Guida ai Master e Corsi di Psicologia per professionisti

SBPC. Master ECM in Psicoterapia Cognitiva dell'età evolutiva - Forlì

S.B.P.C.
Scuola Bolognese di Psicoterapia Cognitiva

Master ECM in Psicoterapia Cognitiva dell'età evolutiva - Forlì

DIREZIONE
Forli' Cesena (Forli'): Piazzale della Vittoria, 6 - 051.6446111
Per INFO - www.sbpc.it

Master in Psicoterapia Cognitiva dell'età evolutiva

Durata: 2 moduli (232 ore)
Periodo di svolgimento (IX edizione): Settembre 2019 - Giugno 2020
OBIETTIVI
Il Master fornisce strumenti concettuali e metodologici avanzati per la diagnosi e l'intervento efficace sulle più comuni manifestazioni cliniche dell'età evolutiva in un'ottica cognitivista.
La teoria dell'attaccamento viene utilizzata come cornice concettuale di riferimento per la descrizione dei possibili itinerari di sviluppo e di costruzione del Sé del bambino, per una lettura "esplicativa" e complessa della Psicopatologia infantile e per un'applicazione strategicamente orientata delle più consolidate e innovative tecniche di derivazione cognitivo-comportamentale, costruttivista e attachment-based.
DESTINATARI
Il Master in Psicoterapia Cognitiva dell'età evolutiva è rivolto a Psicologi, Psicoterapeuti, Neuropsichiatri infantili e Psichiatri che intendano acquisire competenze specifiche e avanzate nell'ambito della Psicoterapia Cognitiva dell'età evolutiva o approfondire e aggiornare le loro conoscenze teoriche e procedurali in questo ambito.
RESPONSABILI
Direttore scientifico: Furio Lambruschi
Coordinatori didattici: Riccardo Bertaccini e Bianca Rita Berti
SEDE DIDATTICA
Forlì (Forlì-Cesena): S.B.P.C. - Piazzale della Vittoria, 6.
DURATA
Il Master si articola in due moduli formativi, per complessive 232 ore di lezione.
Primo modulo (72 ore): condivisione del modello clinico cognitivo-evolutivo, delle relative procedure e degli strumenti di assessment della sintomatologia infantile.
Obiettivo di questo modulo è di mettere gli allievi operativamente in grado di condurre un assessment completo con il bambino e con i genitori, utilizzando strumenti sia di primo livello (sintomatologico-descrittivo) sia di secondo livello (strutturale-interpersonale).
In questo modo gli allievi sono guidati a formulare un'adeguata concettualizzazione del problema in termini cognitivo-evolutivi e coerentemente a ritagliare gli obiettivi terapeutici più adeguati alle diverse situazioni cliniche.
Secondo modulo (160 ore): le specifiche modalità di intervento nelle diverse aree psicopatologiche infantili (esternalizzanti e internalizzanti).
Per ogni area sono presentati i più aggiornati protocolli di intervento di riconosciuta efficacia, le diverse tecniche cognitivo-comportamentali e soprattutto il loro utilizzo strategico in funzione dell'inquadramento diagnostico effettuato, dell'organizzazione del sé del bambino e della qualità dei suoi legami di attaccamento.
Particolare rilievo è riservato alle tecniche di potenziamento delle competenze genitoriali, sia attraverso l'apprendimento dei consolidati modelli di Parent Training, sia tramite la presentazione delle più innovative tecniche di video feedback, volte al rinforzo delle funzioni di mentalizzazione (mind-mindedness, insightfulness) nella coppia genitoriale.
METODOLOGIA
Gli incontri prevedono momenti di esposizione teorica, esercitazioni, analisi di casi clinici, visione e discussione di video-registrazioni di sedute, role playing, esercitazioni sul video feedback e supervisioni.
PROGRAMMA
Integrated Family Intervention for Child Conduct Problems: A behaviour-attachment-systems intervention for parents (21-22 Settembre 2019)
Questo seminario, dedicato alla presentazione di un programma innovativo sul trattamento dei disturbi della condotta in età prescolare, costituisce parte integrante del Master.
Per esigenze organizzative è collocato prima dell'apertura ufficiale del Master, pur rientrando concettualmente nei successivi seminari clinici dedicati al trattamento dei disturbi esternalizzanti ed essendo le relative ore comprese nelle 160 relative al secondo modulo.
È aperto anche a esterni e certificato anche separatamente.
È previsto un servizio di traduzione consecutiva.
Sede di svolgimento: Piazza di Porta San Mamolo, 7 - Bologna
> Sabato 21 Settembre 2019 (ore 09.30-14.30): Introduzione al seminario (P. Muratori, F. Lambruschi)
> Sabato 21 Settembre 2019 (ore 14.30-18.30): Parent Management Intervention for children with Conduct Disorder (M. Dadds)
> Domenica 22 Settembre 2019 (ore 9.30-18.30): Enhancing intervention to address problems with emotional processing common to children with limited prosocial emotions (M. Dadds)

PRIMO MODULO: Fondamenti teorici, procedure e strumenti di assessment
Fondamenti epistemologici e teorici. Attaccamento e psicopatologia, organizzazione del setting clinico in età evolutiva (4-5-6 Ottobre 2019)
- Introduzione al Master. La prospettiva cognitivo-comportamentale in età evolutiva. Il contributo della "terza ondata". L'approccio costruttivista ed evolutivo. La "lezione bowlbiana": il significato e il valore funzionale del sintomo. (F. Lambruschi)
- Processi di attaccamento e costruzione del Sé. Gli itinerari di sviluppo. Attaccamento e Psicopatologia. Articolazione tra diagnosi descrittive e diagnosi esplicative in età evolutiva. Esercitazioni. (F. Lambruschi)
- Procedure e strumenti di assessment. Strutturazione della relazione terapeutica con il bambino e con la coppia genitoriale. Costruzione del setting clinico. La cartella clinica in età evolutiva. Analisi funzionale e storica del sintomo. Esercitazioni. (F. Lambruschi)
Osservazione clinica della relazione di attaccamento (22-23-24 Novembre 2019)
- Criteri e procedure osservative derivabili dal Care-Index (e suo utilizzo in termini di video feedback). (R. Bertaccini)
- Criteri e procedure osservative derivabili da Strange-Situation, Preschool Assessment of Attachment, School Assessment of Attachment. (A. Landini)
- Lo stato mentale del genitore: Parent Interview e criteri osservativi derivabili dall'Adult Attachment Interview. (A. Landini)
La formulazione del caso: esemplificazioni cliniche del processo di assessment (13-14-15 Dicembre 2019)
- Formulazione del caso in età evolutiva, organizzazione della sintesi diagnostica, definizione degli obiettivi e del setting terapeutico. Simulate di primo colloquio. Esercitazioni sull'utilizzo di specifici strumenti di assessment in età evolutiva (Care-Index, SAA, AAI). (R. Bertaccini)
- Esercitazioni su casi clinici portati dai docenti: ricostruzione del percorso di assessment, organizzazione dei dati clinici, formulazione del caso e definizione degli obiettivi terapeutici. (B.R. Berti, G. Cuoghi)
- Esercitazioni su casi clinici portati dai partecipanti: ricostruzione del percorso di assessment, organizzazione dei dati clinici, formulazione del caso e definizione degli obiettivi terapeutici. (B.R. Berti, G. Cuoghi)
Esame conclusivo del primo modulo (15 Dicembre 2019)

SECONDO MODULO: Applicazioni cliniche specifiche
Disturbi d'ansia e somatoformi (24-25-26 Gennaio 2020)
- Introduzione ai disturbi internalizzanti. Caratteristiche cliniche e psicopatologiche. Inquadramento clinico e trattamento dei disturbi d'Ansia di separazione e dei disturbi somatoformi. Esercitazioni su casi clinici. (F. Lambruschi, B.R. Berti)
- Inquadramento clinico e trattamento dei disturbi d'ansia sociale. Note sull'inquadramento psicopatologico e sulla costruzione del setting clinico nel mutismo selettivo. Esercitazioni su casi clinici. (B. R. Berti, G. Cuoghi)
- Strategie e tecniche di intervento nel mutismo selettivo (il lavoro integrato con il bambino, con i familiari e con la scuola). Esercitazioni su casi clinici. (E. Iacchia)
Disturbi ossessivo-compulsivi, tic motori e balbuzie (21-22-23 Febbraio 2020)
- Inquadramento clinico e linee strategiche di trattamento dei disturbi ossessivo-compulsivi in età evolutiva. (F. Lambruschi)
- Inquadramento clinico e linee strategiche di trattamento di tic motori e balbuzie: esercitazioni su casi clinici. (R. Bertaccini)
- Esercitazioni su casi clinici di disturbi ossessivo-compulsivi, tic motori e balbuzie. (B.R. Berti, G. Cuoghi)
Disturbi dell'umore e disturbi da stress post-traumatico (13-14-15 Marzo 2020)
- Inquadramento clinico e linee strategiche di trattamento dei disturbi dell'umore in età evolutiva. Il lavoro clinico sul lutto irrisolto e patologie lutto-correlate in età evolutiva. (F. Lambruschi)
- Esercitazioni su casi clinici di disturbi dell'umore e di situazioni lutto-correlate. (B. R. Berti, G. Cuoghi)
- Disturbi da stress post-traumatico in età evolutiva. (P. Castelli Gattinara)
Disturbi della condotta, disturbi oppositivo-provocatori: il Coping Power Program (17-18-19 Aprile 2020)
- Introduzione ai disturbi esternalizzanti. Aspetti psicopatologici e psicoterapeutici. Costruzione del setting clinico e dell'alleanza di lavoro. (F. Lambruschi)
- Il Coping Power Program nel trattamento dei disturbi della condotta e dei disturbi oppositivo-provocatori in età scolare. Principi generali di trattamento. (L. Polidori)
- Child Group: strategie e tecniche cognitive di regolazione emotiva, Perspective taking cognitivo e affettivo. Strategie di problem solving interpersonale. Esercitazioni in gruppo. (L. Polidori)
- Il problem solving nella gestione dei conflitti e negoziazione tra pari, con insegnati, con fratelli. Esercitazioni in gruppo. Parent Group: strategie di Parent Training nei DC. (L. Polidori)
La partecipazione a questo modulo specifico è anche separatamente certificata dai formatori e supervisori autorizzati dall'Università dell'Alabama
Disturbi della condotta, disturbi oppositivo-provocatori e ADHD (15-16-17 Maggio 2020)
- Sviluppi costruttivisti ed evolutivi del Parent Training. Il lavoro clinico con i genitori nei disturbi esternalizzanti: sviluppo della mentalizzazione in terza e in prima persona. Introduzione agli interventi di video feedback. (F. Lambruschi, M. Piro)
- Inquadramento clinico e trattamento integrato dell'Attention Deficit Hyperactivity Disorder (ADHD). Elementi di Teacher Training. (R. Bertaccini, G. Cuoghi)
- Esercitazioni su casi clinici di DC, DOC, ADHD. (B.R. Berti)
Working on interpersonal motivational systems - video parenting: tecniche di video feedback nel trattamento dei disturbi dell'età evolutiva (12-13-14 Giugno 2020)
- I sistemi motivazionali interpersonali. Criteri concettuali e griglie di osservazione basate sul WIMS-VP. Raccogliere e selezionare videoriprese, costruire un intervento di video feedback. (F. Manaresi)
- Analisi e discussioni di casi clinici di tipo esternalizzante trattati in video feedback. (F. Manaresi)
- Analisi e discussioni di casi clinici di tipo internalizzante trattati in video feedback. (F. Manaresi)
Esame conclusivo (14 giugno 2020)
NUMERO PARTECIPANTI
Massimo di 30 persone.
ACCREDITAMENTO
È prevista la richiesta dei crediti ECM per alcune unità didattiche.
FREQUENZA
Gli incontri si svolgono il venerdì, il sabato e la domenica (ore 09.30-18.30).
MODALITÀ DI ISCRIZIONE
Per informazioni e iscrizioni contattare la segreteria della SBPC tramite il form sottostante oppure al numero 051.6446111.
ATTESTATO
È richiesta la presenza di almeno il 70% delle ore di didattica per ottenere l'Attestato di partecipazione.
COSTI
Il costo del Master in Psicoterapia Cognitiva dell'età evolutiva è di € 2.850 + IVA (da versare in 4 rate).


Scarica la brochure: Master in Psicoterapia Cognitiva dell'età evolutiva.


Contatta S.B.P.C.: Master in Psicoterapia Cognitiva dell'età evolutiva
Nome e Cognome:
Mail (obbligatorio):
Telefono (Opzionale):
Informazioni richieste:



S.B.P.C.: Scuola Bolognese di Psicoterapia Cognitiva
Forli' Cesena (Forli'): Piazzale della Vittoria, 6 - 051.6446111
www.sbpc.it