Guida alle Scuole di Specializzazione in Psicoterapia riconosciute

Psicopraxis. Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Interazionista: costruttivista, cognitivo-interattiva, strategica - Padova

Istituto di Psicoterapia Interazionista Psicopraxis

Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Interazionista: terapia costruttivista, cognitivo-interattiva e strategica - Padova

Riconosciuta dal MIUR (Padova: D.M. 20.3.98, D.D. 9.10.01)
DIREZIONE
Padova: Via Giovanni Savelli, 86 - 049.7808204 - 349.3457626
Per INFO - www.scuolainterazionista.it
Inizio I anno: Gennaio 2020
Sono aperte le iscrizioni.
PRESENTAZIONE
Si definisce Psicoterapia Interazionista l'insieme dei metodi, delle strategie e degli strumenti, coerenti al modello (teoria della mente e dell'agire umano), atti a modificare i processi generativi di problematiche personali, interpersonali e sociali, ovvero i modi di essere e agire disfunzionali, rispetto a se stessi, agli altri e al mondo, considerando i correlati contesti culturali, sociali e neuropsicologici.
La Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Interattivo-Cognitiva svolge un'attività di formazione in cui si integrano, entro un riferimento costruttivista, le metodiche cognitive, strategiche e narrative.
Il modello configura i comportamenti e gli stati mentali vissuti come problematici come tentativi disfunzionali di adattamento dell'organizzazione individuale ai diversi sistemi interattivi e ai relativi contesti, siano essi intrapersonali o interpersonali, psico-biologici o socio-psicologici.
L'ottica interazionista attribuisce un ruolo significativo anche ai processi linguistici e pragmatici, culturali e situazionali attraverso cui le persone costruiscono le forme del loro disagio e le loro soluzioni devianti.
L'intento della formazione è di indurre gli specializzandi a migliorare le proprie capacità personali, ad ampliare le conoscenze scientifico-culturali e di fornire le necessarie competenze professionali per la Psicoterapia.
OBIETTIVI
La Scuola intende mettere lo specializzando nella condizione di acquisire specifiche competenze relazionali e terapeutiche, sostenute da un'adeguata conoscenza dei presupposti teorici, metodologici e da un adeguato coinvolgimento personale.
Nei quattro anni, l'allievo matura le conoscenze e le capacità per pianificare e gestire, in modo autonomo, una relazione psicologica di tipo terapeutico e ogni altro processo di cambiamento personale e istituzionale.
Primo anno: Epistemologia e progettazione clinica/valutazione diagnostica interazionista
Le competenze che vengono sviluppate riguardano: conoscenze epistemologiche; la progettazione dell'intervento clinico, competenza di distinguere contenuti e processi, competenza di distinguere richiesta, domanda e bisogno, competenze di diagnosi interazionista, competenza di costruzione di domande di rilevazione e di cambiamento.
Secondo anno: Il ruolo dello Psicoterapeuta
Le competenze che vengono sviluppate sono: analisi linguistico-semiotica; riconoscere il proprio impatto sull'interazione; rilevare gli errori/limiti; legittimazione; gestione delle emozioni (imbarazzo, ...).
Terzo anno: Strategie e strumenti per il cambiamento
Le competenze che vengono sviluppate sono: utilizzo di strategie linguistico-semiotiche; utilizzo di strategie basate sull'azione (prescrizioni, ...); utilizzo di tecniche Alfa; uso di strumenti narrativi.
Quarto anno: La gestione del percorso clinico
Le competenze che vengono sviluppate sono: gestione dell'interazione; gestione di stati emotivi acuti; gestione dell'interazione con minori; gestione dell'interazione con nuclei familiari; gestione dell'emergenza biografica; valutazione del percorso.
Conoscenze complementari: Neuropsicologia diagnostica, Psicofarmacologia, Ricerca sociale e Progetti di intervento, Psicologia giuridica.
SBOCCHI PROFESSIONALI
Lo Psicoterapeuta Interazionista è un professionista qualificato da una formazione scientifica personale e operativa in grado di utilizzare metodologie atte a cambiare, nelle persone che lo richiedono, schemi e forme di pensiero, stati e processi emotivi, abitudini e comportamenti, ritenuti disfunzionali sul piano soggettivo e dell'adattamento interpersonale e sociale.
Lo Psicoterapeuta, in virtù della formazione avuta e del modello operativo, è in grado di trasferire le sue competenze anche in contesti non clinici, come nelle organizzazioni (produttive, gestionali e delle comunicazioni sociali) o nelle istituzioni (sociali, sanitarie, giuridiche e formative).
RESPONSABILI
Direzione scientifica: prof. Alessandro Salvini, già Ordinario di Psicologia Clinica, Università di Padova (tel./fax 049.7808204)
Gestione e coordinamento didattico: dott. Antonio Iudici
Comitato scientifico: prof. Enrico Molinari, dott.ssa Elena Faccio, dott. Antonio Iudici, prof. Alessandro Salvini
Garante: prof. Enrico Molinari, Ordinario di Psicologia Clinica, Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano
SEDE DIDATTICA
Padova: Via Giovanni Savelli, 86
ORE COMPLESSIVE ANNUE
Il percorso formativo, della durata annuale di 500 ore, prevede:
  • Formazione tecnico-professionale dello specializzando attraverso il lavoro di gruppo, la presentazione di casi clinici e la simulazione di situazioni cliniche (96 ore per il primo anno, 80 ore gli anni successivi)
  • supervisione clinica dei casi seguiti dagli allievi (32 ore)
  • laboratori didattici/seminari (64 ore i primi 2 anni, 80 ore il terzo e quarto anno)
  • training formativo in contesti residenziali (Sardegna): acquisizione di tecniche psicoterapeutiche e di dinamica di gruppo (40 ore)
  • studio e ricerca: orientata alla documentazione scientifica, mediante pubblicazioni, relazioni, comunicazioni a convegni, seminari e altro, al fine anche di arricchire il curriculum di ogni specializzando (62 ore)
  • bilancio di competenze clinico: attività volta a valutare le competenze acquisite nelle varie attività proposte e a individuare precisamente lo stato del processo formativo (32 ore)
  • tirocinio in attività pratica di Psicoterapia (150 ore) presso strutture convenzionate con la Scuola
  • conferenza annuale, attività di visibilità dei lavori di ricerca e di studio svolti durante l'anno (8 ore)
DOCENTI
- Dott.ssa Daniela Baciga - Psicoterapeuta, Ricercatrice associata Scuola di psicoterapia interazionista
- Dott. Luca Bidogia - Psicologo Psicoterapeuta
- Dott. Giacomo Chiara - Psicologo Psicoterapeuta Phd
- Dott.ssa Bruna Dighera - Psicologa, Psicoterapeuta
- Dott.ssa Elena Faccio - Professore associato di Psicologia clinica, Università di Padova
- Dott. Antonio Iudici - Psicoterapeuta, Docente a contratto di Psicologia clinica presso l'Università di Padova e l'Università cattolica del Sacro Cuore di Milano
- Dott. Marco Vinicio Masoni - Psicoterapeuta, Esperto in Psicologia clinica delle Istituzioni scolastiche e formative
- Dott. Carlo Massironi - Psicoterapeuta, Esperto processi decisionali individuali e di gruppo, Didatta e Ricercatore associato Scuola di Psicoterapia interazionista
- Dott.ssa Cristina Mazzini - Psicologa, Psicoterapeuta, ULSS 16 Padova, Supervisore Docente a contratto Facoltà di Medicina Università di Padova
Dott. Massimo Osler - Avvocato, Esperto psicologia giuridica, Foro di Padova
- Dott. Antonio Ravasio - Psicoterapeuta, Esperto Psicologia giuridica, Supervisore
- Dott. Diego Romaioli - Psicologo, Psicoterapeuta, Ricercatore, Università di Padova
- Dott.ssa Sara Ruiba - Psicologa, Psicoterapeuta
- Prof. Alessandro Salvini - Psicoterapeuta, Direttore scientifico Scuola di Psicoterapia interazionista, Supervisore
- Prof. Gianpiero Turchi - Professore Associato Università degli Studi di Padova
REQUISITI DI AMMISSIONE
La Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Interattivo-Cognitiva è a numero chiuso (massimo 20 allievi per anno) ed è riservata ai laureati in Psicologia e in Medicina e Chirurgia iscritti ai rispettivi Albi professionali (o che perfezionino l'iscrizione entro il primo anno formativo).
È possibile richiedere un colloquio di conoscenza finalizzato a ricevere tutte le informazioni relative al programma didattico, alla proposta formativa, al piano organizzativo e in generale ad acquisire quelle conoscenze che possono consentire una scelta.
L'ammissione alla Scuola avviene tramite successivo colloquio di selezione con il candidato per valutarne le condizioni di sviluppo conoscitivo e per condividerne i processi motivazionali volti a esercitare il ruolo di Psicoterapeuta.
MODALITÀ DI ISCRIZIONE
I candidati devono inoltrare alla Scuola la domanda di ammissione e allegare il curriculum didattico, scientifico e professionale, indicando un proprio recapito telefonico.
Per ulteriori informazioni contattare la segreteria didattica tramite il form sottostante oppure ai numeri 049.7808204 - 349.3457626.
DIPLOMA
Il Diploma di Specializzazione è equipollente a quelli rilasciati dalle Scuole di Specializzazione universitarie, e requisito idoneo per l'ammissione ai concorsi del Servizio Sanitario Nazionale (Legge n. 31/2008 - G.U. n. 51/2008 art. 24 sexies).
A chi abbia maturato la formazione quadriennale e superato i relativi esami, la Scuola rilascia il titolo di Psicoterapeuta necessario per l'iscrizione all'Albo degli Psicoterapeuti presso gli Ordini Regionali degli Psicologi o dei Medici.
Tale iscrizione comporta l'abilitazione all'esercizio della Psicoterapia (ai sensi dell'art. 3, Legge 56 del 18.2.1989).
COSTI
Il costo annuale della Scuola, da versare in 3 rate, è di:
€ 4.200 per il I anno
€ 4.300 per il II anno
€ 4.400 per il III anno
€ 4.500 per il IV anno
€ 4.000 l'anno per pagamenti in un'unica soluzione

Alcuni riferimenti bibliografici sul modello interazionista
- Salvini A., Dondoni M. (2011), Psicologia clinica dell'interazione e psicoterapia, Giunti Editore, Firenze
- Salvini A., Bottini R. (2011), Il nostro inquilino segreto, Ponte alle Grazie, Milano
- Salvini A., Ravasio A., Da Ros T. (2008), Psicologia clinica giuridica, Giunti Editore, Firenze
- Harré R., Gillett G. (2006), La mente discorsiva, Cortina Editore, Milano
- Faccio E. (2007), Le identità corporee. Quando l'immagine di sé fa star male, Giunti Editore, Firenze
- Salvini A., Galieni N. (2002), Diversità, devianze e terapie, UPSEL Domeneghini, Padova
- Salvini A. (1998), Argomenti di Psicologia Clinica, UPSEL Domeneghini, Padova
- Salvini A. (1993), Personalità femminile e riproduzione umana, Lombardo Editore, Roma
- Nardone G., Salvini A. (2013), Dizionario Internazionale di Psicoterapia, Garzanti Libri, Milano
- Romaioli D. (2013), La terapia multi-being, ebook, Taos Institute Publications
- Iudici A. (2015), Health Promotion in School: Theory, Practice and Clinical Implications, Nova Science Publishers, New York



Scarica il modulo di iscrizione: Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Interazionista: terapia costruttivista, cognitivo-interattiva e strategica - Padova.


Contatta Istituto di Psicoterapia Interazionista Psicopraxis:
Nome e Cognome:
Mail (obbligatorio):
Telefono (Opzionale):
Informazioni richieste:



Istituto di Psicoterapia Interazionista Psicopraxis:
Padova: Via Giovanni Savelli, 86 - 049.7808204 - 349.3457626
www.scuolainterazionista.it