Guida ai Master e Corsi di Psicologia per professionisti

Aspic per la Scuola. Master: Counseling Psicologico; Psicologia Sport; Psicopatologia evolutiva - Roma

ASPIC per la Scuola
Formazione e servizi per la comunità

Master: Counseling Psicologico, Colloquio, Coaching; Psicologia dello Sport; Psicopatologia dell'età evolutiva, prevenzione e trattamento - Roma

DIREZIONE
Roma: Via Alessandra Macinghi Strozzi, 42/A - tel 06.51435434
www.aspicperlascuola.it
MASTER CORSI DI FORMAZIONE IN PSICOLOGIA 2017
MASTER: COUNSELING PSICOLOGICO E COLLOQUIO PSICOLOGICO
Master: 'Counseling Psicologico e tecniche di Coaching'
Durata: annuale (350 ore in blended learning)
Inizio II edizione: 17-18 Giugno 2017
Psychology Open Day: Roma, 30 Maggio 2017 (ore 19-21)
Incontro gratuito con i direttori didattici, i docenti e lo staff del coordinamento del Master: 'Counseling Psicologico e tecniche di Coaching'.
Per partecipare: tel./fax 06.51435434

Presentazione
ASPIC per la Scuola ha una visione positiva dell'essere umano considerato nella sua globalità, capace di autodeterminazione e resilienza evolutiva.
La mission si propone di sviluppare interventi di empowerment nei diversi contesti di vita individuale, familiare e collettiva.
La matrice teorica di riferimento è la Psicologia positiva, umanistica e di comunità.
Obiettivi
Il Master fornisce le competenze di base del Counseling psicologico per il processo psicodiagnostico integrato e per la facilitazione del cambiamento basata sull'efficacia relazionale qualitativa.
Le skill di coaching sono finalizzate a potenziare il raggiungimento dei risultati.
Le strategie, gli strumenti e le tecniche proposte sono orientate alla costruzione di un piano di intervento personalizzato, calibrato su esigenze, aspettative e caratteristiche specifiche dell'utenza.
La selezione degli interventi risponde alle indicazioni della ricerca scientifica a prova di evidenza e la sperimentazione pratica facilita l'apprendimento di abilità e competenze.
Attraverso la sperimentazione soggettiva di spazi di consapevolezza ed evoluzione personale in gruppo, viene favorita l'elaborazione di dinamiche controtransferali nella relazione di sostegno.
Destinatari
Il Master: 'Counseling Psicologico e tecniche di Coaching' è destinato esclusivamente a Psicologi laureandi e con laurea triennale o specialistica che intendano acquisire le competenze essenziali alla gestione di una relazione d'aiuto, dall'assessment iniziale alla conclusione dell'intervento di sostegno.
Responsabili
Direzione: Enrichetta Spalletta, Psicologa Psicoterapeuta.
Sede didattica
Roma: sedi ASPIC (zona EUR Garbatella - Montagnola).
Durata
150 ore di formazione in presenza in 10 weekend (sabato ore 9-19, domenica ore 9-17).
160 ore di formazione a distanza (DVD + test).
20 ore di tirocinio (supervisionato a distanza o in presenza, secondo possibilità e condizioni specifiche).
20 ore di elaborazione schede di valutazione e verifica.
Metodologia
- Lezioni frontali e attivazioni esplicative.
- Sperimentazione pratica guidata e supervisionata del Colloquio di Counseling Psicologico.
- Evoluzione e crescita personale nel gruppo esperienziale (due ore dal 2° al 9° weekend).
La modalità di trasmissione dei contenuti è in prevalenza esperienziale.
I contenuti teorici proposti (35%) sono mediati e supportati da laboratori esperienziali, da sperimentazioni pratiche di apprendimento e approfondimenti tecnici (65%).
La conduzione della relazione di sostegno Counselor, Utente, Supervisore (CUS) è facilitata a partire dal primo modulo.
La supervisione degli apprendimenti accompagna l'intero percorso formativo.

Programma
I modulo: Comunicazione e relazione nel counseling psicologico
- Storia e caratteristiche del Counseling psicologico
- Fasi, obiettivi e tecniche del colloquio individuale di aiuto
- Addestramento supervisionato alla conduzione del colloquio di sostegno e di aiuto (CUS)
- Video di N. Raskin e questionario di elaborazione
II modulo: Il modello umanistico integrato
- Approccio centrato sulla persona
- Fondamenti di Analisi Transazionale
- Esperienza di evoluzione e crescita in gruppo e addestramento al feedback fenomenologico
- Addestramento supervisionato alla conduzione del colloquio di sostegno e di aiuto (CUS)
- Video di J. Norcross e questionario di elaborazione
III modulo: Modelli pluralistici e metodologie tecniche per interventi brevi
- L'alleanza empatica operativa e la costruzione condivisa degli obiettivi di cambiamento
- Counseling, salutogenesi e ciclo di vita: empowerment, psicoeducazione e cura
- Esperienza di evoluzione e crescita in gruppo
- Addestramento supervisionato alla conduzione del colloquio di sostegno e di aiuto (CUS)
- Video di L. Greeenberg e questionario di elaborazione
IV modulo: La qualità emotiva della relazione
La compatibilità relazionale nel setting di sostegno:
- L'approccio gestaltico per espandere la consapevolezza e agevolare l'individuazione
- Esperienza di evoluzione e crescita in gruppo
- Addestramento supervisionato alla conduzione del colloquio di sostegno e di aiuto (CUS)
- Video di M. Goldfried e questionario di elaborazione
V modulo: Il contributo dell'orientamento cognitivo-comportamentale al Counseling psicologico
- Procedure di pianificazione, implementazione, valutazione e monitoraggio a sostegno del cambiamento degli schemi e delle convinzioni centrali disfunzionali
- Il processo del cambiamento dalla non pensabilità al mantenimento dei risultati
- Esperienza di evoluzione e crescita in gruppo
- Addestramento supervisionato alla conduzione del colloquio di sostegno e di aiuto (CUS)
- Video di L. Benjamin e questionario di elaborazione
VI modulo: Il processo psicodiagnostico integrato
- Ipotesi diagnostica e ricostruzione della biografia del cliente e della sua personalità
- La valutazione delle risorse, delle potenzialità e dei limiti
- Esperienza di evoluzione e crescita in gruppo
- Addestramento supervisionato alla conduzione del colloquio di sostegno e di aiuto (CUS)
- Video di S. Ginger e questionario di elaborazione
VII modulo: La visione sistemica
- Osservazione sistemica e mediazione dei conflitti relazionali
- La conduzione di gruppi e individuazione delle caratteristiche di ruolo
- Esperienza di evoluzione e crescita in gruppo
- Addestramento supervisionato alla conduzione del colloquio di sostegno e di aiuto (CUS)
VIII modulo: Verso la realizzazione dell'obiettivo di cambiamento
- Psicologia positiva, comunicazione assertiva e tecniche di empowerment
- Interventi di counseling breve orientato alla soluzione
- Esperienza di evoluzione e crescita in gruppo
- Addestramento supervisionato alla conduzione del colloquio di sostegno e di aiuto (CUS)
IX modulo: Le risorse del coaching nella gestione degli obiettivi e per stimolare l'azione
- Il contributo della PNL al processo di cambiamento
- La definizione di obiettivi e l'immaginazione come risorsa potenziante
- Conclusione dell'esperienza di evoluzione e crescita in gruppo
- Addestramento supervisionato alla conduzione del colloquio di sostegno e di aiuto - conclusione della relazione di counseling (CUS)
X modulo: La pratica applicata del counseling psicologico
- Strumenti di monitoraggio dell'efficacia dell'intervento
- Supervisione del colloquio di sostegno e di aiuto
- Etica, deontologia professionale. Promozione e visibilità clinica
- Conclusione e consegna attestati

Tirocinio
Il percorso formativo prevede un'attività di tirocinio (supervisionato a distanza o in presenza, secondo possibilità e condizioni specifiche) della durata 20 ore.
L'esperienza di tirocinio permette di sperimentare le proprie competenze e di monitorarne lo sviluppo progressivo al fine di perfezionare gli strumenti teorico-metodologici.
Modalità di iscrizione
Per ulteriori informazioni contattare la segreteria tramite il form sottostante oppure al numero 06.51435434.
Attestato
La frequenza al Master, la consegna dei materiali di verifica e lo svolgimento del tirocinio consentono di conseguire l'Attestato Professionale in Counseling Psicologico e tecniche di Coaching.
Costi
Il costo del Master è di € 1.600 IVA esclusa (possibilità di rateizzazione).

Contatta ASPIC per la Scuola: Master: 'Counseling Psicologico e tecniche di Coaching' - Roma
Nome e Cognome:
Mail (obbligatorio):
Telefono (Opzionale):
Informazioni richieste:


Scarica il pdf: ASPIC per la Scuola: Master: 'Counseling Psicologico e tecniche di Coaching' - Roma
MASTER: PSICOLOGIA DELLO SPORT
Master in Psicologia dello Sport
Con il Patrocinio dell'ENPAP (Ente Nazionale di Previdenza ed Assistenza per gli Psicologi)
Agevolazioni economiche per gli iscritti ENPAP
Durata: annuale (100 ore)

Presentazione
L'intervento dello Psicologo dello Sport si configura con azioni multidisciplinari rivolte al singolo, ai gruppi e alla comunità.
A livello individuale si occupa dell'identificazione degli elementi distintivi di personalità dell'atleta che ne caratterizzano il rapporto con l'attività svolta, provvede a fornire tecniche per il superamento degli ostacoli, contribuisce fattivamente alla definizione e al raggiungimento di obiettivi, all'ottimizzazione delle probabilità di conseguimento dei risultati.
L'attività professionale si estende ai gruppi attraverso l'uso di competenze relative alle dinamiche relazionali e alla leadership applicate alle squadre sportive e tramite i contributi provenienti dalla Psicologia delle organizzazioni è messa a disposizione del miglioramento della comunicazione nella gestione della società sportiva.
A livello di comunità lo Psicologo dello Sport si adopera nella diffusione di una cultura più ampia legata ai valori del benessere e al miglioramento della qualità della vita.
Obiettivi
Il Master intende formare una figura professionale operativamente competente in grado di procedere nella lettura del contesto specifico e di interfacciarsi con le diverse componenti del mondo sportivo, dall'atleta alla dirigenza: un Esperto in Psicologia dello Sport ad approccio Integrato, in grado di intervenire efficacemente tramite competenze finalizzate a rispondere alle esigenze di un sistema altamente specifico come quello sportivo.
Destinatari
Il Master in Psicologia dello Sport propone un programma didattico costruito e calibrato espressamente per gli Psicologi laureandi, con laurea triennale o specialistica e Psicoterapeuti.
Direzione
Enrichetta Spalletta, Maria Assunta Zappia
Sede didattica
Roma: presso le sedi ASPIC.
Durata
Il Master è suddiviso in moduli per aree tematiche e ha la durata di 10 mesi (un incontro al mese: sabato, ore 9.00-18.00) per un totale di 80 ore d'aula.
Completano la formazione 20 ore di tirocinio.
Metodologia
L'approccio teorico-metodologico è quello sistemico e pluralistico integrato, da cui provengono gli strumenti concettuali e applicativi per la pianificazione selettiva di interventi qualitativi basati sulla ricerca scientifica.
I contenuti teorici proposti in presenza vengono mediati e supportati da laboratori esperienziali tematici, da sperimentazioni pratiche di apprendimento e approfondimenti tecnici.
Le sessioni di supervisione professionale sostengono l'attivazione di risorse idonee e creative, applicabili al sistema sportivo.
Sono utilizzate tecniche immaginative, di role play, simulate ed esercizi specifici da utilizzare nelle sedute sportive.
La metodologia a carattere prettamente esperienziale facilita l'apprendimento degli strumenti operativi e ne consente la sperimentazione sul campo attraverso 20 ore di tirocinio.

Programma
I modulo: La Psicologia dello Sport
  • La Psicologia dello Sport e gli ambiti di intervento dello Psicologo
  • Differenti tipologie societarie e loro complessità
  • Il management delle Società sportive
II modulo: L'approccio di comunità nello studio dei gruppi sportivi
  • Lo sport e le sue potenzialità nello sviluppo della persona
  • La società sportiva e lo sport come strumento di valore culturale
  • Le dinamiche dei gruppi sportivi: Analisi Organizzativa Multidimensionale applicata allo sport
III modulo: Tecniche di Empowerment di squadra
  • Team building, performance sportiva e goal setting
  • Meditazione e concentrazione per il raggiungimento del risultato
  • Il "Ritiro Sportivo" aspetti rilevanti
IV modulo: Conoscere e superare l'empasse sportiva
  • Motivazione, stress, ansia e calo della prestazione
  • Cosa accade quando lo sport non è vincente
  • Supervisione professionale
V modulo: Dall'assessment alla progettazione dell'intervento psicologico
  • Osservazione della squadra, dell'atleta e dell'allenatore: la "seduta" con lo Psicologo dello Sport
  • Competizione e flow nella peak performance
  • Supervisione professionale
VI modulo: Gli strumenti del Coaching e della PNL a supporto della performance sportiva
  • Principi di PNL e applicazioni nello sport: tecniche per la preparazione mentale
  • Definizione di obiettivi, gestione ottimale delle difficoltà e sviluppo di convinzioni potenzianti
  • Supervisione professionale
VII modulo: Applicazioni della Psicologia dello Sport in contesti diversi
  • L'intervento dello Psicologo sportivo in età evolutiva
  • L'intervento dello Psicologo sportivo nella disabilità
  • Supervisione professionale
VIII modulo: La prevenzione e il sostegno in caso di doping
  • Tecniche di Counseling nello Sport
  • Allenamento, doping e trattamento dell'abuso di sostanze dopanti
  • Supervisione professionale
IX modulo: Stop forzato dell'attività fisica e conclusione della carriera sportiva
  • L'infortunio sportivo: gestione del trauma e riabilitazione dall'infortunio
  • Il ritiro dall'attività sportiva e la costruzione di nuovi scenari
  • Supervisione professionale
X modulo: La legislazione italiana e internazionale e la visibilità professionale
  • L'ordinamento sportivo e la giustizia nazionale e internazionale
  • La promozione professionale dello Psicologo dello Sport: strategie e tecniche di marketing
  • Conclusione del Master e consegna attestati

Tirocinio
Per completare la formazione di 100 ore sono previste 20 ore di tirocinio da svolgersi presso una struttura convenzionata.
Il monte ore è cumulabile nei vari percorsi formativi ASPIC.
Modalità di iscrizione
Per informazioni e iscrizioni contattare la segreteria ASPIC tramite il form sottostante oppure al numero 06.51435434.
Attestato
La frequenza di almeno l'80% del monte ore di lezione, la consegna dei materiali di verifica e della tesi e lo svolgimento del tirocinio consente di conseguire l'Attestato di frequenza al Master in Psicologia dello Sport - approccio Integrato.
Chi consegue l'Attestato viene altresì iscritto nell'Elenco Professionale degli Esperti in Psicologia dello Sport istituito da ASPIC per lo Sport.
L'elenco è messo a disposizione e inviato all'Ordine professionale, al CONI e alle Società Sportive.
Costi
Il costo del Master è di € 900 (IVA esclusa) + € 80 per l'iscrizione.
Possibilità di rateizzazione

Contatta ASPIC per la Scuola: Master in Psicologia dello Sport - Roma
Nome e Cognome:
Mail (obbligatorio):
Telefono (Opzionale):
Informazioni richieste:


Scarica il pdf: ASPIC per la Scuola: Master in Psicologia dello Sport - Roma
MASTER ECM: PSICOPATOLOGIA DELL'ETÀ EVOLUTIVA, PREVENZIONE E TRATTAMENTO
Master: 'Interventi clinici in età evolutiva e nelle relazioni familiari'
Prevenzione, valutazione, piani di trattamento pluralistico-integrati con tecniche espressive e di Arteterapia
Durata: annuale (250 ore di formazione in blended learning)
Psychology Open Day: Roma, 30 Maggio 2017 (ore 19-21)
Incontro gratuito con i direttori didattici, i docenti e lo staff del coordinamento del Master: 'Interventi clinici in età evolutiva e nelle relazioni familiari'.
Per partecipare: tel./fax 06.51435434

Presentazione
Il lavoro clinico in ambito evolutivo richiede l'acquisizione di tecniche e procedure specifiche e un aggiornamento permanente nel panorama delle pratiche avanzate di efficacia comprovata.
L'approccio pluralistico integrato consente di rispondere all'utenza in modo personalizzato attraverso metodologie, tecniche e strumenti di consulenza psicologica mirati in grado di promuovere la salute, prevenire e affrontare disagi, e curare le sindromi psicopatologiche dell'età evolutiva e delle relazioni familiari.
Obiettivi
Il Master intende sviluppare conoscenze sui significati, le potenzialità e la realizzabilità di interventi clinici nel corso della crescita, facilitando l'apprendimento degli strumenti necessari alla costruzione di risposte di rilevanza scientifica ed efficacia comprovata per la prevenzione del disagio e la cura delle diverse sintomatologie dell'età evolutiva.
Viene presentato un approccio clinico alla psicopatologia secondo l'ottica della costruzione continua dello sviluppo e l'applicazione di processi di assessment e di intervento secondo il modello integrato alla luce dei contributi dell'infant research, della teoria dell'attaccamento, delle neuroscienze e della prospettiva transdiagnostica.
Particolare attenzione è dedicata alla selezione e applicazione di metodologie e piani di intervento rivolti ai sistemi familiari, ai bambini e agli adolescenti.
Destinatari
Il Master è rivolto a Psicologi laureandi e con laurea triennale o specialistica.
Direzione
Enrichetta Spalletta - Psicologa, Psicoterapeuta, Supervisore.
Sede didattica
Il Master: 'Interventi clinici in età evolutiva e nelle relazioni familiari' si svolge a Roma.
Durata
- 164 ore di formazione in presenza (10 weekend)
- 56 ore di formazione a distanza
- 30 ore di tirocinio (supervisionato a distanza o in presenza)
Monte ore totale: 250 ore riconosciute e cumulabili in altri percorsi ASPIC.
Metodologia
Il Master offre un panorama esaustivo dei quadri sintomatici delle sindromi, dei relativi strumenti di assessment e valutazione psicodiagnostica, nonché delle più recenti tecniche di intervento clinico.
La modalità di trasmissione dei contenuti è in prevalenza esperienziale: i contributi teorici proposti (35%) sono mediati e supportati da laboratori esperienziali, da sperimentazioni pratiche di apprendimento e approfondimenti tecnici con applicazioni di Artiterapie (65%).
La supervisione degli apprendimenti accompagna l'intero percorso formativo.
Viene favorito un percorso evolutivo del professionista, attraverso il diretto coinvolgimento esperienziale nei processi di apprendimento e nello sviluppo dell'autoconsapevolezza e dei vissuti controtransferali.
Ogni allievo è sostenuto e facilitato nello sviluppo della resilienza personale e professionale e nella creazione e il mantenimento di reti professionali per il confronto clinico.

Programma
Modulo I: Manifestazioni ansiose e depressive: espressioni diverse di un'unica dimensione?
"Aiuto! Io ho paura...". Come aiutare bambini e ragazzi che soffrono di ansia, panico, ossessioni e fobie.
Linee evolutive e compiti di sviluppo: un approccio biopsicosociale nella comprensione del disagio e nella definizione di interventi efficaci.
Accoglienza e analisi della domanda: tecniche, lettura del contesto, fattori che orientano l'intervento (diagnostici e transdiagnostici).
Quadri ansiosi: intervento integrato a scuola, in famiglia, con il bambino e l'adolescente.
I giochi rilassanti il Mandala, le carte di Coping, ristrutturazione cognitiva e sviluppo della mente consapevole.
Modulo II: Disturbi depressivi in età precoce e nelle transizioni evolutive
"Sai una cosa?... Ieri ero quasi felice". La narrazione che sviluppa la capacità riflessiva e la regolazione emotiva.
Disturbi dell'umore: eziopatogenesi, fattori scatenanti e di mantenimento.
Educazione razionale emotiva e adattamento all'età evolutiva dell'approccio interpersonale.
Le attività con la famiglia, il bambino e l'adolescente; la prevenzione e la psicoeducazione.
Discussione clinica e supervisione di casi.
Modulo III: Il processo valutativo e l'alleanza diagnostica con il bambino, l'adolescente, la famiglia
"Family and child assessment center". Osservazione clinica, valutazione e psicodiagnosi in età evolutiva.
Scale di misurazione dell'intelligenza in età evolutiva: WPPSI-III e WISC-IV (D. Wechsler).
Test grafici: disegno della figura umana (K. Machover), disegno della famiglia (L. Corman e M. Porot), test dell'albero (K. Koch).
Test priettivi: Wartegg-Zeichen-Test, Sceno-test, Favole della Düss, Separation Anxiety Test (G. Attili).
Batteria essenziale per la valutazione dei DSA.
Modulo IV: Bambini diversamente vivaci, irrequieti, disattenti
"Se solo penso di fermarmi... sto male, oppure stai male tu?". Training di autoistruzione per i processi metacognitivi.
Origine dei deficit dell'attenzione e dell'iperattività: le indicazioni della ricerca e la pratica clinica.
Piani di intervento integrati con il bambino, l'adolescente, la scuola e la famiglia.
Drammaterapia e spettacolarità in gruppo. I materiali calmanti e le attività fisiche per la regolazione comportamentale ed emotiva.
Mindful Parent Training per lo sviluppo della resilienza genitoriale.
Modulo V: Strumenti e tecniche transdiagnostici a sostegno delle strategie di coping, dei processi cognitivi, riflessivi, dell'autoregolazione emotiva e dei comportamenti di evitamento
"Gioco, cresco e imparo... insieme a te". Interventi di ludoterapia in età evolutiva.
Applicazioni di Play Therapy (Gestalt Filial Play therapy).
La manipolazione dei materiali nel superamento dei deficit di regolazione emotiva.
Narrazioni, metafore e storytelling: le storie che curano.
Il gioco con la famiglia. Selezione delle tecniche di Play Therapy convalidate dalla ricerca.
Modulo VI: Psicologia della perinatalità, evoluzione delle relazioni familiari
"Sto bene con te... e allora posso stare un pò senza di te". Lo sviluppo della base sicura in età precoce.
Attaccamenti primari, ciclo di vita e consulenza psicologica di sostegno alla genitorialità.
L'Infant Research e le neuroscienze nel lavoro terapeutico basato sull'attaccamento.
La "base sicura" nella Psicoterapia genitore-bambino: circolo della sicurezza e pronto soccorso emozionale.
Il sostegno alla relazione bambino-caregiver nei disturbi psicoemotivi: interventi di Theraplay.
La prevenzione: home visiting, preparazione alla nascita, facilitazione dell'attaccamento nel sistema madre-padre-bambino.
Modulo VII: Disturbi specifici dell'apprendimento e bisogni educativi speciali
"eggere, scrivere, far di conto: che fatica! Io e la scuola... due pianeti diversi". Evoluzione e apprendimento: modelli operativi integrati.
Esperienze traumatiche e apprendimento: esiti e sviluppi della ricerca scientifica.
Il piano di intervento integrato: il sostegno ai familiari, il ruolo della comunità educante.
Strumenti compensativi e misure dispensative: cosa fare con bambini, adolescenti ed educatori.
Il coinvolgimento psicocorporeo e le arti espressive a sostegno di un concetto positivo di sé.
Modulo VIII: Bambini e ragazzi pieni di rabbia? Una lettura contestuale dei disturbi della condotta
"Il mio muro è mio e... guai a chi lo tocca!". Matrici evolutive dei disturbi esternalizzanti.
Comportamenti dirompenti e disturbi della condotta. Discussione clinica.
Il piano di intervento integrato: la resilienza familiare, il ruolo della scuola e dell'associazionismo.
Le attività con il bambino e l'adolescente: interventi multimodali e il programma Coping Power.
Attività psicopedagogiche creative per lo sviluppo della consapevolezza congruente di pensieri, emozioni, azioni.
Modulo IX: Bullismo e cyberbullismo
"Genitore oggi: sei connesso?". Linee guida per navigare dentro e fuori dalla rete.
Bullismo e violenza telematica: fattori scatenanti, elementi culturali e sociali. Discussione clinica.
Piani di intervento con il coinvolgimento della famiglia, prevenzione primaria e secondaria nella scuola.
Le attività in gruppo con bambini e adolescenti.
Art Gestalt-Theatre: quando le emozioni vanno in scena la consapevolezza è protagonista.
Modulo X: Disagi e disturbi delle condotte alimentari nell'infanzia e in adolescenza
"Cibo per vivere... vivere per il cibo". Fame, peso e corpo: ossessioni del nostro tempo.
Anoressia, bulimia, Binge Eating Disorder, gestione del peso, percezione di sé e identità corporea. ll cibo, la fiducia e la pressione sociale 2.0.
Le vie di sviluppo e di mantenimento dei comportamenti alimentari disfunzionali. Discussione clinica.
Valutazione e sostegno delle competenze genitoriali, prevenzione primaria, educazione alimentare a scuola e cura collaborativa.
Autostima e identità corporea: il sostegno delle attività espressive corporee (danza-movimento-terapia, movimento autentico, ...).

Accreditamento
Richiesti crediti ECM per Psicologi.
Modalità di iscrizione
Per informazioni e iscrizioni contattare la segreteria ASPIC tramite il form sottostante oppure al numero 06.51435434.
Attestato
Master (I livello) in qualità di esperto di Interventi di Psicologia clinica in età evolutiva e nelle relazioni familiari: prevenzione, valutazione, piani di trattamento.
È possibile proseguire la formazione con il Master di II livelllo (300 ore) e ottenere l'attestazione di: Esperto in interventi di prevenzione e riabilitazione clinica in età evolutiva e nelle relazioni familiari.
Costi
Il costo del Master è di € 1.750 (IVA esclusa) + € 80 per l'iscrizione.
Possibilità di rateizzazione

Contatta ASPIC per la Scuola: Master: 'Interventi clinici in età evolutiva e nelle relazioni familiari' - Roma
Nome e Cognome:
Mail (obbligatorio):
Telefono (Opzionale):
Informazioni richieste:


Scarica il pdf: ASPIC per la Scuola: Master: 'Interventi clinici in età evolutiva e nelle relazioni familiari' - Roma

ASPIC per la Scuola: Formazione e servizi per la comunità
Roma: Via Alessandra Macinghi Strozzi, 42/A - tel 06.51435434
www.aspicperlascuola.it