Guida ai Master e Corsi di Psicologia per professionisti

Istituto Adler. Master: Psicologia forense; Psicodiagnostica, evolutiva; Dipendenza cocaina; Counselling; Neuropsicologia - Torino

Istituto di Psicologia Individuale A. Adler
Scuola Adleriana di Psicoterapia - Torino

Master: Psicologia forense; Psicodiagnostica, adulti, età evolutiva; Trattamento della dipendenza da cocaina; Counselling; Neuropsicologia - Torino

DIREZIONE
Torino: Corso Sommeiller, 4 - 011.6690464
www.scuolaadlerianapsicoterapia.it - www.istitutoadler.it
MASTER CORSI DI FORMAZIONE IN PSICOLOGIA 2018-2019
MASTER IN PSICOLOGIA FORENSE
Scuola di formazione in Psicologia forense. La perizia psicologica
Questioni deontologiche e metodologia di intervento
Presentazione
L'Istituto di Psicologia Giuridica nasce (1981) come spazio di lavoro che ha visto e che vede riunite molteplici figure professionali operanti nell'ambito del Diritto e della Psicologia clinica (Psicologi, Psichiatri, Neuropsichiatri infantili, Psicoterapeuti, Psicoterapeuti dell'età evolutiva, Avvocati e Magistrati).
Obiettivi
I partecipanti imparano a orientarsi operativamente in ambito giuridico; apprendono le conoscenze teoriche e le procedure metodologiche fondamentali inerenti l'esercizio dell'attività peritale, con particolare attenzione agli aspetti deontologici che troppo spesso sono trascurati e fraintesi da un esercizio psicologico scorretto e di scarsa utilità.
Destinatari
Il Master in Psicologia forense è rivolto a Psicologi, specializzandi in Psicoterapia, studenti di Psicologia e tirocinanti post-lauream che desiderano approcciarsi all'indagine peritale, per apprendere le conoscenze di base, nonché gli strumenti utili ed efficaci all'esercizio dell'attività di CTU e CTP.
Sede di svolgimento
Torino
Durata
Il Master ha una durata di 44 ore (venerdì ore 16-20, sabato ore 9-17).

Programma
Nello specifico si trattano:
  • fondamenti di Psicologia e di Diritto utili a fornire le principali conoscenze teoriche necessarie per operare in ambito giuridico
  • specifiche metodologie di intervento, nel rispetto dei quesiti peritali e della deontologia professionale
  • approfondimenti clinici in ambito evolutivo e studio di tecniche specifiche per la valutazione del minore e dell'adulto in ambito civile e penale
  • principali questioni di ordine deontologico per un corretto espletamento dell'attività professionale di perito
  • esercitazioni pratiche ed esemplificazioni di casi per pervenire a una stesura corretta degli elaborati peritali
La perizia psicologica: fondamenti teorici e ambiti di applicazione
- Fondamenti di Psicologia forense
- Tipologie e finalità dell'indagine peritale
- Perizia: ambiti di applicazione
- La perizia psicologica in ambito civile e penale
- Elementi di Diritto minorile
- L'applicazione del codice deontologico in ambito giuridico
Metodologia di intervento: tecniche di indagine della personalità e valutazione psicodiagnostica
- Psicologia e Psicopatologia dell'età evolutiva
- Il minore autore e vittima di reati
- Valutazione clinica dell'idoneità a rendere testimonianza
- Adozione e affidamento
- Valutazione dell'idoneità genitoriale
- Metodologia del colloquio clinico
- Utilizzo ed elaborazione dei test
Stesura dell'elaborato peritale - esemplificazioni
- Apprendimento della terminologia specifica
- Modalità di stesura dell'elaborato peritale
- Esercitazioni pratiche su materiale giudiziario

Modalità di iscrizione
Per informazioni e per richiedere il modulo di iscrizione contattare la Scuola tramite il form sottostante oppure ai numeri: tel./fax 011.6690464 (segreteria), cell. 339.3222333 (dott.ssa Cantarella).
Attestato
Viene rilasciato l'Attestato di frequentazione valido per la partecipazione ai concorsi.
Costi
Il costo del Master è di € 400 + iva.
Sconto di € 100 per tirocinanti, specializzandi, studenti

Contatta Istituto di Psicologia Individuale A. Adler: Scuola di formazione in Psicologia forense. La perizia psicologica - Torino
Nome e Cognome:
Mail (obbligatorio):
Telefono (Opzionale):
Informazioni richieste:


Scarica il pdf: Istituto di Psicologia Individuale A. Adler: Scuola di formazione in Psicologia forense. La perizia psicologica - Torino
MASTER IN PSICODIAGNOSTICA PER ADULTI
Master in Psicodiagnostica adulti
Presentazione
Il Master in Psicodiagnostica adulti include i principali strumenti di indagine della personalita' permettendo di valutare accuratamente lo sviluppo psico-affettivo, relazionale e cognitivo degli adulti.
Il master comprende l'approfondimento teorico, applicativo ed interpretativo dei principali test (Rorschach, TAT; CAT; Wartegg; Scale Wechsler di intelligenza; MMPI; ORT; Test Carta e Matita; Sceno Test; Test per gli anziani).
L'acquisizione di una strumentazione diagnostica approfondita e' utile in vari ambiti:
- ambito clinico come preparazione ad un trattamento psicoterapeutico-analitico
- ambito clinico finalizzato alle perizie in ambito giuridico
- ambito clinico in supporto a psicofarmacologi
- ambito dell'orientamento scolastico e professionale
E' inoltre utile per:
- affrontare le prove dell'Esame di Stato per gli psicologi;
- affrontare la prova pratica ai concorsi AA.SS.LL., che spesso prevede una valutazione psicodiagnostica con uso di batterie di reattivi.
Destinatari
L'Accademia del test proiettivo si propone di offrire a professionisti psicologi e medici (psichiatri, neuropsichiatri infantili, psicoterapeuti), specializzandi in psicoterapia, studenti in psicologia e tirocinanti post-lauream strumenti utili ed efficaci.
Sede didattica
Torino: presso le 2 sedi del "Alfred Adler" Institute
Corso Sommeiller, 4
Corso Raffaello, 13
Metodologia
La tecnica formativa utilizzata prevede l'alternanza di lezioni teoriche con l'analisi guidata di protocolli e la supervisione di casi, per favorire l'acquisizione di una solida pratica.
Programma
    E' possibile iscriversi anche ai singoli seminari oppure all'intero Master in Psicodiagnostica adulti in qualunque momento dell'anno, in quanto i seminari si ripetono ciclicamente ogni anno.
  • CORSO DI PERFEZIONAMENTO 1° LIVELLO
    Rorschach I Livello
    - Obiettivi:
    Il test di Rorschach e' sicuramente il reattivo piu' utilizzato nell'ambito della psicodiagnosi clinica. Questo perche' permette di individuare le caratteristiche strutturali di base della personalita' e di evidenziarne elementi di funzionamento che attraverso il colloquio emergerebbero solo dopo mesi di lavoro. Il test e' molto utilizzato anche in campo peritale perche' non facilmente manipolabile dai pazienti. Inoltre, nei concorsi pubblici per gli psicologi spesso vengono presentati casi di pazienti a cui e' stato applicato il test di Rorschach. Il seminario, attraverso l'esame di protocolli e la supervisione di casi, si propone di fornire le basi per una corretta somministrazione e siglatura di uno degli strumenti piu' validi ed universalmente conosciuti nell'ambito della psicodiagnostica.
    - Contenuti:
    I processi percettivi e proiettivi nel test di Rorschach
    Regole di somministrazione
    Siglatura (localizzazioni, determinanti, contenuti, risposte banali e originali, fenomeni particolari)
    Pinacoteca semplice e pinacoteca associativa
    Stesura dello psicogramma
    - Durata: 24 ore (3 giornate)
    T.A.T. (Thematic Apperception Test) I Livello
    - Obiettivi:
    Il TAT e' il test proiettivo tematico per eccellenza. Il suo utilizzo consente di evidenziare caratteristiche personologiche importanti. Il reattivo, caratterizzato all'uso di immagini relative a diverse situazioni sociali, favorisce la proiezione e rappresentazione dei meccanismi adattivi e delle capacita' relazionali del paziente. Consente un approfondito esame dello "stile di vita" individuale, con particolare attenzione agli atteggiamenti verso la vita, alle immagini parentali interiorizzate, allo sviluppo della propria identita' ed immagine di se', ai meccanismi difensivi e alle modalita' con cui il soggetto affronta le situazioni di conflitto. Permette inoltre di individuare le aree problematiche e le risorse a disposizione dei pazienti su cui basare il progetto terapeutico. Il TAT e' utilizzabile sia in ambito diagnostico, sia in ambito peritale.
    - Contenuti:
    Il seminario affronta in specifico:
    - le caratteristiche formali della storia:
    conformita' alle istruzioni
    coerenza delle storie: intraindividuale e interindividuale
    le caratteristiche formali del contenuto della storia
    - temi ricorrenti, temi originali, tono prevalente del racconto, tendenze e atteggiamenti, ostacoli e barriere
    - l'area psicopatologica:
    area conflittuale
    area relazionale
    area dei confini del se'.
    - Durata: 16 ore (2 giornate)
    Scale Wechsler di Intelligenza (WAIS-R) I Livello
    - Obiettivi:
    Il seminario si prefigge di presentare l'uso clinico della scala WAIS-R, strumento indispensabile in un percorso psicodiagnostico per la valutazione quantitativa e qualitativa del profilo cognitivo del soggetto e la misurazione dell'efficienza delle singole funzioni intellettive. Permette inoltre di evidenziare la presenza d'interferenze affettive per una comprensione e interpretazione piu' articolata del funzionamento psicologico, consentendo di formulare ipotesi psicopatologiche. Abbinata ai test proiettivi, permette una valutazione diagnostica completa, accurata ed approfondita della personalita'. Utile anche in ambito peritale, nella valutazione e risposta a diversi tipi di quesito (capacita' di intendere e volere, idoneita' a rendere testimonianza, interdizione/inabilitazione, capacita' di dare valido consenso al matrimonio, ecc.)
    - Contenuti:
    Tecniche di somministrazione
    Analisi dei Q.I.
    Dispersioni dalla media e dispersioni dal Vocabolario
    Variabilita' interna e deterioramento mentale
    Funzioni cognitive correlate ai subtest
    Analisi dei singoli subtest
    Stesura del profilo cognitivo ed ipotesi psicopatologiche
    - Durata: 8 ore (1 giornata)
    M.M.P.I.-2 (Minnesota Multiphasic Personality Inventory)
    - Obiettivi:
    L'MMPI 2 e' il questionario di personalita' piu' noto a livello internazionale e piu' utilizzato in diversi settori: in campo psicodiagnostico, nel settore peritale, in psicologia del lavoro nell'ambito della selezione del personale. Il questionario, infatti, permette una facile somministrazione (e' possibile anche applicarlo in situazioni di gruppo) e consente di individuare con chiarezza i tratti personologici di base utili per una descrizione approfondita del quadro di personalita' del soggetto e degli eventuali funzionamenti patologici. La presenza di scale relative alla validazione del test, consentono di verificare la reale collaborazione del paziente al processo di valutazione e di evidenziare la presenza di atteggiamenti rivolti a presentare una buona immagine di se'. Il questionario e' costituito da 565 items da cui si ricavano scale di base, sottoscale, scale addizionali e supplementari, che consentono di evidenziare e descrivere le problematiche psicopatologiche in atto e le capacita' difensive del soggetto. Il seminario ha come obiettivo di insegnare la metodologia di somministrazione del test e l'elaborazione del profilo psicologico del paziente partendo dall'analisi del punteggio relativo ad ogni scala.
    - Contenuti:
    Presentazione dei riferimenti teorici del test
    Presentazione del questionario e delle modalita' di somministrazione
    Presentazione delle scale di validita', delle scale di base, delle sottoscale e delle scale addizionali e supplementari
    Elaborazione dei dati grezzi e conteggio del punteggio T per ogni scala
    Elaborazione di un profilo psicopatologico
    - Durata: 16 ore (2 giornate)
    Supervisioni
    - Obiettivi:
    Hanno lo scopo di offrire agli allievi un ulteriore spazio (oltre a quelli gia' presenti all'interno dei seminari) interamente dedicato alla lettura di un protocollo ed all'analisi di una cartelle clinica completa.
    - Contenuti:
    Analisi guidata del protocollo
    Supervisione del caso clinico completo
    Integrazione dei dati
    Approfondimenti e chiarimenti rispetto ai contenuti dei seminari
    - Durata: 8 ore (1 giornata)

  • CORSO DI PERFEZIONAMENTO 2° LIVELLO
    Rorschach II Livello
    - Obiettivi:
    Il seminario si propone di fornire gli strumenti per l'interpretazione degli indici fondamentali del test, al fine di giungere ad una completa lettura della personalita' secondo parametri psicodinamici. I dati numerici, integrati con valutazioni qualitative del protocollo, verranno correlati con i principali quadri psicopatologici e strutturali della personalita', con particolare riferimento al funzionamento del pensiero, alle dinamiche pulsionali, al livello ed alla natura delle angosce, ai meccanismi difensivi in atto, ai processi di formazione dell'identita'.
    - Contenuti:
    Fenomeni particolari e valori sintomatici
    Aspetti cognitivi ed esame di realta'
    Processi primari e secondari del pensiero
    Emotivita' e controllo
    Costruzione e livello di strutturazione dell'identita'
    Modalita' e processi difensivi principali
    Stesura del profilo di funzionamento della personalita'
    Criteri di lettura degli indicatori diagnostici in relazione all'eta' del soggetto
    Diagnosi differenziale ed elementi di psicopatologia
    - Durata: 24 ore (3 giornate)
    T.A.T. (Thematic Apperception Test) II Livello
    Scale Wechsler di Intelligenza (WAIS-R) II Livello
    - Obiettivi:
    Il seminario, in continuita' con il corso di primo livello, si concentra sull'interpretazione clinica del test e sull'analisi dei principali indicatori relativi ai diversi quadri psicopatologici. Si fa riferimento alle recenti ricerche italiane e straniere e ad un'ampia casistica esemplificativa. Le esercitazioni pratiche su materiale diagnostico consentiranno anche di correlare i dati ottenuti dal test con quelli ricavati da altri proiettivi (Rorschach, TAT, ecc.) al fine di giungere alla formulazione di ipotesi diagnostiche di tipo strutturale e psicopatologico.
    - Contenuti:
    Individuazione dei principali indicatori diagnostici relativi ai singoli subtest ed alla loro comparazione
    Analisi qualitativa del test e meccanismi di difesa
    Presentazione dei principali quadri psicopatologici, dei relativi indicatori al test di intelligenza e dei protocolli-tipo:
    - Ritardo mentale
    - Depressione
    - Schizofrenia
    - Disturbi su base organica
    Analisi di protocolli e di cartelle cliniche complete per la comparazione dei dati e la formulazione delle ipotesi diagnostiche
    - Durata: 8 ore (1 giornata)
    Supervisioni
    - Obiettivi:
    Hanno lo scopo di offrire agli allievi un ulteriore spazio (oltre a quelli gia' presenti all'interno dei seminari) interamente dedicato alla lettura di un protocollo ed all'analisi di una cartelle clinica completa.
    - Contenuti:
    Analisi guidata del protocollo
    Supervisione del caso clinico completo
    Integrazione dei dati
    Approfondimenti e chiarimenti rispetto ai contenuti dei seminari
    - Durata: 8 ore (1 giornata)

  • CORSO SPECIALISTICO IN METODOLOGIA DELLA DIAGNOSI
    Esame obiettivo ed Anamnesi Adulti
    - Obiettivi:
    Il seminario si propone di illustrare la metodologia psicodiagnostica (dalla segnalazione alla restituzione) con esemplificazioni relative alle diverse tipologie di utenza. Nello specifico ci si propone la finalita' di trasmettere le conoscenze fondamentali inerenti il colloquio in ambito psicodiagnostico, volto a riordinare le tappe essenziali del percorso di vita del paziente, nonche' la possibilita' di acquisire strategie di valutazione del comportamento non verbale. Si approfondiranno, infatti, gli strumenti di osservazione, di compilazione dell'esame obiettivo e di raccolta dei dati anamnestici, con riferimento alle modalita' di conduzione del colloquio clinico.
    - Contenuti:
    L'iter psicodiagnostico
    Varie tipologie di esame obiettivo
    L'osservazione e la stesura dell'esame obiettivo
    Tecniche di conduzione del colloquio anamnestico
    Aree di indagine anamnestica
    Organizzazione dei dati ed ipotesi diagnostiche
    - Durata: 8 ore (1 giornata)
    Raccolta dati e Correlazione
    - Durata: 8 ore (1 giornata)
    Profilo psicodiagnostico
    - Durata: 8 ore (1 giornata)
    Restituzione
    - Durata: 8 ore (1 giornata)
Crediti formativi
Sono previsti anche accreditamenti ECM per psicologi e medici (50 per l'intero master).
Frequenza
Il Master in Psicodiagnostica adulti prevede una frequenza prevalentemente concentrata nei fine settimana, da Dicembre a Giugno per ogni anno accademico.
Modalita' di iscrizione
Il termine delle iscrizioni potrebbe essere anticipato qualora si raggiunga il numero massimo di iscritti.
Per i singoli seminari occorre iscriversi entro 15 giorni dall'inizio del seminario al quale si intende partecipare.
Per il modulo di iscrizione e' necessario contattare la segreteria al 347.8131168.
Attestato
Al termine di ogni seminario, modulo o master verra' rilasciato un certificato formativo utile per i concorsi statali.

Contatta Istituto di Psicologia Individuale A. Adler: Master in Psicodiagnostica adulti - Torino
Nome e Cognome:
Mail (obbligatorio):
Telefono (Opzionale):
Informazioni richieste:


Scarica il pdf: Istituto di Psicologia Individuale A. Adler: Master in Psicodiagnostica adulti - Torino
MASTER IN PSICODIAGNOSTICA DELL'ETA' EVOLUTIVA
Master in Psicodiagnostica dell'eta' evolutiva
Presentazione
Il Master in Psicodiagnostica dell'eta' evolutiva include i principali strumenti di indagine della personalita' permettendo di valutare accuratamente lo sviluppo psico-affettivo, relazionale e cognitivo dei bambini.
Il master comprende l'approfondimento teorico, applicativo ed interpretativo dei principali test (Rorschach, TAT; CAT; Wartegg; Scale Wechsler di intelligenza; MMPI; ORT; Test Carta e Matita; Sceno Test; Test per gli anziani).
L'acquisizione di una strumentazione diagnostica approfondita e' utile in vari ambiti:
- ambito clinico come preparazione ad un trattamento psicoterapeutico-analitico
- ambito clinico finalizzato alle perizie in ambito giuridico
- ambito clinico in supporto a psicofarmacologi
- ambito dell'orientamento scolastico e professionale
E' inoltre utile per:
- affrontare le prove dell'Esame di Stato per gli psicologi;
- affrontare la prova pratica ai concorsi AA.SS.LL., che spesso prevede una valutazione psicodiagnostica con uso di batterie di reattivi.
Destinatari
L'Accademia del test proiettivo si propone di offrire a professionisti psicologi e medici (psichiatri, neuropsichiatri infantili, psicoterapeuti), specializzandi in psicoterapia, studenti in psicologia e tirocinanti post-lauream strumenti utili ed efficaci.
Sede didattica
Torino: presso le 2 sedi del "Alfred Adler" Institute
Corso Sommeiller, 4
Corso Raffaello, 13
Metodologia
La tecnica formativa utilizzata prevede l'alternanza di lezioni teoriche con l'analisi guidata di protocolli e la supervisione di casi, per favorire l'acquisizione di una solida pratica.
Programma
    E' possibile iscriversi anche ai singoli seminari oppure all'intero master in qualunque momento dell'anno, in quanto i seminari si ripetono ciclicamente ogni anno.
  • CORSO DI PERFEZIONAMENTO 1° LIVELLO
    Rorschach I Livello
    - Obiettivi:
    Il test di Rorschach e' sicuramente il reattivo piu' utilizzato nell'ambito della psicodiagnosi clinica. Questo perche' permette di individuare le caratteristiche strutturali di base della personalita' e di evidenziarne elementi di funzionamento che attraverso il colloquio emergerebbero solo dopo mesi di lavoro. Il test e' molto utilizzato anche in campo peritale perche' non facilmente manipolabile dai pazienti. Inoltre, nei concorsi pubblici per gli psicologi spesso vengono presentati casi di pazienti a cui e' stato applicato il test di Rorschach.
    Il seminario, attraverso l'esame di protocolli e la supervisione di casi, si propone di fornire le basi per una corretta somministrazione e siglatura di uno degli strumenti piu' validi ed universalmente conosciuti nell'ambito della psicodiagnostica.
    - Contenuti:
    I processi percettivi e proiettivi nel test di Rorschach
    Regole di somministrazione
    Siglatura (localizzazioni, determinanti, contenuti, risposte banali e originali, fenomeni particolari)
    Pinacoteca semplice e pinacoteca associativa
    Stesura dello psicogramma
    - Durata: 24 ore (3 giornate)
    C.A.T. (Children's Apperception Test)
    - Obiettivi:
    Il seminario si propone di presentare uno dei test tematici piu' noti ed utilizzati nell'ambito della psicodiagnostica infantile. Esso permette di approfondire, facendo riferimento a costrutti psicodinamici, la struttura affettiva, la dinamica delle reazioni del bambino di fronte ai problemi evolutivi, lo stile relazionale in formazione, i vissuti relativi alle figure parentali. Di largo uso anche in ambito peritale. A partire dalla classica interpretazione secondo Bellak, verranno presentati altri contributi significativi ed un'ipotesi di lettura secondo le categorie della teoria individual-psicologica.
    - Contenuti:
    Tecnica di somministrazione
    Analisi formale ed analisi dei contenuti
    Approfondimento delle principali tematiche indagate: dipendenza/autonomia, gestione dell'aggressivita', processo di separazione/individuazione, livello di angoscia e meccanismi difensivi, rapporto con le figure genitoriali interiorizzate, rivalita' fraterna, stile dei rapporti interpersonali
    Stesura del profilo
    - Durata: 16 ore (2 giornate)
    Scale Wechsler di Intelligenza (WISC-III) I Livello
    - Obiettivi:
    Il seminario si prefigge di presentare l'uso clinico delle scale Wechsler (nelle forme WAIS-R e WISC III*), indispensabili in un percorso psicodiagnostico per la valutazione quantitativa e qualitativa del profilo cognitivo del soggetto e la misurazione dell'efficienza delle singole funzioni intellettive. Permettono inoltre di evidenziare la presenza d'interferenze affettive per una comprensione e interpretazione piu' articolata del funzionamento psicologico, consentendo di formulare ipotesi psicopatologiche. Abbinate ai test proiettivi, permettono una valutazione diagnostica completa, accurata ed approfondita della personalita'.
    - Contenuti:
    Tecniche di somministrazione
    Analisi dei Q.I.
    Dispersioni dalla media e dispersioni dal Vocabolario
    Variabilita' interna e deterioramento mentale
    Funzioni cognitive correlate ai subtest
    Analisi dei singoli subtest
    Stesura del profilo cognitivo ed ipotesi psicopatologiche
    * La WISC-III valuta l'abilita' intellettiva di soggetti dai 6 ai 16 anni e 11 mesi. Pur mantenendo la struttura e le caratteristiche essenziali delle edizioni precedenti, fornisce materiali ( contenuti e procedure di somministrazione ) e norme aggiornate.
    Come nella WISC-R, la performance del bambino e' sintetizzata in termini di QI T, QI V e QI P. Inoltre, attraverso gli stessi subtest, offre la possibilita' di calcolare quattro indici opzionali basati su punteggi fattoriali:
    - Comprensione verbale (ICV)
    - Organizzazione percettiva (IOP)
    - Liberta' dalla distraibilita' (ILD)
    - Velocita' di elaborazione (IVE).
    Il confronto dei QI, i punteggi fattoriali ed il profilo dei singoli subtest consentono di ottenere importanti dati clinici sia per la valutazione del funzionamento intellettivo che per una valutazione neuropsicologica.
    Nello specifico, i punteggi fattoriali apportano informazioni aggiuntive con validita' predittiva circa le difficolta' di apprendimento.
    - Durata: 8 ore (1 giornata)
    I Test Carta e Matita
    - Obiettivi:
    Il seminario permette di apprendere l'uso dei principali test grafici che, utilizzati come strumenti proiettivi, consentono di rilevare le caratteristiche della personalita' in formazione, l'immagine di se' del bambino, l'autopercezione in rapporto all'ambiente, le dinamiche ed i vissuti relativi alle figure significative, la gestione delle istanze pulsionali ed aggressive. I test carta e matita costituiscono un bagaglio di base indispensabile per il diagnosta dell'eta' evolutiva, anche per la loro agevole somministrazione e facile accessibilita' (in particolar modo per i bambini piu' piccoli o regrediti). L'analisi formale e del grafismo consente anche di valutare il livello evolutivo raggiunto dal bambino e l'utilizzo delle sue capacita' cognitive. Il disegno inoltre risulta un valido strumento di mediazione ed espressione in terapia e di valutazione periodica dei processi di cambiamento in atto.
    - Contenuti:
    Evoluzione dell'espressione grafica
    Analisi del grafismo
    Analisi formale
    Analisi del contenuto
    Interpretazione dei singoli reattivi:
    - Disegno spontaneo
    - Disegno dell'albero o test di Kock
    - Disegno della figura umana o test di Machover
    - Disegno della famiglia o test di Corman
    - Durata: 16 ore (2 giornate)
    Supervisioni
    - Obiettivi:
    Hanno lo scopo di offrire agli allievi un ulteriore spazio (oltre a quelli gia' presenti all'interno dei seminari) interamente dedicato alla lettura di un protocollo ed all'analisi di una cartelle clinica completa.
    - Contenuti:
    Analisi guidata del protocollo
    Supervisione del caso clinico completo
    Integrazione dei dati
    Approfondimenti e chiarimenti rispetto ai contenuti dei seminari
    - Durata: 8 ore (1 giornata)

  • CORSO DI PERFEZIONAMENTO 2° LIVELLO
    Rorschach II Livello
    - Obiettivi:
    Il seminario si propone di fornire gli strumenti per l'interpretazione degli indici fondamentali del test, al fine di giungere ad una completa lettura della personalita' secondo parametri psicodinamici. I dati numerici, integrati con valutazioni qualitative del protocollo, verranno correlati con i principali quadri psicopatologici e strutturali della personalita', con particolare riferimento al funzionamento del pensiero, alle dinamiche pulsionali, al livello ed alla natura delle angosce, ai meccanismi difensivi in atto, ai processi di formazione dell'identita'.
    - Contenuti:
    Fenomeni particolari e valori sintomatici
    Aspetti cognitivi ed esame di realta'
    Processi primari e secondari del pensiero
    Emotivita' e controllo
    Costruzione e livello di strutturazione dell'identita'
    Modalita' e processi difensivi principali
    Stesura del profilo di funzionamento della personalita'
    Criteri di lettura degli indicatori diagnostici in relazione all'eta' del soggetto
    Diagnosi differenziale ed elementi di psicopatologia
    - Durata: 24 ore (3 giornate)
    Test del Villaggio
    - Obiettivi:
    Il seminario si propone di analizzare, attraverso l'interpretazione del test, importanti aspetti del funzionamento psichico, sia sul versante cognitivo che su quello affettivo relazionale, quali: organizzazione percettiva e orientamento spazio-temporale, strutturazione del pensiero, rapporto con la realta', immagine del Se', gestione dell'impulsivita' e dell'aggressivita', meccanismi difensivi in atto, caratteristiche delle relazioni interpersonali, vissuti relativi alle figure genitoriali e parentali, sfera etico-morale. Consente anche di giungere ad una prima definizione delle tipologie di base della personalita' (ossessiva, dissociativa, depressiva, ecc.). E' uno strumento di agevole somministrazione, particolarmente utile nell' indagine sulle caratteristiche di struttura della personalita' (in alternativa al test di Rorschach), sia nell'infanzia che nell'adolescenza.
    - Contenuti:
    Descrizione del materiale e delle regole di somministrazione
    Analisi delle sequenze di costruzione e della forma
    Analisi simbolica del materiale
    Tecniche di inchiesta
    Stesura del profilo di funzionamento psichico
    - Durata: 16 ore (2 giornata)
    Scale Wechsler di Intelligenza (WISC-III) II Livello
    - Durata: 8 ore (1 giornata)
    Supervisioni
    - Obiettivi:
    Hanno lo scopo di offrire agli allievi un ulteriore spazio (oltre a quelli gia' presenti all'interno dei seminari) interamente dedicato alla lettura di un protocollo ed all'analisi di una cartelle clinica completa.
    - Contenuti:
    Analisi guidata del protocollo
    Supervisione del caso clinico completo
    Integrazione dei dati
    Approfondimenti e chiarimenti rispetto ai contenuti dei seminari
    - Durata: 8 ore (1 giornata)

  • CORSO SPECIALISTICO IN METODOLOGIA DELLA DIAGNOSI
    Esame obiettivo ed Anamnesi
    - Obiettivi:
    Il seminario si propone di illustrare la metodologia psicodiagnostica (dalla segnalazione alla restituzione) con esemplificazioni relative alle diverse tipologie di utenza. Nello specifico ci si propone la finalita' di trasmettere le conoscenze fondamentali inerenti il colloquio in ambito psicodiagnostico, volto a riordinare le tappe essenziali del percorso di vita del paziente, nonche' la possibilita' di acquisire strategie di valutazione del comportamento non verbale. Si approfondiranno, infatti, gli strumenti di osservazione, di compilazione dell'esame obiettivo e di raccolta dei dati anamnestici, con riferimento alle modalita' di conduzione del colloquio clinico.
    - Contenuti:
    L'iter psicodiagnostico
    Varie tipologie di esame obiettivo
    L'osservazione e la stesura dell'esame obiettivo
    Tecniche di conduzione del colloquio anamnestico
    Aree di indagine anamnestica
    Organizzazione dei dati ed ipotesi diagnostiche
    - Durata: 8 ore (1 giornata)
    Il Metodo formativo
    - Durata: 8 ore (1 giornata)
    Raccolta dati e Correlazione
    - Durata: 8 ore (1 giornata)
    Profilo psicodiagnostico
    - Durata: 8 ore (1 giornata)
    Restituzione
    - Durata: 8 ore (1 giornata)
Crediti formativi
Sono previsti anche accreditamenti ECM per psicologi e medici (50 per l'intero master).
Frequenza
Il Master in Psicodiagnostica dell'eta' evolutiva prevede una frequenza prevalentemente concentrata nei fine settimana, da Dicembre a Giugno per ogni anno accademico.
Modalita' di iscrizione
Il termine delle iscrizioni potrebbe essere anticipato qualora si raggiunga il numero massimo di iscritti.
Per i singoli seminari occorre iscriversi entro 15 giorni dall'inizio del seminario al quale si intende partecipare.
Per il modulo di iscrizione e' necessario contattare la segreteria al 347.8131168.
Attestato
Al termine di ogni seminario, modulo o master verra' rilasciato un certificato formativo utile per i concorsi statali.

Contatta Istituto di Psicologia Individuale A. Adler: Master in Psicodiagnostica dell'eta' evolutiva - Torino
Nome e Cognome:
Mail (obbligatorio):
Telefono (Opzionale):
Informazioni richieste:


Scarica il pdf: Istituto di Psicologia Individuale A. Adler: Master in Psicodiagnostica dell'eta' evolutiva - Torino
MASTER ECM: TRATTAMENTO DELLA DIPENDENZA DA COCAINA
Master: 'Il trattamento della dipendenza da cocaina'
Durata: 5 incontri di 4 ore ciascuno

Obiettivi
La cocaina è ormai diffusa su tutto il territorio ed è utilizzata da soggetti di ogni categoria sociale.
Quando, spesso con l'aiuto di un familiare, dette persone arrivano a chiedere aiuto, faticano a trovare professionisti capaci di affrontare le loro problematiche.
Il Master prepara Psicologi, Psicoterapeuti, Medici e Psichiatri all'accoglienza e al trattamento di persone che utilizzano sostanze psicostimolanti come la cocaina e il crack.
Destinatari
Il Master: 'Il trattamento della dipendenza da cocaina' è rivolto a Psicologi, Psicoterapeuti, Medici e Psichiatri.
Coordinamento didattico scientifico e docenti
Dr. Augusto Consoli, dr. Teresio Minetti, dr.ssa Giorgia Necco, prof. Lino G. Grandi, dr. Gian Piero Grandi
Responsabile del comitato organizzativo: dr. T. Minetti
Segreteria: dr. G.P. Grandi
Sede di svolgimento
Torino
Durata
Il Master si articola in 5 incontri (da gennaio con cadenza ogni 15 giorni).
Metodologia
Ogni incontro (tranne il primo che è prevalentemente teorico) è suddiviso in una parte teorica e una pratica di analisi e discussione di un caso clinico.

Programma
I incontro: Che cos'è la cocaina (dr. A. Consoli)
- Storia, tradizioni, statistiche
- Caratteristiche farmacologiche e meccanismi neurobiologici d'azione della cocaina
- Gli effetti fisici, psicologici/psichiatrici e sociali
- Cocaina e farmacologia
- Personalità del cocainomane e modalità d'uso e stili di vita
II incontro: Psicodiagnosi e trattamenti dei soggetti che usano cocaina (dr. T. Minetti)
- Trattamento: impostazione del setting
- Psicodiagnosi e progetto terapeutico
- Presentazione del metodo. (Rinforzo dell'Io, sostegno al raggiungimento dell'astinenza, relazione con i familiari)
- Rinforzo dell'Io: motivazioni, aspettative, obiettivi
- Relazione con i familiari
- Caso clinico
III incontro: Sostegno all'astinenza - prima, seconda e terza fase (dr.ssa G. Necco)
- Prima fase: affrontare il desiderio, individuazione delle strategie più efficaci
- Seconda fase: analisi del problema, individuazione delle situazioni a rischio e ridefinizione degli obiettivi concreti
- Relazione con i familiari
- Caso clinico
IV incontro: Sostegno all'astinenza - quarta, quinta e sesta fase (dr. T Minetti)
- Terza fase: affrontare le situazioni a rischio, individuazione delle alternative
- Quarta fase: imparare dalle ricadute
- Quinta fase: gestire le emozioni, individuare e imparare a gestire le finzioni mentali pericolose
- Relazione con i familiari
- Caso clinico
V incontro: Psicoterapia psicodinamica con il paziente che usa cocaina (prof. L. Grandi)
- Consolidamento dell'astinenza
- La personalità del cocainomane
- Psicoterapia ad orientamento psicodinamico
- Analisi dello stile di vita, di divertimento e relazionale
- Relazione con i familiari

Accreditamento
Richiesti 25 crediti ECM.
Modalità di iscrizione
Per informazioni e iscrizioni contattare l'Istituto tramite il form sottostante oppure ai numeri: tel./fax 011.6690464 (segreteria); cell. 339.8402513 (dr. Teresio Minetti).
Attestato
Viene rilasciato l'Attestato di frequenza.
Costi
Il costo del Master è di € 330 + iva (con crediti ECM).
Per i tirocinanti di Psicologia e di Medicina e per gli specializzandi in Psicoterapia è prevista una quota agevolata di € 160 + iva (€ 190 + iva con crediti ECM).

Contatta Istituto di Psicologia Individuale A. Adler: Master: 'Il trattamento della dipendenza da cocaina' - Torino
Nome e Cognome:
Mail (obbligatorio):
Telefono (Opzionale):
Informazioni richieste:


Scarica il pdf: Istituto di Psicologia Individuale A. Adler: Master: 'Il trattamento della dipendenza da cocaina' - Torino
SCUOLA DI COUNSELLING
Scuola di Formazione in Couselling
Presentazione
L'esigenza attuale avvertita da chi si occupa di "sociale", e' quella di avviare una collaborazione tra istituzioni, in un'ottica di prevenzione e di promozione del benessere e dello svilluppo.
Si vuole cioe' considerare non solo la necessita' di prevenire l'insorgenza del disagio, bensi' comprendere anche il tentativo di muovere verso un obiettivo desiderabile, non riparatorio: quello del benessere.
Obiettivi
L'attenzione continua all'altro, ai processi di cambiamento sociale ed all'efficacia del risultato connota la formazione del teraputa e/o counsellor adleriano.
L'accento del percorso e' posto sullo sviluppo della dimensione sociale e sulla capacita' di rapporto con i vari contesti di vita del soggeto.
I principi base del Counselling Adleriano si propongono l'adattamento non conformistico e lo sviluppo ottimale delle potenzialita' creative dell'individuo.
La Scuola di Formazione in Couselling vuole formare professionisti in grado di indirizzare il cliente verso un modello di sviluppo e di crescita che porta al superamento dei sentimenti di inadeguatezza a vantaggio di una proposizione affermativa di se stesso che sia nel contempo creativa e rispettosa dell'altro.
Le attivita' della Scuola vogliono rispondere a due obiettivi principali:
  • formare specialisti che sappiano attuare progetti di intervento preventivo rivolti all'individuo nei suoi contesti di vita;
  • sviluppare e diffondere una mentalita' progettuale di rete che sappia relazionarsi proficuamente con tutte le istituzioni preposte al sostegno dell'individuo.
Indirizzo teorico
Il modello teorico si ispira alla Individual Psicologia Comparata di Alfred Adler, che si fonda su due concetti cardine:
- "individuale" a sottolineare l'unita' indivisibile dell'essere umano;
- "comparata" in quanto considera l'individuo immerso in un continuo rapporto dialettico di confronto e di interazione con gli altri.
Destinatari
Possono fare domanda di iscrizione le persone in possesso di Laurea, Diploma di Scuola media superiore o titolo equipollente.
Responsabili
Direttore: Lino Grandi
Responsabile della Scuola: Maria Morcinelli
Responsabile didattico-organizzativo: Emanuela Grandi
Segreteria didattico-organizzativa: Ornella Dabbene, Simona Olivero
Durata
La Scuola ha un monte ore complessivo di 510 ore sviluppate nell'arco di un triennio, secondo le disposizioni del CNCP.
Monte ore teoria: 100 ore annuali (seminari, laboratori, lavori di gruppo)
Monte ore pratica: 70 ore annuali (tirocinio, supervisione individuale e di gruppo)
Metodologia
La Scuola di Formazione in Couselling propone una metodologia formativa che abbina approfondimenti teorici mirati ad un training "tecnico" che accompagna gli allievi ad affinare le proprie competenze relazionali ed affronta le fasi fondamentali dell'aiuto al cliente che connotano il Counselling.
La formazione prevede corsi teorici affiancati da momenti di esercitazione pratica supervisionati in incontri individuali e di gruppo da counsellor professionisti.

Programma
Le applicazioni del Counselling:
- Counselling scolastico
- Counselling familiare
- Counselling aziendale
- Counselling di rete nei Servizi
- Counselling nelle situazioni di disagio
- Counselling in psicologia dell'emergenza
- Counselling nella societa' multiculturale
Alcune tematiche trattate:
  • Teoria e tecnica del colloquio
  • Il gruppo e la relazione d'aiuto
  • Le tecniche di counselling
  • Dinamiche familiari
  • Bilancio e analisi delle competenze
  • Negoziazione e gestione dei conflitti

Tirocinio
Il tirocinio verra' sviluppato nei seguenti contesti: centri di orientamento scolastico e professionale, ambiti socio-educativi, scuole, comunita', strutture sanitarie e ospedaliere, associazioni.
Frequenza
Gli incontri avranno cadenza mensile.
Requisiti di ammissione
L'ammissione alla Scuola di Formazione in Couselling e' subordinata ad un colloquio motivazionale per il percorso.
Modalita' di iscrizione
Per informazioni ed iscrizioni contattare la Segreteria della Scuola:
Corso Sommeiller, 4 - 10125 Torino
tel/fax 011.6690464
cell 338.3601908 - Dr.ssa Simona Olivero
Attestato
Il percorso formativo segue le disposizione previste dal Coordinamento Nazionale Counsellor Professionisti - CNCP.
Al termine del percorso si consegue l'attestato di Counsellor, che permette l'iscrizione nel Registro uffiale del CNCP.

Contatta Istituto di Psicologia Individuale A. Adler: Scuola di Formazione in Couselling - Torino
Nome e Cognome:
Mail (obbligatorio):
Telefono (Opzionale):
Informazioni richieste:


Scarica il pdf: Istituto di Psicologia Individuale A. Adler: Scuola di Formazione in Couselling - Torino
MASTER ECM DI NEUROPSICOLOGIA
Master in Neuropsicologia
Il Centro Studi e Ricerche in Neuropsicologia (Dipartimento "A. Adler" Institute) con il patrocinio di Divulgazione Riabilitazione Neurocognitiva (DI.R.NE.)
Durata: 7 giornate

Obiettivi
Il Master si propone di introdurre alla Neuropsicologia da un punto di vista neurologico e riabilitativo avvalendosi dei più recenti lavori scientifici.
I partecipanti hanno modo di misurarsi rispetto all'evoluzione della Neuropsicologia nei vari ambiti di applicazione acquisendo un'idea chiara del percorso formativo specifico, della clinica neuropsicologica (diagnosi e trattamento) e dell'impiego delle nuove tecnologie.
Una parte è dedicata all'aspetto dell'intervento psicologico sul paziente e sul caregiver considerando la specificità dell'approccio neuropsicologico e di una Psicoterapia realistica con soggetti che presentano evidenti limiti cognitivi.
Viene fornita una visione del Neuropsicologo che interagisce con il mondo delle neuroscienze e della clinica neurologica e riabilitativa seguendo una logica pragmatica che lo vede coinvolto a 360 gradi in vari ambiti, da quello teorico all'intervento, in qualità di attore attivo e creativo nel processo scientifico e di ricerca.
Coordinatore
Alberto Giachero
Sede di svolgimento
Torino: presso il CSPA - Corso Sommeiller, 26.
Durata
Il Master in Neuropsicologia si articola in 7 giornate.

Programma
I giornata
Evoluzione del concetto di afasia: nuove direzioni di ricerca in ambito riabilitativo (Paola Marangolo)
II giornata
La riabilitazione neurocognitiva: applicazioni di realtà virtuale e Information Technology (A. Giachero)
III giornata
Riabilitazione neurocognitiva nella sclerosi multipla: stato dell'arte (Cristian Rugiero)
IV giornata
Diagnosi differenziale nelle demenze: quali test utilizzare? (Letizia La Vista)
V giornata
Le basi neuronali del comportamento motorio e sociale (Angela Sirigu)
VI giornata
L'"attenzione esecutiva", autoregolazione, apprendimenti motori e cognitivi: teorie, misure e modelli di intervento riabilitativo (Francesco Benso)
VII giornata
Il Neuropsicologo e la relazione con i pazienti e i caregivers (Lino G. Grandi)

Accreditamento
Sono previsti crediti ECM.
Modalità di iscrizione
Per informazioni e iscrizioni contattare il dott. Luca Fabio Malimpensa tramite il form sottostante oppure al numero 340.3288746.
Costi
Per Psicologi professionisti: € 550 + IVA.
Per specializzandi, dottorandi e associati DI.R.NE.: € 400 + IVA.
Per allievi ed ex allievi della Scuola Adleriana di Psicoterapia: € 350 + IVA.
Per tirocinanti post-lauream e studenti di Psicologia: € 350 + IVA.

Contatta Istituto di Psicologia Individuale A. Adler: Master in Neuropsicologia - Torino
Nome e Cognome:
Mail (obbligatorio):
Telefono (Opzionale):
Informazioni richieste:


Scarica il pdf: Istituto di Psicologia Individuale A. Adler: Master in Neuropsicologia - Torino

Istituto di Psicologia Individuale A. Adler: Scuola Adleriana di Psicoterapia - Torino
Torino: Corso Sommeiller, 4 - 011.6690464
www.scuolaadlerianapsicoterapia.it - www.istitutoadler.it