Guida alle Scuole di Specializzazione in Psicoterapia riconosciute

Atanor. Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Junghiana, Psicologia Analitica - L'Aquila

Atanor
Istituto di Psicoterapia

Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Junghiana, Psicologia Analitica - L'Aquila

Riconosciuta dal MIUR (D.M. 15/07/08 - GU n.180 del 2/8/2008)
DIREZIONE
L'Aquila (Scoppito): Via del Querceto, 10 - tel 0862.717425 - fax 0862.028430 - cell 348.6609089 / 349.3137182
Per INFO - www.atanor-psicoterapia.it
PRESENTAZIONE
La Scuola Atanor è la prima ad indirizzo Junghiano-Analitico-Archetipico in Abruzzo.
Promossa dalla Società (srl) di Psicologia Psicoterapia e Formazione Illiper, è il risultato del lavoro di più decenni di un gruppo di Psicoterapeuti e docenti universitari di formazione junghiana, la cui attività di ricerca e sperimentazione ha portato all'elaborazione di una vasta letteratura in cui i temi classici della domanda che cos'è la psiche hanno avuto come risposta:
    "la psiche è un insieme di immagini intese come risultato della forma energetica assunta dall'individuo in relazione anche alle emozioni, agli agiti e al comportamento non verbale".
La Scuola nasce sul patrimonio culturale sviluppato nelle accademie universitarie e nell'associazione culturale Il Cerchio, Cenacolo di Psicologia Archetipica, che è stato diffuso principalmente dalla rivista di Psicologia "Cielo e Pietra" e dalle edizioni Samizdat.
INDIRIZZO TEORICO
La clinica della Psicologia Analitica Junghiana, insegnata nella Scuola, non mira più a una "guarigione", ma a individuare il senso simbolico e archetipico del disturbo, al fine di condurre il suo portatore a utilizzarne l'energia per la "trasformazione" e per la propria individuazione, corrispondente all'armonia delle energie psichiche.
Il metodo è quello della Psicologia Analitica, nata da una costola della Psicoanalisi di Freud, ma poi distaccatasene, poiché Jung ritiene che la libido non si manifesti solo nelle istanze pulsionali individuali, ma che, invece, sia la manifestazione individuale del substrato archetipico profondo dell'umanità e che attraverso l'immagine archetipica, sia il motore della trasformazione del singolo.
Si privilegia, dunque, la parola, il parlare, il raccontare, il fare associazioni, stando seduti su una sedia, oppure recitando su un palcoscenico e anche dipingendo e danzando; quel metodo che permette di guardarsi dentro e prendersi cura di sé, delle proprie immagini, ponendosi in ascolto di quel "piccolo popolo" e di quelle "personalità multiple" che abitano la psiche.
OBIETTIVI
Fornire agli allievi una formazione professionale idonea allo svolgimento dell'attività psicoterapeutica, secondo l'indirizzo culturale teorico e metodologico della Psicologia Analitica (l'analisi del profondo, cioè dell'insieme di processi psichici che possono esprimersi attraverso rappresentazioni, immagini, parole, sogni, emozioni, agiti e sintomi).
Inoltre, gli allievi verranno formati ai metodi dell'immaginazione attiva, delle tecniche teatrali e dell'arte che portano al benessere psichico in quanto permettono l'armonica espressione dell'anima.
DESTINATARI
Possono essere ammessi nella Scuola i laureati in Psicologia o in Medicina e Chirurgia iscritti ai rispettivi Ordini professionali.
Possono essere ammessi alla Scuola anche i laureati in Psicologia e Medicina e Chirurgia ancora non iscritti agli Ordini professionali purché conseguano l'abilitazione all'esercizio professionale entro la prima sessione utile successiva all'effettivo inizio del Corso stesso.
RESPONSABILI
Presidente
Prof.ssa Antonella Gasbarri
Direttore
Prof. Venicio Perilli
SEDE DIDATTICA
Scoppito (L'Aquila): Via del Querceto, 10
DURATA
Il programma formativo della Scuola si articola nell'arco di quattro anni, per un totale di 2135 ore.
Le ore saranno così ripartite:
- 795 ore di insegnamento teorico (470 nel primo biennio e 325 nel secondo)
- 1340 ore di pratica (595 durante il primo biennio e 745 nel secondo) che comprendono laboratori, seminari, supervisione di gruppo, tirocinio, supervisione individuale.
METODOLOGIA
Il programma della Scuola sviluppa la formazione personale e clinica attraverso una grande attenzione dedicata ad attività pratiche, laboratoriali, seminariali e training personale degli allievi, affinché siano pronti a condurre il paziente nei sentieri da loro percorsi.
PROGRAMMA
Primo biennio (I e II anno)
  1. Formazione teorica: 470 ore
  2. Formazione pratica: seminari e laboratori per un totale di 135 ore
  3. Tirocinio: 200 ore annue
  4. Supervisione individuale e di gruppo (inclusa nel prezzo della Scuola): 60 ore
  5. Analisi personale in setting individuale e di gruppo con Analisti riconosciuti dalla Scuola
Materie Caratterizzanti:
  • Psicologia analitica 1 e 2
  • Psicologia archetipica 1
  • Psicologia del profondo
  • Psicologia dinamica 1
  • Psicoterapie 1 e 2
  • Teoria psicoanalitica
  • Teoria e tecnica della dinamica di gruppo
  • Psicodiagnostica
  • Epistemologia 1 e 2
  • Psicologia generale 1 e 2
  • Antropologia culturale
  • Etologia
Altre materie:
Psicologia dello sviluppo 1, Psichiatria, Diagnostica clinica della personalità, Nosografia psichiatrica, Psicologia e Diagnosi clinica.
Attività teorico-pratica del primo biennio:
  1. Tecniche del colloquio psicologico
  2. Psicodramma
  3. Psicoterapia di gruppo didattico formativo di Analisi dei sogni 1
  4. Supervisione individuale
  5. Supervisione di gruppo
  6. Seminario sui sogni
  7. Seminario analitico
  8. Analisi individuale
  9. Analisi di gruppo
  10. Tirocinio
Le tematiche di Psicologia Analitica del primo biennio comprendono i seguenti argomenti:
  • L'inconscio collettivo
  • La coscienza collettiva
  • Gli archetipi
  • I riti
  • I miti
  • I sogni
  • Le fantasie
  • I simboli
  • L'amplificazione
  • Le emozioni, gli agiti, la comunicazione corporea
  • Il processo di individuazione


Secondo biennio (III e IV anno)
  1. Formazione teorica: 325 ore
  2. Formazione pratica: seminari e laboratori per un totale di 205 ore
  3. Tirocinio: 200 ore annue
  4. Supervisione individuale e di gruppo (inclusa nel prezzo della Scuola): 140 ore
  5. Analisi personale in setting individuale e di gruppo con Analisti riconosciuti dalla Scuola
Insegnamenti teorici:
  • Psicologia dinamica 2
  • Psicologia archetipica 2
  • Psicologia analitica post-junghiana
  • Epistemologia 2
  • Religione e mitologia
  • Psicologie del sé a confronto
Altre materie:
Psicologia dello sviluppo 2, Psicopatologia, Psicopedagogia, Etica, Metodologia della ricerca nelle Scienze umane, Psicofisiologia dei processi mentali e del sogno, Clinica psichiatrica.
Attività teorico-pratica del secondo biennio:
  1. Formazione personale in gruppo
  2. Gruppi di didattica di Psicoterapia analitica
  3. Formazione personale in gruppo: metodologia dell'immaginazione attiva
  4. Psicoterapia di gruppo didattico formativo di Analisi degli immaginari non onirici
  5. Psicodramma di Supervisione
  6. Laboratorio di Psicoterapia
  7. Psicoterapia di gruppo didattico formativo di Analisi dei sogni 2
  8. Seminario di Diagnosi clinica
  9. Supervisione di gruppo
  10. Supervisione individuale
  11. Analisi individuale
  12. Analisi di gruppo
  13. Tirocinio
Le tematiche di Psicologia Analitica del secondo biennio comprendono i seguenti argomenti:
  • La Psicologia della personalità
  • La Psicologia delle immagini
  • L'ontologia delle immagini
  • La storicizzazione delle immagini
  • Le immagini alchemiche
  • I tipi psicologici
  • La Terapia come racconto
  • L'anima come visione in trasparenza
NUMERO ALLIEVI PER ANNO DI CORSO
Massimo di 10 iscritti.
TIROCINIO
Il tirocinio è svolto in strutture pubbliche o private accreditate.
Al termine del primo e del secondo biennio gli allievi presentano una relazione annuale sul tirocinio svolto.
FREQUENZA ED ESAMI
La presenza è obbligatoria; sono consentite assenze non superiori al 20% delle ore totali.
Le lezioni si tengono il sabato e la domenica con intervalli di due e/o tre settimane.
L'allievo al termine di ogni anno sostiene una prova d'esame che consiste nella discussione di fronte alla commissione di elaborati scritti relativi alle materie d'insegnamento.
Prova finale: al termine del quarto anno l'allievo presenta una tesi e una relazione su un caso clinico.
MODALITÀ DI ISCRIZIONE
Occorre presentare apposita domanda compilando il modulo di iscrizione e consegnarlo alla segreteria della Scuola.
Alla domanda è necessario allegare:
  • due foto tessera
  • certificato di laurea o autocertificazione
  • certificato di abilitazione o autocertificazione
  • per i non abilitati autocertificazione attestante l'impegno dell'aspirante iscritto a conseguire l'abilitazione all'esercizio professionale entro la prima sessione utile successiva all'effettivo inizio del Corso stesso
  • autocertificazione dell'analisi personale in corso, o autocertificazione attestante l'inizio dell'analisi personale da presentare entro il primo mese del Corso
  • fotocopia documento di identità
  • curriculum formativo, scientifico e professionale completo, anche con elenco eventuali pubblicazioni
L'aspirante iscritto alla Scuola sostiene un colloquio.
DIPLOMA
Dopo il superamento della prova finale viene rilasciato il Diploma di Specializzazione in Psicoterapia Analitica.
BORSE DI STUDIO
Assegnazione di 10 borse di studio agli iscrivendi alla Scuola di Specializzazione ad indirizzo analitico archetipico Atanor.
Per partecipare alla selezione contattare l'Istituto tramite il form sottostante.


Scarica il modulo di iscrizione: Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Junghiana, Psicologia Analitica - L'Aquila.


Contatta Atanor: Istituto di Psicoterapia
Nome e Cognome:
Mail (obbligatorio):
Telefono (Opzionale):
Informazioni richieste:



Atanor: Istituto di Psicoterapia
L'Aquila (Scoppito): Via del Querceto, 10 - tel 0862.717425 - fax 0862.028430 - cell 348.6609089 / 349.3137182
www.atanor-psicoterapia.it