Guida ai Master e Corsi di Psicologia per professionisti

IAFF. Corsi: Mediazione; Genitorialità; Terapia coppia; Giuridica; Ottica Relazionale; Benessere gruppo - Firenze

IAF.F
Istituto di Alta Formazione e di Psicoterapia Familiare di Firenze

Corsi, Master: Mediazione Familiare Sistemica; Infertilità di coppia, Genitorialità, Fecondazione assistita; Terapia di coppia; Psicologia giuridica; Ottica Relazionale; Benessere del gruppo classe - Firenze

DIREZIONE
Firenze: Via della Torretta, 16 - tel 055.4936963 - cell 331.2755444
www.psicoterapiafamiliarefirenze.it
MASTER CORSI DI FORMAZIONE IN PSICOLOGIA 2020
CORSO DI MEDIAZIONE FAMILIARE SISTEMICA
Corso di Mediazione Familiare Sistemica
Durata: 2 anni + 1 facoltativo

Presentazione
La Mediazione Familiare si configura come l'intervento di un professionista imparziale nel conflitto tra i partner coinvolti nel processo di separazione e di divorzio.
Offre ai genitori un contesto strutturato atto a favorire le potenzialità evolutive della crisi e del conflitto, in funzione dello sviluppo e della maturazione dei figli, del recupero delle capacità individuali di problem solving e del rilancio della cooperazione genitoriale.
Differisce da un intervento psicoterapeutico perché pur sostenendo la resilienza delle relazioni tra i genitori, affronta, tramite la negoziazione diretta di accordi, i problemi concreti che sorgono sull'affidamento dei figli, sulla loro educazione e sugli aspetti patrimoniali, di cui si occupa soprattutto a livello simbolico.
Lo specifico lavoro del Mediatore consiste nell'aiutare i clienti:
- a rimuovere le loro difficoltà comunicative durante la trattativa
- a vagliare una gamma di opzioni più ampia rispetto alle loro posizioni iniziali in conflitto per contrattare efficacemente le soluzioni ai problemi trattati
- a ricostruire un livello sufficiente di fiducia psicologica e affettiva nella relazione compatibile con il "noi genitoriale"
- ad appropriarsi di un schema operazionale efficace nella soluzione dei possibili futuri disaccordi
Destinatari
Il Corso di Mediazione Familiare Sistemica è rivolto a professionisti che si trovano a gestire situazioni di conflitto: Psicologi, Assistenti sociali, Educatori, Insegnanti, Pedagogisti, Medici di famiglia, Psichiatri, Avvocati.
Sede didattica
Firenze: Via della Torretta, 16.
Durata
- 2 anni (120 ore all'anno articolate in 10 giornate di studio e 5 seminari)
- 1 anno facoltativo di 80 ore (30 ore di supervisione di casi di mediazione + 50 ore di tirocinio)

Programma
I anno
- Fondamenti del modello sistemico
- Teoria della comunicazione
- Strutture familiari e ciclo di vita
- Metodologie di osservazione
- La conduzione del colloquio relazionale
- Coppia e famiglia nel processo di separazione
- Formazione sviluppo e crisi del rapporto di coppia
- Fisiologia e patologia del rapporto coniugale
- Aspetti psicologici-giuridici della separazione e del divorzio
- Diritto di famiglia
- Il ruolo dei figli e delle famiglie di origine
- Lavoro sulla famiglia di origine dell'allievo
- Primi elementi di tecniche e metodologie di Mediazione Sistemica
II anno
- Dalla valutazione del conflitto al processo di Mediazione Familiare
- Analisi della domanda, del contesto e contratto di Mediazione
- Le tecniche di Mediazione Familiare Sistemica secondo il modello AIMS
- Elementi di Diritto Familiare e quadro legale della separazione e del divorzio
- Aspetti etici e deontologici
- Consulenza - Mediazione - Terapia: differenze e confini
III anno (facoltativo)
- 30 ore di supervisione di casi di Mediazione, il cui pagamento viene concordato direttamente con il didatta supervisore prescelto
- 50 ore di tirocinio gratuito, che vengono concordate e svolte in uno dei centri Co.Me.Te. o presso altri enti

Numero partecipanti
Massimo di 20 persone.
Frequanza ed Esami
Sono consentite assenze fino al 20% del monte ore annuo.
Durante l'ultimo incontro è prevista una verifica scritta obbligatoria.
Modalità di iscrizione
Per ulteriori informazioni e per prenotare un colloquio contattare la segreteria dell'Istituto tramite il form sottostante oppure ai numeri: tel 055.4936963 - cell 331.2755444.
Attestato
Viene rilasciato l'Attestato di partecipazione al Corso di Mediazione Familiare Sistemica riconosciuto dall'Associazione Internazionale Mediatori Sistemici (AIMS).
Per ottenere l'idoneità alla qualifica di Socio Professionista AIMS, l'allievo deve completare la propria formazione di base con un percorso formativo (terzo anno) di 80 ore.
Costi
Costo annuale:
€ 270 + IVA quale iscrizione all'IAF.F
€ 2.000 + IVA se dovuta per Enti, Istituzioni, ...
€ 1.800 + IVA per i privati (pagabili in 10 rate di € 180 + IVA)

Contatta IAF.F: Corso di Mediazione Familiare Sistemica - Firenze
Nome e Cognome:
Mail (obbligatorio):
Telefono (Opzionale):
Informazioni richieste:


Scarica il pdf: IAF.F: Corso di Mediazione Familiare Sistemica - Firenze
CORSO ECM: INFERTILITÀ DI COPPIA, GENITORIALITÀ, FECONDAZIONE ASSISTITA
Corso: 'La dimensione psicologica e relazionale nella clinica dell'infertilità di coppia'
Durata: 6 weekend
Periodo di svolgimento: Gennaio - Giugno 2021

Presentazione
Le trasformazioni sociali dell'ultimo secolo e i progressi nel campo della fecondazione assistita hanno ridisegnato i confini delle relazioni familiari, contribuendo al crescere della discrepanza tra il tempo del corpo biologico e la scelta del "momento giusto", facendo diventare la genitorialità un evento sempre più scelto dalla coppia e aumentando il ricorso alle tecniche di procreazione medicalmente assistita; la fecondazione assistita è una disciplina giovane, in rapida evoluzione, che crea legami nuovi, relazioni che prima non esistevano, come quelle con la figura del donatore o a livello fantasmatico, con il medico che media il processo procreativo; sono nate nuove forme di famiglia, come quelle costituite da coppie omosessuali o omogenitoriali.
Il Corso: 'La dimensione psicologica e relazionale nella clinica dell'infertilità di coppia' offre, attraverso l'esperienza di clinici che si occupano di infertilità, la possibilità di approfondire questo tema nei suoi differenti aspetti come quello medico, filosofico, sessuologico, psicologico, legale, sociale e familiare e di acquisire strumenti tecnici da mettere nella propria "cassetta degli attrezzi".
Permette inoltre di riflettere sulle complessità cliniche e gli interrogativi etici che il clinico che lavora o desidera lavorare con la coppia che ha problemi di infertilità, è fondamentale si ponga.
Obiettivi
- Offrire una conoscenza teorica del ciclo di vita della famiglia con particolare attenzione alla coppia e alle dinamiche di coppia e familiari che possono insorgere di fronte a un problema di infertilità nelle varie fasi del percorso della ricerca di un figlio.
- Conoscere i principali aspetti di Psicologia clinica perinatale: dallo sviluppo della progettualità generativa e genitoriale, alla gravidanza, gestazione, parto, puerperio, con particolare attenzione alle tematiche relative alla prematurità e all'abortività.
- Conoscere le problematiche psicologiche maschili e femminili individuali di fronte al problema dell'infertilità.
- Approfondire la "diversità di origine" e il tema della fecondazione eterologa e della maternità surrogata.
- Offrire una conoscenza dell'infertlità di coppia e delle tecniche di fecondazione assistita da più punti di vista: medico, sessuologico, legale, sociologico, etico, filosofico, spirituale, sociale.
- Dare gli strumenti per una corretta valutazione relazionale e offrire una metodologia di intervento relazionale con la coppia con problemi di infertilità.
- Sperimentare attraverso il lavoro di gruppo tecniche relazionali facilitanti e stimolare la capacità di utilizzare l'équipe e la "rete allargata" formata dai diversi professionisti che incontrano la coppia nel percorso dell'infertilità.
Destinatari
Il Corso: 'La dimensione psicologica e relazionale nella clinica dell'infertilità di coppia' è ricolto a laureati in Psicologia e Medicina.
Sede didattica
Firenze: Via della Torretta, 16.
Durata
Il Corso si articola in 6 weekend per un totale di 72 ore (venerdì ore 14-18, sabato ore 9-18).

Programma
- La storia, le tecniche e le leggi della fecondazione assistita
- La sterilità e l'infertilità nel ciclo di vita della famiglia
- Le ferite del corpo: vissuti soggettivi maschili e femminili
- Procreazione e welfare: il dilemma etico delle nuove tecnologie
- Nuove famiglie e fecondazione assistita
- La valutazione relazionale della coppia con problemi di infertilità
- Psicologia clinica perinatale: prematurità e abortività
- La costruzione del nido
- Il problema del limite
- La sessualità nella coppia con problemi di infertilità
- La diversità di origine: fecondazione eterologa e maternità surrogata
- La rivelazione delle origini: tra dono e responsabilità
- Il ruolo delle associazioni e dei social forum
- Medicina di supporto: agopuntura, omeopatia, fitoterapia
- L'infertilità nel cinema
- Somiglianze e differenze tra procreazione medicalmente assistita e adozione

Numero partecipanti
Massimo di 20 persone.
Accreditamento
È possibile richiedere crediti ECM.
Frequenza
Sono consentite assenze fino al 20% del monte ore.
Modalità di iscrizione
Per ulteriori informazioni e per prenotare un colloquio contattare la segreteria dell'Istituto tramite il form sottostante oppure ai numeri: tel 055.4936963 - cell 331.2755444.
Attestato
Viene rilasciato l'Attestato di partecipazione.
Costi
Il costo del Corso è di € 1.180 + IVA (possibilità di rateizzazione).
Sconti per iscrizioni anticipate e per allievi IAF.F, ex allievi ITFF e soci AITF

Contatta IAF.F: Corso: 'La dimensione psicologica e relazionale nella clinica dell'infertilità di coppia' - Firenze
Nome e Cognome:
Mail (obbligatorio):
Telefono (Opzionale):
Informazioni richieste:


Scarica il pdf: IAF.F: Corso: 'La dimensione psicologica e relazionale nella clinica dell'infertilità di coppia' - Firenze
CORSO: TERAPIA DI COPPIA, PSICOPATOLOGIA RELAZIONALE E CLINICA COPPIA
Corso: 'Psicopatologia relazionale e clinica della coppia'
Presentazione
Le coppie richiedono un'importante attenzione clinica, sia nella prima fase, a volte inaspettatamente traumatica, della convivenza, sia per affrontare gli inevitabili momenti di crisi della relazione e, sempre più spesso, per essere accompagnate nelle situazioni drammatiche di divisione del legame.
L'incontro tra la Psicopatologia individuale e le diverse declinazioni fisiologiche o patologiche di coppia può concorrere all'emergenza di disturbi, anche gravi.
Il Corso permette di sviluppare, nell'ambito di questa criticità, una peculiare sensibilità relazionale, un'attenzione alla gestione del setting e l'utilizzo di tecniche e strumenti tali da favorire il perseguimento e la valutazione dei risultati.
L'approccio didattico permette di accedere a un approfondimento diagnostico e terapeutico, sia sulla coppia reale, sia sulla coppia interiorizzata, usando importanti tecniche non verbali patrimonio dell'Istituto quali ad esempio il collage di coppia o il genogramma fotografico; inoltre il corsista può anche riflettere attraverso gli strumenti insegnati e il gruppo sulla propria idea di coppia, riflessione importante quando ci si confronta con la clinica.
Destinatari
Il Corso: 'Psicopatologia relazionale e clinica della coppia' è rivolto agli Psicoterapeuti già formati che vogliono focalizzare la loro attenzione sulla relazione di coppia sia a scopi psicoterapeutici, che di prevenzione del disagio e di supporto nelle situazioni di crisi.
Sede di svolgimento
Firenze: Via della Torretta, 16.
Durata
Il Corso si articola in 5 giornate (venerdì ore 09.30-13.00/14.00-18.30) per un totale di 40 ore.

Programma
Temi principali
- Il tempo e il contesto della cura (la metodologia)
- Le specificità relazionali della coppia (il suo funzionamento)
- L'utilizzo di tecniche e strumenti utili a promuovere e sostenere il mutamento
- La verifica di processo e di risultanza (outcome) del lavoro clinico
Argomenti clinici
- La coppia e le origini
- La coppia e il corpo (comunicazione corporea e sessualità)
- La coppia nelle arti
- La coppia e il sogno
- Le patologie della relazione di coppia
- La coppia e il dolore del divorzio
- Nuovi scenari di coppia
- I diversi setting di lavoro con la coppia
- La coppia e la verifica del processo di cura

Numero partecipanti
Massimo di 20 persone.
Accreditamento
30 crediti AIMS.
Frequenza
Sono consentite assenze fino al 20% del monte ore.
Modalità di iscrizione
Per ulteriori informazioni e iscrizioni contattare la segreteria dell'Istituto tramite il form sottostante oppure ai numeri: tel 055.4936963 - cell 331.2755444.
Attestato
Viene rilasciato l'Attestato di partecipazione.
Costi
Il costo del Corso è di € 600 + IVA (pagabili in 2 rate).

Contatta IAF.F: Corso: 'Psicopatologia relazionale e clinica della coppia' - Firenze
Nome e Cognome:
Mail (obbligatorio):
Telefono (Opzionale):
Informazioni richieste:


Scarica il pdf: IAF.F: Corso: 'Psicopatologia relazionale e clinica della coppia' - Firenze
MASTER ECM: PSICOLOGIA GIURIDICA, CRIMINOLOGIA, PSICODIAGNOSTICA
Master di tecnica peritale in ambito penale e civile
In collaborazione con l'Associazione culturale Me.Di.Psi
Durata: 10 weekend (200 ore)
Peridodo di svolgimento: Settembre 2020 - Giugno 2021

Presentazione
Il programma del Master si propone di definire e sviluppare tutte quelle competenze teoriche e tecniche che possono essere immediatamente spendibili dal professionista in contesti pubblici e privati (quali Tribunali, Carcere, Servizi sociali, Studi legali).
Sono previsti momenti di didattica frontale ma soprattutto ampi spazi di tipo esperienziale (esercitazioni, role playing, discussione di casi clinici, visione di perizie e CTU) con costanti momenti interattivi e di interscambio.
Il Master è costituito quasi interamente da incontri pratici, con esercitazioni operative e si caratterizza per un lavoro costante su casi concreti.
Vengono fornite indicazioni pratiche su come affrontare le problematiche che insorgono durante la pratica peritale oltreché una supervisione gratuita sul primo caso che lo studente affronterà.
Il percorso formativo è caratterizzato dalla presenza stabile di docenti di riferimento per i fondamentali ambiti di apprendimento e dalla presenza di esperti di tematiche giuridico-forensi (Avvocati, Giudici, ...).
Sbocchi professionali
Il Master favorisce l'attività libero professionale:
- come Consulente Tecnico di Ufficio (CTU) del Pubblico Ministero, come Perito del Giudice, come Consulente Tecnico di Parte (CTP) in ambito civile e penale
- come Giudice Onorario presso il Tribunale per i Minorenni
- come Perito presso il Tribunale Ecclesiastico
- come Esperto presso il Tribunale di Sorveglianza
Destinatari
Il Master di tecnica peritale in ambito penale e civile è rivolto a laureati in Psicologia, Medicina e Giurisprudenza.
Responsabile scientifico
Dr. Rolando Paterniti - Psichiatra forense, Criminologo.
Sede didattica
Firenze: Via della Torretta, 16.
Durata
Il Master si articola in 10 weekend (venerdì e sabato ore 9-18, domenica ore 9-13) per un totale di 200 ore.

Programma
Introduzione e deontologia in ambito giuridico-peritale
- Fondamenti di Psicologia giuridica e Psichiatria forense
- Elementi di diritto processuale civile, penale e minorile
- I ruoli e le funzioni del CTU, del CTP e del perito e dell'ausiliario tecnico nella normativa vigente
- Il Consulente Tecnico d'Ufficio (CTU) nei processi civili in ambito di: separazione, divorzio, affidamento, adozione
- Modalità per ottenere l'iscrizione all'Albo dei Consulenti Tecnici del Tribunale
- Doveri del Consulente
- L'udienza di comparizione, le operazioni peritali, responsabilità del consulente e sanzioni
- Il Perito nei processi penali
- Caratteristiche generali della perizia, tecniche di redazione della relazione peritale, illustrazione e discussione di casi, esercitazioni con supervisione guidata, stesura e discussione della consulenza tecnica
- Metodologia di indagine psicologica e psichiatrica per finalità peritali: anamnesi, colloqui e test
- Linee guida deontologiche per lo Psicologo giuridico e lo Psichiatra forense
Area civile
Parte A: La consulenza tecnica in ambito di separazione e divorzio
- Aspetti normativi in ambito di separazione e affidamento dei figli minori
- Legislazione vigente e struttura del processo
- Criteri e tecniche di valutazione della genitorialità e affidamento dei figli minori
- Struttura della relazione di consulenza tecnica
- La metodologia di indagine psicologica nella CTU: analisi del contenuto della produzione discorsiva, analisi dell'osservazione-interazione genitori/figli, intervista strutturata, questionari, composizione del contenzioso e "uso clinico" della CTU. L'intera sezione si sviluppa nell'analisi e strutturazione del materiale di una CTU e per la preparazione della stesura della relazione tecnica
- La Consulenza Tecnica di Parte: la funzione del CTP, il rapporto con il cliente e l'Avvocato, le controdeduzioni
- Per un uso clinico della CTU. L'interazione feconda delle funzioni di controllo/sostegno. L'utilizzo di Tecniche di mediazione nella gestione dei conflitti e composizione del contenzioso
- Presentazione e discussione in gruppo di altri casi
Parte B: La consulenza tecnica nella valutazione del danno alla persona
- Danno psichico: il diritto e il procedimento in ambito di risarcimento del danno psichico
- Danno psichico: metodologia peritale
- Strumenti di accertamento del danno
- La valutazione del danno psichico nel DPTS e strumenti di accertamento
- Legislazione vigente in ambito di mobbing e stalking
- La valutazione del danno psichico nel mobbing, nello stalking e nel bullismo
- Il danno di natura non patrimoniale: biologico, psichico ed esistenziale
- Il danno biologico di natura psichica
- Il danno biologico con pregiudizi esistenziali
- Quantificazione del danno esistenziale e del danno biologico-psichico
- Struttura della relazione peritale e discussione di casi
Parte C: Il ruolo del Giudice Onorario presso il Tribunale per i Minorenni
Parte D: L'amministrazione di sostegno

- Il diritto e il procedimento in ambito di amministrazione di sostegno e tutela del maggiorenne
- La valutazione dell'incapacità naturale
- Amministrazione di sostegno, interdizione, inabilitazione
Parte E: Tribunale Ecclesiastico e diritto canonico
Parte F: Riferimenti normativi e procedurali in ambito di disforia di genere (DG) e rettifica dei dati anagrafici
Area penale
Parte A: La perizia psichiatrica in ambito penale (adulti)
- Il processo penale: struttura, fondamenti e regolamentazione normativa
- Fondamenti di Psicopatologia forense
- La valutazione della capacità di intendere e di volere: infermità e semi infermità di mente
- La valutazione della pericolosità sociale e rischio di recidiva
- Misure di sicurezza detentive e non detentive (REMS e SRP1 e SRP2)
- La valutazione della capacità a stare in giudizio
- La valutazione della capacità testimoniale
- Tecniche di indagine peritale e struttura della relazione
- Analisi di casi peritali
Parte B: La perizia in ambito penale minorile
- Il processo penale minorile e la regolamentazione normativa
- L'osservazione e la valutazione del minore deviante
- I concetti di capacità di intendere e di volere, immaturità psicologica e imputabilità nell'adolescente
- La Psicopatologia nell'età evolutiva adolescenziale: condotte antisociali e di devianza sessuale
Parte C: Valutazione peritale nei casi di abuso sessuale di minore
- Il procedimento penale in ambito di abuso e maltrattamento
- Il protocollo peritale
- L'ascolto e la valutazione delle affermazioni del minore
- Valutazione degli indicatori raccolti e stesura della relazione peritale
- La testimonianza del minore e i protocolli di intervista al bambino
- L'incidente probatorio con il minore
- Metodologia di assessment psicologico e strumenti di osservazione, interpretazione e valutazione in caso di abuso sessuale su minore. L'approccio sistemico alle situazioni di abuso intra-familiare
- Diritti e doveri dell'ausiliario nell'ambito dell'ascolto a fini giudiziari penali del bambino, le tecniche di ascolto, l'attendibilità della testimonianza e la suggestionabilità, le interviste investigative, loro caratteristiche e obiettivi, teoria della tecnica delle interviste strutturate per bambini. Il disegno nei bambini vittime di abuso: vantaggi e svantaggi
- Le linee guida per le perizie in caso di abuso sui minori
- Analisi di casi peritali
Parte D: Responsabilità professionale e profili di colpa
- Analisi di casi clinici
Parte E: Lo Psicologo e lo Psichiatra in carcere
- Servizio Salute Mentale in carcere: il ruolo dello Psicologo e dello Psichiatra
- Redazione del diario clinico
- Analisi di casi
Criminologia e profiling
- La scienza criminologica e le sue applicazioni, l'origine del crimine, l'analisi dell'azione criminale, l'analisi delle organizzazioni criminali
- La criminalità minorile: il comportamento violento del minore, il rischio della devianza minorile e i nuovi modelli di prevenzione
Psicodiagnostica
- Psicodiagnostica forense: principali batterie di test utilizzate nella pratica forense su adulti e minori (cenni su: Rorschach, proiettivi, neuropsicologici e intelligenza, matrici progressive di Raven, TAT, CAT, MMPI-2, test grafici (figura umana, famiglia, albero)
- Principali indicatori di rilevanza in ambito giuridico-peritale
- Analisi critica di batterie di test in casi peritali
Supervisione di casi giuridico-peritali ed esercitazioni pratiche
Esame finale teorico pratico con discussione del project work

Numero partecipanti
Massimo di 20 persone.
Accreditamento
Vengono rilasciati 100 crediti ECM.
Frequenza ed Esami
È previsto un esame teorico e pratico oltre alla discussione di una tesi finale su un argomento a scelta dell'allievo, concordato con un docente di riferimento della materia.
All'esame accedono coloro che hanno frequentato almeno l'80% del monte ore.
Modalità di iscrizione
Per ulteriori informazioni e per prenotare un colloquio contattare la segreteria dell'Istituto tramite il form sottostante oppure ai numeri: tel 055.4936963 - cell 331.2755444.
Attestato
Viene rilasciato l'Attestato di partecipazione.
Costi
Il costo del Master è di € 2.500 (IVA esclusa).
Il costo comprende anche la partecipazione alle iniziative previste dallo IAF.F e dall'Associazione culturale Me.Di.Psi.
È previsto uno sconto del 10%:
- per chi proviene da fuori regione Toscana
- per chi paga l'intera quota al momento dell'iscrizione
- per allievi ed ex allievi della Scuola di Specializzazione in Psicoterapia IAF.F
- per allievi ed ex allievi di Master Universitari in Psicopatologia Forense e Criminologia

Contatta IAF.F: Master di tecnica peritale in ambito penale e civile - Firenze
Nome e Cognome:
Mail (obbligatorio):
Telefono (Opzionale):
Informazioni richieste:


Scarica il pdf: IAF.F: Master di tecnica peritale in ambito penale e civile - Firenze
CORSO INTRODUTTIVO ALL'OTTICA RELAZIONALE CIOR
Corso Introduttivo all'Ottica Relazionale CIOR
Durata: 1 anno

Presentazione
Lo scopo principale del Corso, oltre a trasmettere le basi della Teoria Sistemica, è l'ampliamento del concetto di normalità familiare, spesso limitato nell'allievo, essendo legato al proprio modello familiare o al contrario di esso, parallelamente procede il lavoro di conoscenza della propria famiglia di origine, caratteristico dell'Istituto a impronta trigenerazionale, che verrà continuato nei corsi successivi in modo più profondo.
Viene, inoltre, stimolato fortemente l'apprendimento del linguaggio non verbale, riferimento dello Psicoterapeuta familiare, che permette di leggere e ipotizzare storie e "romanzi" familiari a partire da poche notizie, come ad esempio un frammento di film.
L'insegnamento dei fondamenti dell'Ottica Sistemica, della prospettiva relazionale e delle tecniche di base del lavoro diagnostico con la famiglia, la coppia e l'individuo viene facilitato da modalità pratiche di lavoro, come il role-playing (o simulata) e dall'uso centrale dell'immagine.
Sede didattica
Firenze: Via della Torretta, 16.
Durata
Il Corso Introduttivo all'Ottica Relazionale CIOR ha la durata di 1 anno (1 incontro al mese di 8 ore per 12 mesi).
Metodologia
Vengono utilizzati supporti audiovisivi e momenti di attivazione esperienziale del gruppo.
Particolare attenzione è data all'immagine della famiglia attraverso l'uso di brani di films, di fotografie familiari, di video, anche proposti dagli allievi.
Viene inoltre analizzato il ciclo vitale della famiglia.
Ad ogni fase di esso (coppia, infanzia, adolescenza, età adulta, nido vuoto, terza età) e ad altri aspetti significativi come i fratelli o il linguaggio sessuale maschile e femminile vengono dedicati uno o più specifici incontri.

Programma
1. La famiglia normale "Dall'individuo alla famiglia: verso una nuova epistemologia"
- Origini e sviluppi dell'ottica relazionale
- L'ottica relazionale: concetti principali
- La famiglia come sistema relazionale
- Il ciclo vitale della famiglia
- I livelli della comunicazione
2. La famiglia normale "L'osservazione relazionale"
- Oggetti, strumenti e metodi dell'osservazione
- Il genogramma e la scultura
- L'osservazione della famiglia e degli altri contesti allargati
3. La famiglia patologica
- La funzione relazionale del sintomo
- L'ipotesi e la diagnosi relazionale
4. La terapia familiare
- Il processo terapeutico
- La relazione terapeutica
- Il "cambiamento" in Terapia Familiare
- Confronto fra le scuole e metodi di intervento

Numero partecipanti
Massimo di 20 persone.
Frequenza
Sono consentite assenze fino al 20% del monte ore.
Modalità di iscrizione
Per ulteriori informazioni e per prenotare un colloquio contattare la segreteria dell'Istituto tramite il form sottostante oppure ai numeri: tel 055.4936963 - cell 331.2755444.
Attestato
Viene rilasciato l'Attestato di partecipazione.
Costi
Iscrizione: € 270 + IVA (€ 200 + IVA per iscrizioni entro Settembre)
Corso: € 1.800 + IVA (pagabili in 12 rate)

Contatta IAF.F: Corso Introduttivo all'Ottica Relazionale CIOR - Firenze
Nome e Cognome:
Mail (obbligatorio):
Telefono (Opzionale):
Informazioni richieste:


Scarica il pdf: IAF.F: Corso Introduttivo all'Ottica Relazionale CIOR - Firenze
CORSO: SCUOLA, BENESSERE DEL GRUPPO CLASSE
Corso: 'Well-Being Project'
Durata: 5 incontri

Obiettivi
Condivisione di progetti e modalità di lavoro utili alla formazione degli alunni come membri responsabili della propria comunità di appartenenza.
I progetti presentati, oltre a formare il cittadino, si propongono di curare il benessere delle classi in cui si lavora, nella consapevolezza che anche le discipline più specificamente curricolari traggono beneficio da un'atmosfera positiva in classe.
Destinatari
Il Corso: 'Well-Being Project' è rivolto a Psicologi, Docenti, Educatori, Psicopedagogisti, coloro che lavorano con un gruppo di minori.
Ai partecipanti viene fornito un ventaglio di attività utili da spendere con i propri alunni.
Queste sono particolarmente indicate per la scuola primaria ma possono essere proposte anche nella scuola secondaria di primo grado.
Sede di svolgimento
Firenze: Via della Torretta, 16.
Durata
Il Corso si articola in 5 incontri (ore 17-19).
Metodologia
A tutti viene chiesto di mettersi in gioco.
Vengono proposti giochi relazionali e attività ma anche approfondimenti e momenti di confronto nel gruppo.

Programma
- La costruzione del gruppo classe. I compiti collaborativi.
- Le emozioni, riconoscere le proprie e quelle del sistema osservato.
- Le regole per costruire una comunità funzionale.
- I conflitti, dal tribunale degli alunni, al processo di mediazione tra pari.
- Pregiudizi, aspettative e responsabilità.

Numero partecipanti
Massimo di 20 persone.
Accreditamento
30 crediti AIMS.
Frequenza
Sono consentite assenze fino al 20% del monte ore.
Modalità di iscrizione
Per ulteriori informazioni e iscrizioni contattare la segreteria dell'Istituto tramite il form sottostante oppure ai numeri: tel 055.4936963 - cell 331.2755444.
Attestato
Viene rilasciato l'Attestato di partecipazione.
Costi
Il costo del Corso è di € 600 + IVA (pagabili in 2 rate).

Contatta IAF.F: Corso: 'Well-Being Project' - Firenze
Nome e Cognome:
Mail (obbligatorio):
Telefono (Opzionale):
Informazioni richieste:


Scarica il pdf: IAF.F: Corso: 'Well-Being Project' - Firenze

IAF.F: Istituto di Alta Formazione e di Psicoterapia Familiare di Firenze
Firenze: Via della Torretta, 16 - tel 055.4936963 - cell 331.2755444
www.psicoterapiafamiliarefirenze.it