Guida ai Master e Corsi di Psicologia per professionisti

CSS. Corsi: Abuso maltrattamento infanzia; Neuropsicologia; Riabilitazione neurocognitiva; Genitorialità; Psicomotricità - Teramo, Roma

Centro Studi Sociali
Centro Studi Sociali sull'Infanzia e l'Adolescenza

Seminari, Corsi ECM: Abuso e maltrattamento all'infanzia, ruolo del Pediatra; Neuropsicologia, ADHD/dislessia; Riabilitazione neurocognitiva; Genitorialità, consulenza genitoriale; Psicomotricità - Teramo, Roma

DIREZIONE
Teramo (Scerne di Pineto): Piazza Don Silvio De Annuntiis - tel 085.9463098
Roma: per info tel 085.9463098
www.ibambini.it
MASTER CORSI DI FORMAZIONE IN PSICOLOGIA 2019


Centro Studi Sociali - Associazione Focolare Maria Regina Onlus - Teramo Il Centro Studi Sociali è una struttura per la ricerca, la formazione e la progettazione sociale, realizzata dall'Associazione Focolare Maria Regina Onlus, eretta in ente morale dal Ministero dell'Interno con decreto del 5 maggio 1993, al fine di attuare uno degli scopi principali della mission: la formazione di operatori laici e religiosi in materia di infanzia e adolescenza e della formazione dei giovani.
Il Centro Studi è, inoltre, la prima istituzione formativa italiana specializzata nel campo del maltrattamento dei minori.
Dal 2004 a oggi, ha svolto, annualmente, un'intensa attività di formazione e di progettazione (Convegni, Corsi di formazione per operatori di contrasto alla violenza e per gruppi svantaggiati, Workshop e Seminari in materia sociale, collaborazioni come partner a progetti europei).
SEMINARIO ECM: ABUSO E MALTRATTAMENTO ALL'INFANZIA, RUOLO DEL PEDIATRA
Seminario Nazionale: 'Abuso & Maltrattamento all'Infanzia'
Dai fattori di rischio e dai sintomi di sospetto al riconoscimento e agli adempimenti normativi
Con il patrocinio della Società Italiana di Pediatria (SIP) e della Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale (SIPPS)
Durata: 2 giorni

Presentazione
Il maltrattamento e l'abuso sessuale all'infanzia e all'adolescenza costituiscono un rilevante problema di salute pubblica, come riferisce la stessa Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), sia per l'incidenza delle espressioni cliniche, sia per le conseguenze e gli esiti anche gravi che coinvolgono le vittime che, se non affrontate correttamente, alimentano una reiterazione delle stesse violenze nelle generazioni successive.
Tra le Istituzioni e i professionisti in prima linea per l'intercettazione dei "segnali", per la diagnosi precoce e per la prevenzione dello stesso maltrattamento, i Pediatri sono, dovrebbero essere, i protagonisti, considerata la loro presenza diffusa sul territorio e la competenza assistenziale esclusiva da loro svolta per tutti i bambini dalla nascita.
Eppure, come rilevano indagini svolte in Italia e negli altri Paesi, l'incidenza di segnalazioni e denunce di casi di maltrattamento da parte di Medici e Pediatri in particolare è molto limitata: questi dati alimentano la consapevolezza che i dati epidemiologici conosciuti rappresentano solo la punta di un iceberg.
Inoltre non si può ignorare che "il catalogo" delle espressioni del maltrattamento deve essere continuamente aggiornato inserendo nello stesso la "violenza assistita" subita da bambini e adolescenti all'interno delle famiglie conflittuali e delle violenze di genere e tutti i casi di bullismo, di cyberbullismo, di pedopornografia che contribuiscono in modo significativo ad alimentare il disagio di quei ragazzi.
Il Seminario Nazionale: 'Abuso & Maltrattamento all'Infanzia', promosso e patrocinato dal Coordinamento Italiano dei Servizi contro il Maltrattamento e l'Abuso all'Infanzia (CISMAI), in collaborazione con il Centro Studi Sociali "Don Silvio De Annuntiis" dell'Associazione Focolare Maria Regina onlus, è dedicato in modo particolare ai Pediatri.
Il Seminario è finalizzato soprattutto a far maturare una cultura dell'infanzia e dell'adolescenza che deve superare i confini delle competenze specialistiche e deve puntare a integrare conoscenze, competenze e procedure diagnostiche e terapeutiche per rilevare tempestivamente i sintomi del disagio e definire diagnosi, assistenza e cura nell'interesse di ragazzi e adolescenti.
Comitato scientifico
Maria Rosa Giolito, Gianluigi Marseglia, Massimo Masi, Lucia Romeo, Francesco Silenzi, Gloria Soavi, Alberto Villani, Giovanni Visci.
Sede di svolgimento
Roma: presso The Church Palace, Via Aurelia, 481.

Programma
I giorno
Ore 11.00 - Presentazione del Seminario (G. Soavi, M. Masi)
Saluti istituzionali (L. Leuzzi, P. Martella, A. Villani, G. Di Mauro, G.L. Marseglia, F. Albano)
Introduzione ai lavori: Il maltrattamento all'infanzia è un problema di salute pubblica: epidemiologia, costi economici e sociali (R. Milano)
Ore 13.00 - Pausa pranzo
Ore 15.00 - I sessione: Il trauma e le sue conseguenze (moderano: R. Cerbo, P. Ferrara)
1. Lo sviluppo cognitivo ed emozionale del bambino (Sr. P. Del Core)
2. Il trauma e i contributi recenti delle neuroscienze (M. Malacrea)
3. La trascuratezza (A.M. Sorrentino)
4. Il trauma, le conseguenze e il Pediatra (L. Romeo)
Ore 17.00 - II sessione: I fattori di rischio e di sospetto, la diagnosi, i contributi specialistici (modera: M. Masi)
1. Il maltrattamento nell'ambulatorio del Pediatra di libera scelta (E. Ferrari)
2. Il ruolo del Pronto Soccorso generale e pediatrico: luci e ombre (F. Silenzi, M.P. Santoro)
3. Il maltrattamento fisico (A. Reale)
4. L'abuso sessuale e la complessità della diagnosi (M.R. Giolito)
5. Le fratture e il ruolo della radiologia (L. Marchesini Reggiani, E. Rimondi)
Ore 20.00 - Conclusione prima giornata dei lavori

II giorno
Ore 9.00 - III sessione: Quadri clinici del maltrattamento e nuove espressioni (modera: M. Lanari)
1. "Shaken Baby Syndrome" (P. Facchin, R. Rizzotto; intervento preordinato: F. Giannotta)
2. La "violenza assistita" (R. Luberti)
3. La "rete": i rischi, le trappole, le raccomandazioni (E D'Amato)
Ore 11.00 - IV sessione: Il bambino ricoverato: l'assistenza e la terapia (modera: M. Masi)
1. Quando il bambino è ricoverato (M.G. Foschino)
2. Come incontrare e parlare agli abusanti (D. Ghezzi)
Ore 12.00 - V sessione: La "rete", le Istituzioni e le norme (modera: M.S. D'Andrea)
1. Politiche e azioni nazionali per la prevenzione dell'abuso e maltrattamento all'infanzia (S. Battilomo)
2. La "rete" dei servizi e delle Istituzioni (scuola, sanità, servizi sociali, le équipes multisciplinari territoriali, ...) per identificare famiglie e minori a rischio (G. Rangone)
3. I riferimenti deontologici e normativi. Il Pediatra in Tribunale (C. Offidani)
Ore 13.30 - Conclusione del Seminario
La prevenzione del maltrattamento e il pediatra (G. Visci)
Ore 14.00 - Compilazione questionari per crediti ECM
Al termine di ogni sessione è prevista l'interazione tra relatori e partecipanti.

Accreditamento
Crediti ECM per Psicologi, Medici Chirurghi (discipline: Medicina legale, Pediatria, Neuropsichiatria infantile, Neurologia, Neonatologia, Psichiatria, Psicoterapia, Medicina generale), Educatori professionali, Infermieri, Infermieri pediatrici.
È inoltre stato richiesto l'accreditamento dell'evento anche all'Ordine degli Assistenti sociali.
Il Centro Studi Sociali dell'Associazione Focolare Maria Regina onlus è presente nell'elenco degli esercenti ed enti accreditati MIUR presso i quali è possibile utilizzare la Carta del Docente.
Attestato
Viene rilasciato l'Attestato di partecipazione.
Costi
Iscrizione ordinaria: € 170.
Studenti, neolaureati e specializzandi: € 130.
Iscrizione online sul sito ibambini.it/formazione: € 150.
Per ulteriori informazioni e iscrizioni contattare il Centro Studi Sociali tramite il form sottostante oppure al numero 085.9463098 (lunedì-venerdì ore 9-13/14-18).

Contatta Centro Studi Sociali: Seminario Nazionale: 'Abuso & Maltrattamento all'Infanzia' - Roma
Nome e Cognome:
Mail (obbligatorio):
Telefono (Opzionale):
Informazioni richieste:


Scarica il pdf: Centro Studi Sociali: Seminario Nazionale: 'Abuso & Maltrattamento all'Infanzia' - Roma
SEMINARI ECM NEUROPSICOLOGIA: INTERVENTI PER BAMBINI CON ADHD/DISLESSIA
Seminari di Neuropsicologia: 'Riabilitazione e Apprendimento nell'Età Evolutiva'
Durata: 2 giorni

Presentazione
La ricerca sui disturbi dello sviluppo e dell'apprendimento ha accresciuto in questi anni una sensibilità e una conoscenza generale degli stessi.
È altrettanto vero che la prassi clinica è ancora in fase di evoluzione e sperimentazione, a volte rischiando di perdere di vista l'obiettivo ultimo della presa in carico che dovrebbe essere un accrescimento del benessere globale del minore.
La famiglia e la scuola sono i contesti nei quali si manifestano maggiormente le difficoltà legate a tali disturbi e sono i luoghi relazionali, esistenziali e di apprendimento da cui solitamente parte la richiesta di aiuto.
Gli operatori della riabilitazione, gli insegnanti e i genitori stessi stanno acquisendo una maggiore consapevolezza della necessità di interventi sinergici tra le varie figure professionali e familiari, che prendano in considerazione sia gli aspetti neuropsicologici sia le caratteristiche emotive e relazionali del bambino, al fine di raggiungere risultati concreti.
I Seminari sono rivolti a coloro che sono direttamente o indirettamente coinvolti nella presa in carico e nell'affiancamento di minori che presentano questi disturbi, fornendo utili spunti di modelli di intervento sia per la valutazione diagnostica che per il trattamento.
Il primo giorno è dedicato nello specifico al disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD) mentre il secondo affronta il problema della dislessia, offrendo una panoramica di approcci innovativi attualmente sperimentati a livello nazionale.
Destinatari
I Seminari di Neuropsicologia: 'Riabilitazione e Apprendimento nell'Età Evolutiva' sono rivolti a Psicologi, Medici, Logopedisti, Fisioterapisti, Ortottisti, Terapisti della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva, Terapisti occupazionali, Insegnanti, Tecnici della riabilitazione psichiatrica.
Sede di svolgimento
Scerne di Pineto (Teramo): Aula Magna del Centro Studi Sociali sull'Infanzia e l'Adolescenza "don Silvio De Annuntiis", Via Tagliamento.

Programma
I giorno
Seminario: Nuovi approcci inclusivi per il bambino con disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD)
Ore 8.30: Registrazione partecipanti
Ore 9.00-11.00: Alcune riflessioni sull'intervento precoce in ambito riabilitativo e scolastico (Dr. Michele Margheriti)
Ore 11.00-13.00: ADHD, questo sconosciuto (Dr. Alberto Anedda) Ore 13.00: Pausa pranzo
Ore 14.00-16.00: Disturbo ADHD: compromissioni funzionali dall'età prescolare alla scuola primaria e interventi terapeutici (Dr.ssa Francesca Sgroi)
Ore 16.00-18.00: L'adolescente con ADHD: nuove sfide da affrontare e quali approcci utilizzare (Dr.ssa Luana Salerno)
Ore 18.00-18.30: Conclusione lavori
All'interno di ogni sessione è previsto uno spazio di interazione con i partecipanti.
II giorno
Seminario: Interventi innovativi per il bambino con dislessia
Ore 9.00-11.00: Effetto della pratica musicale sullo sviluppo cognitivo e sull'apprendimento (Dr.ssa Luisa Lopez)
Ore 11.00-13.00: Identificazione precoce delle difficoltà di lettura: indicazioni per la presa in carico (Dr.ssa Anna Giulia De Cagno)
Ore 13.00: Pausa pranzo
Ore 14.00-16.00: Dislessia e disortografia tra prevenzione e intervento (Dr.ssa Maria Pia De Sandro)
Ore 16.00-18.00: Scusate il disturbo: strumenti operativi per una democrazia dell'apprendimento (Dr.ssa Barbara Urdanch)
Ore 18.00-19.00: Conclusione e compilazione questionari ECM
All'interno di ogni sessione è previsto uno spazio di interazione con i partecipanti.

Accreditamento
- Professionisti sanitari: 12,6 crediti ECM per Psicologo, Medico chirurgo (discipline: Medicina generale, Pediatria, Neuropsichiatria infantile, Neurologia, Neonatologia, Psichiatria, Psicoterapia, Medicina fisica e della riabilitazione), Educatore professionale, Terapista della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva, Fisioterapista, Logopedista, Ortottista, Terapista occupazionale, Tecnico della riabilitazione psichiatrica.
- Assistenti sociali: sono stati richiesti crediti formativi (CNOAS).
- Personale scolastico: è possibile utilizzare la Carta del Docente.
Attestato
Viene rilasciato l'Attestato di partecipazione.
Costi
Iscrizione ordinaria: € 130.
Iscrizione online sul sito ibambini.it/formazione: € 100.
Docenti, di ruolo e non, delle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado: € 80.
Per ulteriori informazioni e iscrizioni contattare il Centro Studi Sociali tramite il form sottostante oppure al numero 085.9463098 (lunedì-venerdì ore 9-13/14-18).

Contatta Centro Studi Sociali: Seminari di Neuropsicologia: 'Riabilitazione e Apprendimento nell'Età Evolutiva' - Teramo
Nome e Cognome:
Mail (obbligatorio):
Telefono (Opzionale):
Informazioni richieste:


Scarica il pdf: Centro Studi Sociali: Seminari di Neuropsicologia: 'Riabilitazione e Apprendimento nell'Età Evolutiva' - Teramo
CORSO ECM: RIABILITAZIONE NEUROCOGNITIVA, METODO PERFETTI
Corso Intensivo: 'La riabilitazione neurocognitiva dell'adulto e dell'anziano'
Durata: 2 giorni

Presentazione
Il panorama scientifico di questi ultimi decenni si è arricchito di importanti ricerche sulle funzioni cognitive che hanno messo in luce la stretta correlazione tra i processi cognitivi e la costruzione del movimento, fungendo da spinta trasformativa anche nel campo della riabilitazione post-ictus.
Negli anni '70 le intuizioni del Prof. Carlo Perfetti posero le basi per quella che oggi viene definita riabilitazione neurocognitiva, conosciuta anche come Metodo Perfetti ed Esercizio Terapeutico Conoscitivo.
Fu riconosciuta la necessità di riattivare i processi cognitivi per ottenere un recupero riabilitativo di qualità, utilizzando modalità che impegnino il corpo e la mente in maniera unitaria e integrata.
Presupposto infatti della riabilitazione neurocognitiva è l'idea che i processi della conoscenza modificano la struttura biologica della persona e il suo agire.
La patologia neurologica disgregando l'unità mente-corpo non permette alla persona di riconoscersi nel suo sé corporeo, disconoscendone parti indispensabili per interagire con il mondo.
Pertanto l'efficacia di proposte riabilitative indirizzate nei confronti dei muscoli e non sulle funzioni del cervello che sono state alterate dalla lesione, risultano limitate e non sempre incisive.
Il Corso, condotto dai docenti Dr. Sarmati, che ha lavorato per anni nella clinica diretta dal Prof. Perfetti, e Dr. Vinciguerra, già direttore del Corso di Laurea in Fisioterapia presso il San Filippo Neri di Roma, si propone come esperienza base teorica e pratica di un procedimento di recupero post-ictus attraverso la riabilitazione neurocognitiva che risponda alle reali necessità del singolo paziente.
Attraverso l'osservazione neurocognitiva e l'utilizzo di esercizi anche di uso domestico, sono forniti strumenti riabilitativi di applicazione immediata, oltre che una più chiara visione dei meccanismi neurofisiologici da cui dipende la qualità del recupero delle funzioni motorie.
Sede di svolgimento
Scerne di Pineto (Teramo): Aula Magna del Centro Studi Sociali sull'Infanzia e l'Adolescenza "don Silvio De Annuntiis", Via Tagliamento.

Programma
I giorno
Ore 8.00 - Registrazione partecipanti
Prima sessione
Ore 8.30 - Introduzione alla riabilitazione neurocognitiva (I parte)
Ore 10.30-10.45 - Pausa
Ore 10.45 - Introduzione alla riabilitazione neurocongitiva (II parte)
Ore 13.00-14.00 - Pausa pranzo
Seconda sessione
Ore 14.00 - Il paziente emiplegico sinistro
Ore 15.30-15.45 - Pausa
Ore 15.45 - Il paziente emiplegico destro
Ore 17.15 - Discussione
Ore 18.00 - Chiusura lavori

II giorno
Prima sessione
Ore 8.30 - La pianificazione del trattamento
Ore 10.30-10.45 - Pausa
Ore 10.45 - Workshop pratico
Ore 13.00-14.00 - Pausa pranzo
Seconda sessione
Ore 14.00 - Workshop pratico
Ore 15.30-15.45 - Pausa
Ore 15.45 - Diaschisi e neuroplasticità
Ore 17.15 - Discussione e compilazione questionario ECM
Ore 18.00 - Chiusura lavori

Accreditamento
- Professionisti sanitari: 18 crediti ECM per Psicologo, Medico Chirurgo (discipline: Medicina fisica e riabilitazione, Psicoterapia, Neurologia, Geriatria, Psichiatria), Educatore professionale, Terapista della neuro-psicomotricità, Fisioterapista, Logopedista, Ortottista, Terapista occupazionale, Tecnico della riabilitazione psichiatrica.
- Assistenti sociali: sono stati richiesti crediti formativi (CNOAS).
Attestato
Viene rilasciato l'Attestato di frequenza.
Costi
Iscrizione ordinaria: € 150.
Iscrizione online sul sito ibambini.it/formazione: € 130.
Per ulteriori informazioni e iscrizioni contattare il Centro Studi Sociali tramite il form sottostante oppure al numero 085.9463098 (lunedì-venerdì ore 9-13/14-18).

Contatta Centro Studi Sociali: Corso Intensivo: 'La riabilitazione neurocognitiva dell'adulto e dell'anziano' - Teramo
Nome e Cognome:
Mail (obbligatorio):
Telefono (Opzionale):
Informazioni richieste:


Scarica il pdf: Centro Studi Sociali: Corso Intensivo: 'La riabilitazione neurocognitiva dell'adulto e dell'anziano' - Teramo
CORSO ECM: GENITORIALITÀ, CONSULENZA GENITORIALE
Corso Universitario di Alta Formazione per 'Consulente genitoriale'
Durata: 101 ore

Presentazione
Negli ultimi anni è cresciuta la richiesta da parte dei genitori di supporto e accompagnamento nella gestione dei propri figli ed è aumentata la consapevolezza che attraverso un percorso di potenziamento delle proprie competenze genitoriali è possibile affrontare e risolvere le dinamiche evolutive della crescita.
Evidenze significative di questa nuova fase culturale di conoscenze, di fabbisogni formativi e di supporto delle famiglie, sono: i numerosi testi e guide per la genitorialità; i tanti percorsi di formazione e di accompagnamento (parent training), anche nella forma dell'auto-aiuto; le trasmissioni televisive e le condivisioni dei social network; la trasversalità delle azioni rivolte al sostegno delle famiglie, offerte da servizi sociali e sanitari, scuole, altre agenzie educative e centri privati.
A fronte di questa nuova domanda di sostegno e accompagnamento dei genitori, è necessario specializzare le diverse professionalità dell'ambito sociale, psicologico, educativo, sanitario, alla consulenza genitoriale, fornendo strumenti operativi di supporto.
Obiettivi
Il Consulente genitoriale è una figura che, oltre alla competenza legata allo specifico ambito professionale:
- progetta e gestisce eventi formativi per genitori (corsi di preparazione alla nascita, percorsi formativi per neo-genitori, incontri formativi per genitori adolescenti, ...);
- conosce e implementa programmi di prevenzione del disagio e di presa in carico delle fragilità presenti nelle famiglie lungo il percorso evolutivo dei figli (supporto alle famiglie con bambini con disabilità, con adolescenti difficili, prima e durante le separazioni, con esperienze sfavorevoli, ...);
- svolge azioni di informazione, counseling, supporto, coaching personalizzati per singoli genitori o per gruppi di genitori su problematiche specifiche, secondo un preciso setting di lavoro;
- organizza attività di consulenza genitoriale all'interno di servizi socio-sanitari, scuole, parrocchie e centri di ascolto, consultori, studi privati, ...;
- gestisce attività pubblica di consulenza genitoriale attraverso i mezzi di comunicazione quali social network, mass media, giornali.
Sede di svolgimento
Scerne di Pineto (Teramo): presso il Centro Studi Sociali sull'Infanzia e l'Adolescenza "don Silvio De Annuntiis", Via Tagliamento.
Durata
Il Corso ha una durata complessiva di 101 ore: 68 di lezioni in aula, esercitazioni e gruppi di lavoro; 21 di partecipazione alle masterclass; 12 di elaborazione di uno studio di caso.
Metodologia
Il Corso prevede lezioni, seminari e masterclass, lavoro ed esercitazioni di gruppo, role playing, gruppi di supervisione, e-learning.

Programma
Modulo 1 - La genitorialità: caratteristiche, attaccamento e interventi di supporto (12 ore)
Prof. Antonio Dellagiulia
- La coppia genitoriale: profili e caratteristiche
- La creazione e lo sviluppo dei legami di attaccamento genitori-figli
- Interventi innovativi per il sostegno ai legami di attaccamento
Modulo 2 - Programmi di supporto alla genitorialità (12 ore)
Dott. Alberto Pellai
- L'educazione emotiva: una sfida educativa per i genitori, un obiettivo evolutivo per i figli
- La paternità: come e perché sostenere la trasformazione da uomo a padre
Dott.ssa Francesca Manaresi
- Programmi per neogenitori: dal circolo della sicurezza ai programmi precoci
Modulo 3 - Le competenze genitoriali: definizione e programmi di sostegno (12 ore)
Prof.ssa Anna Di Norcia, Prof.ssa Laura Di Giunta
- Il profilo delle competenze genitoriali
- Programmi di potenziamento delle competenze genitoriali
- Laboratorio di effective parenting
Modulo 4 - La consulenza genitoriale in studio e verso il grande pubblico (16 ore)
Dott.ssa Lorella Boccalini
- La consulenza pedagogica nel colloquio
- Consulenza genitoriale nell'editoria e su internet
- Le tematiche più ricorrenti e le risposte del consulente (la gestione della rabbia, del lutto, ...)
Prof.ssa Pina Del Core, Prof.ssa Maria Spolnik
- Aspetti etici e deontologici delle professioni a servizio della persona. L'essere umano come persona
Modulo 5 - La consulenza genitoriale multidimensionale nei diversi contesti di vita del bambino (16 ore)
Prof. Avv. Alberto Figone
- La responsabilità genitoriale nel diritto
Dott.ssa Patrizia Mattioli
- La consulenza genitoriale nella scuola
Dott.ssa Marianna Giordano
- La consulenza genitoriale nei servizi sociali
Dott. Giovanni Visci
- La consulenza genitoriale e gli aspetti di salute del bambino
Modulo 6 - Masterclass "La genitorialità fragile: programmi di sostegno" (21 ore)
- Genitori nella separazione: la figura del coordinatore genitoriale (Dott. Mauro Di Lorenzo)
- Genitori di bambini con disabilità: l'intervento di rete (Prof.ssa Paola Venuti)
- Genitori di adolescenti difficili: consulenza e supporto (Dott.ssa Silvia Mazzoni)
Modulo 7 - Prova finale (12 ore)
Elaborazione di uno studio di caso scelto tra quelli trattati durante il Corso / la propria attività sul campo.

Numero partecipanti
Massimo di 30 persone.
Accreditamento
Professionisti sanitari: 50 crediti ECM (comprese le Masterclass) per Psicologi, Educatori professionali, Medici (discipline: Medicina legale, Pediatria, Neuropsichiatria infantile, Ginecologia e Ostetricia, Neonatologia, Psichiatria, Psicoterapia, Medicina generale, Neurologia).
- Assistenti sociali: sono stati richiesti crediti formativi (CROAS).
- Personale scolastico: è possibile utilizzare la Carta del Docente.
Attestato
Viene rilasciato l'Attestato di Alta Formazione dalla Pontificia Facoltà di Scienze dell'Educazione "Auxilium" di Roma.
Costi
Il costo totale del Corso è di € 690 (possibilità di rateizzazione).
Per ulteriori informazioni e iscrizioni contattare il Centro Studi Sociali tramite il form sottostante oppure al numero 085.9463098 (lunedì-venerdì ore 9-13/14-18).

Contatta Centro Studi Sociali: Corso Universitario di Alta Formazione per 'Consulente genitoriale' - Teramo
Nome e Cognome:
Mail (obbligatorio):
Telefono (Opzionale):
Informazioni richieste:


Scarica il pdf: Centro Studi Sociali: Corso Universitario di Alta Formazione per 'Consulente genitoriale' - Teramo
CORSO ECM: PSICOMOTRICITÀ, INTEGRAZIONE MULTIMODALE, IMMAGINI MENTALI
Corso di Alta Formazione: 'Il metodo SaM (Sense and Mind)'
Dal corpo alla cognizione spaziale
Modulo avanzato: Gennaio - Marzo 2020

Presentazione
Il metodo SaM (Sense and Mind) è un approccio riabilitativo che utilizza lo spazio del corpo come primo strumento della conoscenza e favorisce l'integrazione multimodale delle informazioni con un intervento sulla programmazione motoria, sull'immaginazione (imagery) e sulle funzioni esecutive (intervento process oriented).
Il modello teorico e il contributo diagnostico funzionale, prognostico e riabilitativo del metodo SaM fanno riferimento alle attuali conoscenze delle neuroscienze, quali le più recenti evidenze in letteratura sull'embodied cognition, sull'organizzazione del movimento e sulle funzioni esecutive, sul sistema dei neuroni specchio, sull'organizzazione spaziale e temporale, sulle immagini mentali.
Il metodo interviene quindi per rendere il corpo protagonista autonomo delle esperienze possibili, motorie e cognitive, negli spazi dinamici che lo circondano, con un'attenzione sempre presente agli aspetti temporali, fondamentali per gli apprendimenti.
L'operatore attraverso il corso apprende a intervenire sulla programmazione motoria e sulle immagini mentali motorie e visuo-spaziali.
Viene utilizzata una metodologia particolare che prevede un'attivazione dinamica multisensoriale e la strutturazione di gran parte delle attività in fasi.
Tale metodologia permette di esercitare, nell'ottica di un intervento process oriented, le funzioni esecutive di base, quali attenzione, memoria di lavoro, pianificazione e inibizione, e le funzioni più complesse, fino alla metacognizione.
Il metodo trova applicazione in età sia evolutiva che adulta e anziana con problematiche differenti correlate ai disturbi dell'organizzazione spaziale e temporale e delle funzioni esecutive.
Applicazioni molto specifiche sono la disprassia in età evolutiva (DCD), gli esiti di gravi cerebrolesioni e l'eminegligenza spaziale.
La struttura del modello permette di accogliere proposte differenti e offrire ai diversi operatori della riabilitazione uno spazio di espressione della propria formazione pregressa e delle proprie attitudini.
Il riabilitatore acquisisce, attraverso il Corso, il modello teorico alla base del metodo SaM, gli strumenti osservativi e operativi per operare con modalità prioritariamente restitutiva sia in età evolutiva che adulta.
Destinatari
Psicologi, Terapisti delle neuro e psicomotricità dell'età evolutiva, Psicomotricisti, Medici (Medicina fisica e della riabilitazione, Neuropsichiatria infantile, Neurologia, Psicoterapia), Educatori professionali, Logopedisti, Fisioterapisti, Terapisti occupazionali.
Sede di svolgimento
Scerne di Pineto (Teramo): Aula Magna del Centro Studi Sociali sull'Infanzia e l'Adolescenza "don Silvio De Annuntiis", Via Tagliamento.
Durata
Il Corso è articolato in due moduli:
- modulo base (50 ore): approfondimento delle basi scientifiche del metodo e del modello SaM. Molte ore sono riservate ai laboratori, dove vengono sperimentate e apprese tutte le attività base e di integrazione multimodale;
- modulo avanzato (50 ore): approfondimenti sulla valutazione process oriented, sull'elaborazione delle immagini mentali partendo dall'esperienza motoria, sulla cognizione spaziale e sulla metacognizione. Gran parte del modulo è dedicata a un lavoro individuale e in piccolo gruppo sui casi clinici (presentati tramite videoregistrazioni), volto a consolidare la capacità di eseguire valutazioni, programmi e sedute riabilitative.
Metodologia
Il Corso prevede una didattica integrata che comprende laboratori esperienziali, lezioni frontali con approfondimenti teorici e metodologici, analisi di casi.
I partecipanti ricevono un testo sul metodo SaM e i materiali didattici utilizzati dai docenti in aula.

Programma
MODULO BASE
Seminario 1 (15 ore)
- I giornata
ore 08.30-09.00: registrazione dei partecipanti
ore 09.00-11.00: il metodo SaM e le neuroscienze: l'embodied cognition (lezione teorica)
ore 11.00-13.00: il movimento volontario (lezione teorica)
ore 13.00-14.00: pausa pranzo
ore 14.00-16.00: lo spazio e la cognizione spaziale (lezione teorica)
ore 16.00-18.00: le immagini mentali e l'embodied cognition (lezione teorica)
- II giornata
ore 09.00-11.00: le funzioni esecutive e la riabilitazione del processo esecutivo (lezione teorica)
ore 11.00-13.00: il tempo (lezione teorica)
ore 13.00-14.00: pausa pranzo
ore 14.00-16.00: il modello del metodo SaM e la struttura delle attività (lezione teorica)
ore 16.00-17.00: la mediazione e l'integrazione multisensoriale (lezione teorica)
Seminario 2 (21 ore)
- I giornata
ore 09.00-11.00: lo spazio personale; le attività base e le attività di integrazione multimodale (lezione teorica)
ore 11.00-13.00: attività base: i movimenti ritmici (I parte); la respirazione (laboratorio esperienziale)
ore 13.00-14.00: pausa pranzo
ore 14.00-16.00: attività base: i movimenti ritmici (II parte) (laboratorio esperienziale)
ore 16.00-17.00: attività base: i movimenti ritmici (III parte) (laboratorio esperienziale)
- II giornata
ore 09.00-11.00: le applicazioni dei movimenti ritmici (laboratorio esperienziale)
ore 11.00-13.00: attività base: asse longitudinale in dinamica (laboratorio esperienziale)
ore 13.00-14.00: pausa pranzo
ore 14.00-16.00: le attività di integrazione multimodale per lo spazio personale: l'asse longitudinale in dinamica e i confini (laboratorio esperienziale); lo spazio peripersonale (lezione teorica)
ore 16.00-17.00: attività di integrazione multimodale per lo spazio personale e peripersonale: le coordinate intrinseche (laboratorio esperienziale)
- III giornata
ore 09.00-11.00: la scheda di valutazione (lezione teorica); le attività base sullo spazio peripersonale (laboratorio esperienziale)
ore 11.00-13.00: attività di integrazione multimodale per lo spazio peripersonale: la manipolazione di materiali (laboratorio esperienziale)
ore 13.00-14.00: pausa pranzo
ore 14.00-16.00: attività di integrazione multimodale per lo spazio peripersonale: la manipolazione con oggetti lasciando tracce e di oggetti; la manipolazione e l'integrazione multisensoriale (laboratorio esperienziale)
ore 16.00-17.00: la scheda di valutazione e la scelta delle attività (laboratorio esperienziale)
Seminario 3 (14 ore)
- I giornata
ore 09.00-11.00: il portale visivo; le attività sullo spazio personale e peripersonale. La scelta delle attività (laboratorio esperienziale)
ore 11.00-13.00: attività base sullo spazio extrapersonale; attività di integrazione multimodale per lo spazio extrapersonale lontano (I parte) (laboratorio esperienziale)
ore 13.00-14.00: pausa pranzo
ore 14.00-16.00: attività di integrazione multimodale per lo spazio extrapersonale lontano (II parte) (laboratorio esperienziale)
ore 16.00-17.00: attività di integrazione multimodale per lo spazio extrapersonale lontano (III parte) (laboratorio esperienziale)
- II giornata
ore 09.00-11.00: attività di integrazione multimodale per lo spazio extrapersonale lontano: una sintesi; analisi di casi videoregistrati: utilizzo della scheda di valutazione (laboratorio esperienziale)
ore 11.00-13.00: le sedute riabilitative: scelta delle attività (laboratorio esperienziale)
ore 13.00-14.00: pausa pranzo
ore 14.00-16.00: analisi di casi videoregistrati: la scheda di valutazione e l'impostazione del trattamento (laboratorio esperienziale)
ore 16.00-17.00: sintesi conclusiva (laboratorio esperienziale)
ore 17.00-17.30: questionario ECM

Numero partecipanti
Massimo di 26 persone.
Docenti
Prof.ssa Annalisa Risoli, Dott.ssa Marina Rossi
Accreditamento
Professionisti sanitari: crediti ECM per Psicologo, Medico Chirurgo (discipline: Medicina fisica e riabilitazione, Psicoterapia, Neurologia, Geriatria, Psichiatria), Educatore professionale, Terapista della neuro e psicomotricità, Fisioterapista, Logopedista, Ortottista, Terapista occupazionale, Tecnico della riabilitazione psichiatrica.
Assistenti sociali: crediti formativi rilasciati dal Consiglio Regionale dell'Ordine degli Assistenti Sociali (CROAS) dell'Abruzzo.
Attestato
Al termine del modulo base viene rilasciato l'Attestato di partecipazione.
A chi frequenta entrambi i moduli, dopo la presentazione dell'elaborato finale, viene rilasciato il Certificato di partecipazione al Corso di Alta Formazione.
Costi
Modulo base: € 540.
Modulo avanzato: € 540.
Il costo comprende anche il Manuale in corso di pubblicazione (Carocci editore, Aprile 2019) della prof.ssa A. Risoli.
Per ulteriori informazioni e iscrizioni contattare il Centro Studi Sociali tramite il form sottostante oppure al numero 085.9463098 (lunedì-venerdì ore 9-13/14-18).

Contatta Centro Studi Sociali: Corso di Alta Formazione: 'Il metodo SaM (Sense and Mind)' - Teramo
Nome e Cognome:
Mail (obbligatorio):
Telefono (Opzionale):
Informazioni richieste:


Scarica il pdf: Centro Studi Sociali: Corso di Alta Formazione: 'Il metodo SaM (Sense and Mind)' - Teramo
CORSO ECM: CIRCLE OF SECURITY PARENTING, GENITORIALITÀ
Corso: 'Circle of Security Parenting - Facilitator Training'
A cura della dott.ssa Francesca Manaresi - Traniner Accreditato
Presentazione
Il Circle of Security ha realizzato un nuovo programma di intervento manualizzato per sostenere le funzioni genitoriali.
Vengono utilizzati in forma sintetica gli elementi chiave di un protocollo più esteso (COS), validato in tutto il mondo e con prove di evidenza clinica.
Il Corso, della durata di 4 giorni, si avvale di un DVD suddiviso in 8 capitoli.
Nel DVD vengono presentati esempi di interazione genitore-figlio sia funzionali che disfunzionali, evidenziando gli effetti salutari di un accudimento sensibile ai bisogni del bambino.
Vengono inoltre utilizzate animazioni grafiche esemplificative delle tematiche trattate nel COS.
Il Circle of Security Parenting traduce anni di ricerca sull'attaccamento in principi operativi utilizzabili in contesti educativi e terapeutici: setting individuali e di gruppo, interventi domiciliari.
Obiettivi
- Comprendere i fondamenti teorici del Circle of Security
- Stabilire con i genitori una relazione fondata sulla dinamica interattiva base sicura/porto sicuro
- Spostare l'attenzione delle figure di accudimento dalla gestione dei comportamenti al miglioramento della qualità della relazione
- Comprendere quali siano i passaggi specifici per sostenere i processi riflessivi e autoriflessivi delle figure di accudimento
- Utilizzare gli esempi video per accrescere l'empatia nei genitori
- Promuovere nei genitori lo sviluppo di nuove abilità per gestire le emozioni
- Apprendere un metodo che gradualmente promuova l'attaccamento sicuro nei bambini
Destinatari
Psicologi, Psicoterapeuti, Neuropsichiatri infantili, Psichiatri, Educatori, Assistenti sociali.
Sede di svolgimento
Scerne di Pineto (Teramo): Aula Magna del Centro Studi Sociali sull'Infanzia e l'Adolescenza "don Silvio De Annuntiis", Via Tagliamento.
Durata
Il Corso: 'Circle of Security Parenting - Facilitator Training' si articola in 4 giornate (ore 9.00-18.00) per un totale di 32 ore formative.
Metodologia
La metodologia adottata aiuta ad acquisire una griglia di lettura per sostenere le interazioni con i bambini e gli adolescenti.
Per facilitare l'apprendimento sono proposte esercitazioni pratiche e simulate di role playing.
Vengono presentati esempi di interazione caregiver-bambino funzionali e disfunzionali, allo scopo di individuare gli effetti positivi di un accudimento sensibile ai bisogni del minore.
Accreditamento
Professionisti sanitari: crediti ECM per Psicologo, Medico Chirurgo (discipline: Psicoterapia, Psichiatria, Neuropsichiatra infantile), Educatore professionale.
Assistenti sociali: crediti formativi rilasciati dal Consiglio Regionale dell'Ordine degli Assistenti Sociali (CROAS) dell'Abruzzo.
Costi
Il costo del Corso è di circa € 882.
Sconti per iscrizioni anticipate/di gruppo
Il costo include: il DVD, COS Parenting Training, il manuale COS Parenting Training, schemi per i genitori, l'abilitazione all'utilizzo di tutto il materiale fornito per l'intervento con i genitori.
Per ulteriori informazioni e iscrizioni contattare il Centro Studi Sociali tramite il form sottostante oppure al numero 085.9463098 (lunedì-venerdì ore 9-13/14-18).

Contatta Centro Studi Sociali: Corso: 'Circle of Security Parenting - Facilitator Training' - Teramo
Nome e Cognome:
Mail (obbligatorio):
Telefono (Opzionale):
Informazioni richieste:


Scarica il pdf: Centro Studi Sociali: Corso: 'Circle of Security Parenting - Facilitator Training' - Teramo

Centro Studi Sociali: Centro Studi Sociali sull'Infanzia e l'Adolescenza
Teramo (Scerne di Pineto): Piazza Don Silvio De Annuntiis - tel 085.9463098
Roma: per info tel 085.9463098
www.ibambini.it