Guida alle Scuole di Specializzazione in Psicoterapia riconosciute

IAI. Scuola Superiore di Formazione in Psicoterapia: Analisi Immaginativa, Psicoanalisi - Cremona

IAI
Istituto di Analisi Immaginativa

Scuola Superiore di Formazione in Psicoterapia: Analisi Immaginativa, Psicoanalisi - Cremona

Riconosciuta dal MIUR (D.M. 24.10.94 - G.U. n. 263 del 10.11.94)
DIREZIONE
Cremona: Via Dante, 209 - tel. 0372.457495
Per INFO - www.scuolaiai.it
PRESENTAZIONE
L'Istituto propone ai suoi allievi una formazione pluridisciplinare, che integri l'orientamento psicoanalitico con il paradigma cognitivo.
È infatti aumentata sempre più la necessità di interventi terapeutici brevi e sintomatologici.
Questa impostazione formativa garantisce al futuro professionista la possibilità di offrire un intervento terapeutico mirato, che incontri le necessità del paziente.
L'integrazione psicoanalitico-cognitiva permette di costruire una Psicoterapia su misura efficace ed efficiente per rispondere eticamente alla complessità dell'utenza.
La Scuola fornisce strumenti clinici appropriati per svolgere l'attività di Psicoterapeuta con bambini, adulti e anziani, singoli, coppie, famiglie e gruppi.
INDIRIZZO TEORICO
L'Analisi Immaginativa è una Psicoterapia analitica-psicodinamica in quanto fonda le sue premesse teoriche nella dottrina psicoanalitica, così come si è delineata nei suoi sviluppi post-freudiani e post-kleiniani.
La teoria analitica è integrata con la tradizione internazionale che utilizza l'immaginario in Psicoterapia (R. Desoille, H. Leuner, A. Virel).
Nel suo indirizzo clinico l'Analisi Immaginativa integra quindi i modelli epistemologici provenienti dalla Psicoanalisi con le esperienze della Psicoterapia dell'immagine, operando una sintesi che la configura come una Psicoterapia ad orientamento analitico, che ha nell'approccio al mondo immaginario la sua caratteristica distintiva.
In Analisi Immaginativa, l'immaginario ha un ruolo fondamentale nel processo di rappresentazione del mondo interno del paziente con i suoi molteplici affetti e desideri, con i suoi meccanismi di difesa e i contenuti transferali.
Diventa pertanto essenziale la funzione di contenimento (la rêverie, secondo Bion) del terapeuta, il quale nel suo lavoro di interpretazione tiene conto del proprio controtransfert.
Seguendo il paradigma kleiniano, l'immaginario ha peraltro il ruolo di presentazione del rimosso e della dinamica tra gli oggetti interni stratificati nell'inconscio, dal momento che esso è fortemente pregno degli affetti che hanno caratterizzato le relazioni del bambino con i genitori e con l'ambiente, contribuendo in maniera fondamentale alla formazione della personalità e del carattere.
All'immagine è sottesa la fantasia inconscia, che si carica di significato nuovo nella relazione terapeutica e acquista una funzione fondamentale di conoscenza del mondo interno emozionale del paziente, il cui immaginario tende a modificarsi in relazione alle trasformazioni del suo mondo interno.
L'immaginario mostra eventi fondamentali dell'incontro con le paure, le frustrazioni, le aspirazioni, la dipendenza, l'asimmetria della relazione e le difese relative ai sentimenti dolorosi attivati nel transfert.
Ad esempio, quando il paziente si avvicina alla "posizione depressiva" (Klein), l'immaginario si arricchisce e diventa più dinamico e articolato.
Per quanto esposto, l'Analisi Immaginativa è da considerarsi una Psicoterapia psicoanalitica che include nel suo setting la possibilità per il paziente di esprimersi non solo con le parole e le associazioni verbali, ma anche con il linguaggio delle immagini.
DESTINATARI
Sono ammessi i laureati in Psicologia e in Medicina e Chirurgia.
COMITATO SCIENTIFICO
Mirco Carotti, Clorinda Salardi, Giancarlo Tamanza.
SEDE DIDATTICA
Cremona: Via Dante, 209.
DURATA
La Scuola Superiore di Formazione in Psicoterapia ha la durata di quattro anni.
Ogni anno di corso prevede più di 500 ore di formazione, suddivise tra insegnamenti teorici, attività pratiche di carattere tecnico-applicativo, training di gruppo (esperienziale) e tirocinio.
PROGRAMMA
PRIMO ANNO
Insegnamento teorico
- Psicologia generale e clinica
- Teoria e metodologia della Psicoanalisi 1
- Psicodiagnostica e teorie della personalità
- Psicodinamica e teoria del gruppo familiare 1
- Psicopatologia generale e Diagnostica clinica
- Teoria e tecnica delle Psicoterapie di rilassamento
- Tecnica di lettura corporea
- Tecniche di intervento psicologico e/o psicoterapico nelle istituzioni
Attività pratiche
- Training di gruppo (esperienziale)
- Esercitazioni di Training Autogeno (J.H. Schultz)
- Tirocinio presso strutture pubbliche (150 ore)
- Seminari teorico-clinici di approfondimento
SECONDO ANNO
Insegnamento teorico
- Psicopatologia speciale e Diagnostica clinica
- Teoria e metodologia della Psicoanalisi 2
- Psicodinamica e teoria del gruppo familiare 2
- Psicosomatica 1
- Teoria e Psicoterapia dinamica dell'immaginario
- Psicologia dell'età evolutiva
- Psicopatologia dell'età evolutiva
- Teoria delle tecniche psicoterapiche
Attività pratiche
- Training di gruppo (esperienziale)
- Il primo colloquio (gruppi Balint e simulazione)
- Tirocinio presso strutture pubbliche (150 ore)
- Supervisioni di casi clinici
- Seminari teorico-clinici di approfondimento
TERZO ANNO
Insegnamento teorico
- Psicologia e Psicopatologia forense
- Casi clinici in gruppo Balint
- Psicoterapie cognitivo-comportamentali
- Psicosomatica 2
- Psicoterapia dell'età evolutiva
- Teoria e metodologia dell'Analisi Immaginativa 1
- Teoria e metodologia della Psicoanalisi 3
- Disordini del comportamento alimentare 1
Attività pratiche
- Training di gruppo (esperienziale)
- Tirocinio presso strutture pubbliche (150 ore)
- Supervisione di casi clinici
- Seminari teorico-clinici di approfondimento
QUARTO ANNO
Insegnamento teorico
- Teoria e metodologia della Psicoanalisi e Psicoterapia ad indirizzo analitico
- Teoria e metodologia dell'Analisi Immaginativa 2
- Sessuologia clinica
- Tecnica di intervento psicologico sull'anziano
- Psicoterapia dei comportamenti di abuso e delle dipendenze
- Disordini del comportamento alimentare 2
- Psicoterapia di gruppo
Attività pratiche
- Training di gruppo (esperienziale)
- Tirocinio presso strutture pubbliche (150 ore)
- Supervisioni di casi clinici
- Seminari teorico-clinici di approfondimento
NUMERO ALLIEVI PER ANNO DI CORSO
Massimo 20 iscritti.
FREQUENZA
L'attività di formazione si svolge il sabato e la domenica (dalle ore 09.30 alle ore 18.30 con pausa pranzo) a weekend alterni.
Sono previste giornate integrative di approfondimento teorico-clinico secondo un calendario annuale.
MODALITÀ DI ISCRIZIONE
Per informazioni e preiscrizioni contattare la segreteria dell'IAI tramite il form sottostante.
DIPLOMA
Il Diploma di Specializzazione in Psicoterapia conseguito è equipollente, ai sensi della Legge n. 56/89, a quello rilasciato dalle Scuole Universitarie e abilita all'esercizio dell'attività psicoterapeutica.


Scarica il modulo di iscrizione: Scuola Superiore di Formazione in Psicoterapia: Analisi Immaginativa, Psicoanalisi - Cremona.


Contatta IAI: Istituto di Analisi Immaginativa
Nome e Cognome:
Mail (obbligatorio):
Telefono (Opzionale):
Informazioni richieste:



IAI: Istituto di Analisi Immaginativa
Cremona: Via Dante, 209 - tel. 0372.457495
www.scuolaiai.it