore 09.50-11.30 "La relazione con il corpo nel preadolescente: disagi sull'immagine corporea"
- II incontro: 16 Febbraio 2019
ore 09.00-10.40 "Dismorfofobie, somatizzazioni e ipocondria"
- III incontro: 16 Marzo 2019
ore 09.00-11.30 "Fobia scolare"
- IV incontro: 30 Marzo 2019
ore 09.00-11.30 "Dai disagi isteriformi all'isteria"
- V incontro: 13 Aprile 2019
ore 09.00-10.40 "Dalla disillusione/delusione preadolescenziale alla depressione in adolescenza"
- VI incontro: 4 Maggio 2019
ore 9.00-11.30 "Dalla depressione alla depressività e gli attacchi al corpo"
- VII incontro: 18 Maggio 2019
ore 09.00-10.40 "Tentati suicidi e suicidio in adolescenza"
Adolescenza (15 ore):
- I incontro: 2 Febbraio 2019
ore 11.50-13.30/14.30-15.20 "Normalità e patologia: dal nucleo di informità di base ai piaceri/rischio dell'adolescente"
- II incontro: 16 Febbraio 2019
ore 10.40-13.30 "La relazione col corpo e i disturbi della sessualità e dell'intimità nell'adolescenza"
- III incontro: 16 Marzo 2019
ore 11.50-13.30/14.30-16.10 "La relazione col corpo e i disturbi della sessualità e dell'intimità nell'adolescenza"
- IV incontro: 30 Marzo 2019
ore 11.50-13.30/14.30-15.20 "Disturbi alimentari: l'adolescente tra anoressia e bulimia"
- V incontro: 13 Aprile 2019
ore 10.40-12.40 "Antisocialità, devianza e bullismo"
Modulo: MODELLI FAMILIARI PATOGENI
Sabato 30 Marzo 2019 (5 ore)
ore 15.20-17.00 "Modelli patogeni - Abuso e maltrattamento"
ore 17.00-17.30 Pausa
ore 17.30-20.00 "Modelli patogeni - Permissività/rigidità"
Sabato 6 Aprile 2019 (2 ore)
ore 9.00-11.30 "Modelli patogeni - Adozione: dinamiche in infanzia, preadolescenza, adolescenza"
Domenica 5 Maggio 2019 (3 ore)
ore 9.00-11.30 "Modelli patogeni - Iperprotezione/anticipazione su autonomie e su aspettative di competenze dei figli"
Sabato 18 Maggio 2019 (4 ore)
ore 10.40-13.30 "Modelli patogeni - Iperprotezione/anticipazione su autonomie e su aspettative di competenze dei figli"
ore 13.30-14.30 Pausa
ore 14.30-15.20 "Modelli patogeni in preadolescenza-adolescenza"

Docenti
Dott.ssa Rosa Agosta, prof. Guido Crocetti, dott. Giovanni Pallaoro, dott.ssa Annamaria Voci.
Modalità di iscrizione
Per ulteriori informazioni e iscrizioni contattare la segreteria tramite il form sottostante oppure al numero 051.6240016.
È possibile aderire secondo le seguenti modalità:
- Corso completo (77 ore)
- Forme di disagio: infanzia e latenza (44 ore)
- Forme di disagio: preadolescenza e adolescenza (33 ore)
- Modelli familiari patogeni (14 ore)
Attestato
Viene rilasciato l'Attestato di frequenza.

Contatta c.i.Ps.Ps.i.a.: Seminario: 'I disagi evolutivi' - Bologna
Nome e Cognome:
Mail (obbligatorio):
Telefono (Opzionale):
Informazioni richieste:


Scarica il pdf: c.i.Ps.Ps.i.a.: Seminario: 'I disagi evolutivi' - Bologna
CORSO: DISEGNO DEL BAMBINO, TEST GRAFICI, IARTF, AMBITO EDUCATIVO E CLINICO
Corso intensivo: 'Uso e significato del disegno nell'esperienza del bambino: contesti educativi e clinici'
Durata: 55 ore
V edizione: Gennaio - Novembre 2019

Presentazione
L'interesse per il disegno infantile è ancora oggi molto alto, prova ne sono le innumerevoli pubblicazioni e ricerche al riguardo e per il suo appartenere allo stesso mondo del gioco, che nel linguaggio di Winnicott fa riferimento all'area intermedia, così da divenire mezzo elettivo di comunicazione del bambino, comunicazione tra soggetti e comunicazione della propria realtà interna.
Lasciare tracce è da sempre un modo dell'uomo per dire "ci sono".
Il disegno è, poi, un tema trasversale a più discipline come la pedagogia, l'arte, la psicologia e altre, perciò si presta a numerose applicazioni in campo psicoterapeutico e pedagogico.
Può essere considerato il rappresentante delle proprie emozioni, del proprio modo di percepirsi e di percepire il mondo circostante e per questo si presta a divenire test proiettivo.
Il Corso tratta del disegno, nei suoi aspetti evolutivi e dinamici, e in alcuni ambiti principali, come quello educativo della scuola e della psicoterapia.
Vengono trattati gli elementi strutturali, formali ed evolutivi del disegno della figura umana, dell'albero, della casa e della persona nella pioggia, fino ad arrivare a esaminare il test IARTF (Immagina l'Avventura di un Animale e Raccontala con la Tecnica del Fumetto) applicato in preadolescenza e adolescenza.
I contenuti sono di natura teorica ed esperienziale, tratti dalla pratica dei contesti educativi e clinici.
Obiettivi
Il Corso fornisce abilità e competenze riguardo all'utilizzo del disegno e dei test grafici proiettivi, per muoversi sia nei contesti socio-educativi e scolastici, sia in ambito clinico.
Destinatari
Il Corso intensivo: 'Uso e significato del disegno nell'esperienza del bambino: contesti educativi e clinici' è rivolto a Psicologi, Psicoterapeuti, Neuropsichiatri, studenti di Psicologia.
Sede didattica
Bologna: presso il c.i.Ps.Ps.i.a. - Via Savena Antico, 17.
Durata
Il Corso ha una durata totale di 55 ore.

Programma
I incontro: 19 Gennaio 2019
Teoria e pratica clinica del test IARTF
II incontro: 9 Febbraio 2019
Il disegno del bambino, un mezzo per esprimere sé nei servizi educativo-scolastici. Tracce e colore al nido d'infanzia
I test grafici nella pratica clinica: l'evoluzione del segno grafico nei primi anni di vita (0-6 anni). Il significato dinamico del disegno infantile
III incontro: 16 Febbraio 2019
Teoria e pratica clinica del test IARTF
IV incontro: 3 Marzo 2019
Teoria e pratica clinica del test IARTF
V incontro: 23 Febbraio 2019
Il disegno del bambino, un mezzo per esprimere sé nei servizi educativo-scolastici. Il disegno alla scuola d'infanzia e primaria
I test grafici nella pratica clinica: aspetti strutturali del disegno
VI incontro: 30 Marzo 2019
Teoria e pratica clinica del test IARTF
VII incontro: 28 Aprile 2019
Il disegno del bambino, un mezzo per esprimere sé nei servizi educativo-scolastici. Il disegno in preadolescenza e adolescenza
I test grafici nella pratica clinica: aspetti strutturali del disegno
VIII incontro: 11 Maggio 2019
I test grafici nella pratica clinica
IX incontro: 19 Maggio 2019
Teoria e pratica clinica del test IARTF
X incontro: 22 Giugno 2019
I test grafici nella pratica clinica
XI incontro: 30 Giugno 2019
I test grafici nella pratica clinica
XII incontro: 14 Settembre 2019
Teoria e tecnica dei test proiettivi
XIII incontro: 13 Ottobre 2019
Teoria e tecnica dei test proiettivi
XIV incontro: 21 Settembre 2019
Teoria e pratica clinica del test IARTF
XV incontro: 26 Ottobre 2019
Teoria e pratica clinica del test IARTF
XVI incontro: 16 Novembre 2019
Teoria e tecnica dei test proiettivi
XVII incontro: 17 Novembre 2019
Teoria e tecnica dei test proiettivi

Docenti
Dott. Giovanni Pallaoro, Dott.ssa Alessandra Stegher, Dott.ssa Annamaria Voci.
Modalità di iscrizione
Per ulteriori informazioni e iscrizioni contattare la segreteria tramite il form sottostante oppure al numero 051.6240016.

Contatta c.i.Ps.Ps.i.a.: Corso intensivo: 'Uso e significato del disegno nell'esperienza del bambino: contesti educativi e clinici' - Bologna
Nome e Cognome:
Mail (obbligatorio):
Telefono (Opzionale):
Informazioni richieste:


Scarica il pdf: c.i.Ps.Ps.i.a.: Corso intensivo: 'Uso e significato del disegno nell'esperienza del bambino: contesti educativi e clinici' - Bologna

c.i.Ps.Ps.i.a.: Centro Italiano di Psicoterapia Psicoanalitica per l'Infanzia e l'Adolescenza
Bologna: V. Savena Antico, 17 - tel 051.6240016 - fax 051.6240260
www.cipspsia.it