Guida alle Scuole di Specializzazione in Psicoterapia riconosciute

Scuola Superiore Analisi Transazionale. Specializzazione in Psicoterapia ad indirizzo Analitico Transazionale - Roma

Scuola Superiore di Analisi Transazionale
Seminari Romani di AT

Scuola di Specializzazione in Psicoterapia ad indirizzo Analitico Transazionale - Roma

Riconosciuta dal MIUR (D.M. 31.12.93 - G.U. n. 21 del 27.1.94)
DIREZIONE
Roma: Via Festo Avieno, 92 - tel 06.3210926
Per INFO - www.seminariromaniat.org

Percorso introduttivo all'Analisi Transazionale

Venerdì 3 Dicembre ore 10.00-13.30/14.30-18.00
e sabato 4 Dicembre ore 10.00-13.30 > segue (ore 13.30-14.30) presentazione della Scuola

Un primo incontro con la teoria e la prassi dell'Analisi Transazionale
Argomenti:
- La Persona: teoria della personalità
- La Relazione: transazione e regole della comunicazione
- Descrizione Diagnostica: Stati dell'Io - copione - giochi
Sede: Via Festo Avieno, 92 - Roma
Partecipazione gratuita: per info e iscrizioni contattare la Scuola tramite il form oppure allo 06.3210926
PRESENTAZIONE
La Scuola Superiore di Analisi Transazionale "Seminari Romani di AT" è stata fondata nel 1985 da M. Teresa Romanini pioniera dell'Analisi Transazionale in Italia.
L'approccio della Scuola è costruito sulla concezione antropologico-esistenziale fondata sul valore della relazione, da cui discendono la teoria e la prassi terapeutica: la persona come unità "bio-psico-esistenziale" e come "essere in transazione" che si costruisce nel tempo attraverso la reciproca influenza con gli altri esseri umani.
L'apprendimento che viene proposto è imbevuto da tale visione filosofica così come della filosofia dell'okness.
La Scuola si prefigge la costruzione di una matrice relazionale di reciproco riconoscimento, dove docenti e allevi sono inviati ad essere se stessi.
Pertanto, in ogni anno di corso, vengono offerte occasioni per il raggiungimento di questa finalità: l'analisi personale in gruppo; il gruppo di lettura per l'approfondimento degli assunti di base dell'AT e per sperimentarsi in edizioni personali nuove; il gruppo alla pari, dove l'apprendimento è co-costruito.
L'attenzione all'individuazione, alla consapevolezza e alla gestione dello stile personale rappresenta il filo conduttore di ogni attività formativa, in quanto la conoscenza della propria persona e delle proprie modalità espressive è un requisito essenziale della propria attività professionale.
INDIRIZZO TEORICO
L'Analisi Transazionale (AT) è una teoria dello sviluppo della persona, fondata negli anni '50 da Eric Berne (1910-1970), Medico Psichiatra.
Dalle sue intuizioni, dalla sua cultura di Psichiatra, avviato allo studio della Psicoanalisi, e dall'intento di elaborare un metodo di aiuto alla persona, prende vita un consistente corpus teorico in grado di spiegare dinamiche intrapsichiche, fenomeni comportamentali, relazionali e comunicativi.
Per questo l'Analisi Transazionale è nota anche come una teoria della Comunicazione e della Psicopatologia.
Incontrando l'Analisi Transazionale colpisce di essa la capacità di coniugare la semplicità - per l'elevata comprensibilità anche al profano dei concetti che costituiscono il corpus teorico - e la complessità delle dinamiche degli esseri umani che è in grado di descrivere.
Berne, infatti, sceglie un linguaggio familiare, immediato, talvolta bizzarro e divertente per spiegare i complessi funzionamenti della mente e i modi e gli scopi delle dinamiche interpersonali.
Il principio cardine è quello secondo cui tutti gli essere umani hanno una loro dignità e un loro valore, sono - nel linguaggio immediato di Berne in stile americano - "ok".
L'okness si traduce nella pratica in un profondo rispetto per l'altro, per il suo essere e per le sue potenzialità (radicate nella Physis, forza interna alla persona che la guida al benessere) e nella relazione si esprime nella paritarietà del rapporto.
Altro principio base è l'autodeterminazione: l'essere umano decide il suo destino fin dall'infanzia e mantiene durante tutto l'arco della vita tale capacità di modificare con libertà le decisioni su cui ha costruito il suo piano di vita.
Obiettivo principale dell'intervento terapeutico è quello di aiutare la persona a raggiungere l'autonomia, ovvero renderle la capacità di esercitare le tre caratteristiche che la compongono: consapevolezza, autenticità e intimità.
Il corpo teorico dell'Analisi Transazionale può essere, a grandi linee, distinto in due macro aree: quella che attiene ai fenomeni intrapsichici con la teoria degli Stati dell'Io e l'analisi del copione; quella relazionale con l'analisi delle transazioni e la teoria dei giochi e dei ricatti.
Dai tempi dei "Seminari di San Francisco" tenuti da E. Berne ad ora, l'Analisi Transazionale si è trasformata senza però perdere la sua identità ben salda sui principi filosofici e sul modello contrattuale.
Lo sviluppo della teoria e le evidenze scientifiche dei concetti teorici hanno contribuito a sviluppare alcuni filoni interni all'AT stessa: l'approccio personalistico, quello relazionale, psicodinamico e costruttivista, rendendo l'Analisi Transazionale ricca sia nella teoria che nelle prassi.
Queste aree vengo tutte sviluppate nel percorso formativo, nella loro declinazione teorica e applicativa e messe a confronto con i principali modelli psicoterapeutici (Dinamico, Cognitivista, Gestaltico, Sistemico, Bioenergetico, ...).
DIRETTORE RESPONSABILE
Dott.ssa Alessandra Pierini
SEDE DIDATTICA
Roma: Via Festo Avieno, 92
DURATA
La Scuola di Specializzazione in Psicoterapia ad indirizzo Analitico Transazionale ha una durata di 4 anni e prevede 2000 ore di attività.
METODOLOGIA
La Scuola è stata progettata in base a un concetto di apprendimento formativo graduale e permanente che richiede non solo conoscenze teoriche e padronanza di tecniche, ma anche, e soprattutto, il continuo cambiamento del modo di "essere" della persona che si specializza nella relazione di aiuto.
Il suo sentire e il suo agire sono, infatti, considerati "strumenti di lavoro primari" della sua attività di psicoterapeuta.
La metodologia utilizzata è di tipo partecipativo, co-costruito, pratico.
L'allievo è artefice della sua formazione sotto la guida dei docenti e costituisce assieme al gruppo di lavoro una vera e propria comunità di apprendimento.
Per ogni anno di corso vi è un docente referente per le necessità teorico-pratiche dell'allievo.
Dal terzo anno all'allievo viene chiesto di scegliere un docente (il cosiddetto "sponsor") che lo affianca in vista della preparazione all'esame finale, di presentazioni ai convegni e di eventuali pubblicazioni.
PROGRAMMA
PRIMO ANNO
Insegnamenti di base
- Psicologia generale
- Psicodiagnosi dell'età evolutiva
- Psicologia dello sviluppo, Psicopatologia dell'età evolutiva
- Etica e deontologia, Metodologia della ricerca in Psicoterapia, Laboratorio di ricerca
- Approcci psicoterapeutici a confronto
Insegnamenti caratterizzanti
- Teoria dell'Analisi Transazionale (AT): i fondamenti
- Metodologia e prassi della Psicoterapia Analitico Transazionale
- Esercitazioni pratiche, Dinamiche di gruppo
- Tecniche psicocorporee
Psicoterapia di gruppo
Tirocinio
SECONDO ANNO
Insegnamenti di base
- Psicologia generale II, Psicodiagnosi dell'età evolutiva II
- Psicologia dello sviluppo II, Psicopatologia dell'età evolutiva II
- Etica e deontologia, Metodologia della ricerca in Psicoterapia, Laboratorio di ricerca
- Approcci psicoterapeutici a confronto
Insegnamenti caratterizzanti
- Teoria dell'Analisi Transazionale: l'evoluzione post-berniana. I filoni interni all'AT
- Metodologia e prassi della Psicoterapia analitico transazionale
- Esercitazioni pratiche
- Lo sviluppo dell'AT - Aspetti storici
- Supervisione
- Dinamiche di gruppo
- Tecniche psicocorporee
Psicoterapia di gruppo
Tirocino
TERZO ANNO
Insegnamenti di base
- Psichiatria
- Psicofarmacologia
- Psicopatologia dell'età adulta, Psicodiagnosi nell'età adulta
- Etica dell'intervento clinico
- Metodologia della ricerca in Psicoterapia, Laboratorio di ricerca avanzato
- Approcci psicoterapeutici a confronto
Insegnamenti caratterizzanti
- Teoria dell'Analisi Transazionale: la teoria della tecnica
- Metodologia e prassi della Psicoterapia Analitico Transazionale
- Laboratorio delle tecniche
- Esercitazioni pratiche
- AT e Neuroscienze
- Supervisione e gruppi alla pari, Dinamiche di gruppo
- Tecniche psicocorporee
Psicoterapia di gruppo
Tirocino
QUARTO ANNO
Insegnamenti di base
- Psichiatria II
- Psicologia della sessualità
- Psicopatologia dell'età adulta II, Psicodiagnosi nell'età adulta II
- Etica dell'intervento clinico
- Metodologia della ricerca in Psicoterapia, Laboratorio di ricerca avanzato
- Approcci psicoterapeutici a confronto
Insegnamenti caratterizzanti
- Teoria dell'Analisi Transazionale: la Psicopatologia in chiave AT
- Metodologia e prassi della Psicoterapia Analitico Transazionale
- Esercitazioni pratiche
- AT e Neuroscienze
- Supervisione
- Dinamiche di gruppo
- Tecniche psicocorporee
Psicoterapia di gruppo
Tirocino
NUMERO ALLIEVI PER ANNO DI CORSO
Massimo 15 persone.
DOCENTI
I docenti interni sono didatti e supervisori certificati dell'EATA.
Gli altri insegnamenti sono tenuti da docenti universitari ed esperti della materia.
TIROCINIO
La Scuola possiede numerose convenzioni con strutture sanitarie pubbliche o private accreditate al Servizio Sanitario Nazionale (SSN), presso cui svolgere il tirocinio di 150 ore annue.
ATTIVITÀ DI RICERCA
La Scuola ha un'attenzione particolare all'attività di ricerca, soprattutto nell'ambito della validazione di strumenti e della valutazione dell'efficacia dell'Analisi Transazionale.
Gli allievi sono coinvolti in programmi di ricerca di complessità crescente.
ANALISI DI GRUPPO
Il percorso include 200 ore di Psicoterapia di gruppo, secondo la metodologia dell'Analisi Transazionale.
Gli Psicoterapeuti che conducono tali gruppi non svolgono attività di docenza nello stesso corso.
FREQUENZA ED ESAMI
Ogni anno, da Gennaio a Dicembre, sono previste 33 giornate di formazione teorico-pratica (il venerdì e il sabato): è consentito un massimo del 20% di assenze.
È prevista una valutazione a metà anno e una verifica finale (con modalità specifiche per ogni attività di insegnamento, descritte a inizio anno di corso).
REQUISITI DI AMMISSIONE
- Laurea in Psicologia o in Medicina e Chirurgia
- Abilitazione all'esercizio professionale conseguita precedentemente o entro la prima sessione utile successiva all'inizio delle lezioni
MODALITÀ DI ISCRIZIONE
Per ulteriori informazioni e per prenotare il colloquio di selezione contattare la Scuola tramite il form sottostante oppure al numero 06.3210926.
DIPLOMA
Viene rilasciato il Diploma di Specializzazione in Psicoterapia ad indirizzo Analitico Transazionale.
La Scuola ha sottoscritto un protocollo di intesa con l'European Association for Transactional Analysis (EATA) per rilasciare la qualifica di Certified Transactional Analyst (CTA).
BORSE DI STUDIO
La Scuola mette a disposizione:
- 2 borse di studio di € 1.000 cadauna, a copertura parziale del costo delle rette relative al primo biennio;
- 2 borse di studio di € 500 cadauna, a copertura parziale del costo delle rette relative al primo biennio.
COSTI
Quota annuale: iscrizione di € 250 + 10 rate di € 390.
Sono compresi: il colloquio di selezione; la partecipazione a tutte le attività didattiche previste nel piano di studi (gruppi di teoria, giornate di studio, laboratori di ricerca ed esperienziali, supervisioni); l'analisi personale in gruppo; l'assicurazione per il tirocinio; l'iscrizione alla Società Italiana di Metodologie Psicoterapeutiche e Analisi Transazionale (SIMPAT) e come Regular Member all'EATA per il primo anno; l'abbonamento alla "Rivista Italiana di Analisi Transazionale e Metodologie Psicoterapeutiche".



Scarica il modulo di iscrizione: Scuola di Specializzazione in Psicoterapia ad indirizzo Analitico Transazionale - Roma.


Contatta Scuola Superiore di Analisi Transazionale: Seminari Romani di AT
Nome e Cognome:
Mail (obbligatorio):
Telefono (Opzionale):
Informazioni richieste:



Scuola Superiore di Analisi Transazionale: Seminari Romani di AT
Roma: Via Festo Avieno, 92 - tel 06.3210926
www.seminariromaniat.org