Guida ai Master e Corsi di Psicologia per professionisti

CSS. Corsi ECM: Violenza domestica; Neuropsicologia, età evolutiva, anziano riabilitazione; DSA - Teramo

Centro Studi Sociali
Centro Studi Sociali sull'Infanzia e l'Adolescenza

Corsi ECM: Trattamento della violenza domestica; Neuropsicologia, età evolutiva, anziano, riabilitazione; DSA - Teramo

DIREZIONE
Teramo (Scerne di Pineto): Piazza Don Silvio De Annuntiis - tel. 085.9463098
www.ibambini.it
MASTER CORSI DI FORMAZIONE IN PSICOLOGIA 2016


Centro Studi Sociali - Associazione Focolare Maria Regina Onlus - Teramo Il Centro Studi Sociali è una struttura per la ricerca, la formazione e la progettazione sociale, realizzata dall'Associazione Focolare Maria Regina Onlus, eretta in ente morale dal Ministero dell'Interno con decreto del 5 maggio 1993, al fine di attuare uno degli scopi principali della mission: la formazione di operatori laici e religiosi in materia di infanzia e adolescenza e della formazione dei giovani.
Il Centro Studi è, inoltre, la prima istituzione formativa italiana specializzata nel campo del maltrattamento dei minori.
Dal 2004 a oggi, ha svolto, annualmente, un'intensa attività di formazione e di progettazione (Convegni, Corsi di formazione per operatori di contrasto alla violenza e per gruppi svantaggiati, Workshop e Seminari in materia sociale, collaborazioni come partner a progetti europei).
CORSO UNIVERSITARIO ECM: TRATTAMENTO DELLA VIOLENZA DOMESTICA
Corso universitario di alta formazione: 'Rilevazione e trattamento della violenza domestica'
Durata: 100 ore

Presentazione
Le statistiche indicano che oltre il 90% delle violenze si consumano in ambito domestico.
La violenza domestica ricomprende diverse forme di maltrattamento, quali l'abuso sessuale, l'aggressione fisica, lo stalking, la violenza psicologica, la violenza assistita, la trascuratezza (che, pur essendo la tipologia di violenza più ricorrente, è anche la meno studiata in letteratura).
Il Corso universitario di alta formazione: 'Rilevazione e trattamento della violenza domestica' affronta il fenomeno della violenza domestica nella sua globalità e propone approcci diretti al trattamento rivolti all'intero nucleo familiare e specificamente rivolti non solo all'impatto individuale della violenza, ma alla sua soluzione nel contesto familiare.
Il programma del Corso sintetizza i principali approcci teorici per esaminare gli impatti sia sull'autore che sulla vittima di violenza domestica.
Esso si focalizza sulle ricerche e le prassi di intervento a partire dalle prospettive teoretiche in una dimensione longitudinale di intervento, dall'infanzia all'età adulta.
Obiettivi
Gli obiettivi formativi del percorso di alta formazione sono:
- sviluppare una comprensione consapevole e critica del fenomeno della violenza domestica, secondo i diversi approcci;
- saper riconoscere e trattare le diverse forme di violenza domestica, conoscendo la specificità di intervento sulla base delle tipologie di violenza rilevate;
- acquisire le competenze necessarie per operare in contesti di lavoro interprofessionali con differenti gruppi di vittime di violenza domestica (bambini, donne, ...) o di autori di violenza (uomini maltrattanti, adolescenti autori di reato, ...) secondo una metodologia sistemica.
Sede di svolgimento
Scerne di Pineto (Teramo): Centro Studi Sociali sull'Infanzia e l'Adolescenza "Don Silvio De Annuntiis", Piazza Don Silvio De Annuntiis.
Durata
Il Corso si articola in 100 ore: 56 di lezioni in aula, esercitazioni e gruppi di lavoro, 24 di partecipazione alle masterclass, 8 ore di e-learning, 12 di elaborazione di uno studio di un caso.

Programma
Modulo 1 (8 ore e-learning)
Aspetti etici e deontologici dei professionisti della prevenzione e della protezione dell'infanzia e dell'adolescenza
- Aspetti etici e deontologici delle professioni a servizio della persona. L'essere umano come persona
Modulo 2 (12 ore)
Teorie, ricerche, norme sulla violenza domestica
- Unità 1 - Le tipologie della violenza domestica: classificazione e strumenti di rilevazione
- Unità 2 - Ricerche epidemiologiche nazionali e internazionali sulla violenza domestica
- Unità 3 - Il quadro di riferimento giuridico civile e penale
Modulo 3 (16 ore)
Metodi di intervento, prospettive professionali, ruolo dei professionisti
- Unità 1 - L'approccio sistemico-relazionale alla violenza domestica: metodi ed esempi per il lavoro di equipe
- Unità 2 - Esercitazioni e lavoro di gruppo secondo l'approccio sistemico-relazionale
- Unità 3 - La rete di servizi e la cooperazione nel campo della violenza domestica: i ruoli degli operatori coinvolti e gli strumenti
- Unità 4 - Simulazione di un gruppo di lavoro interprofessionale su alcuni casi studio
Modulo 4 (16 ore)
Lavorare con i bambini nel contesto di violenza domestica
- Unità 1 - Il lavoro con i bambini vittime di abuso sessuale
- Unità 2 - Il lavoro con i bambini vittime di violenza psicologica
- Unità 3 - Il lavoro con i bambini vittima di trascuratezza
- Unità 4 - Il lavoro con i bambini vittima di violenza assistita
Modulo 5 (12 ore)
Lavorare con le donne nel contesto di violenza domestica
- Unità 1 - La definizione di un piano di sicurezza individuale e di un piano di protezione
- Unità 2 - Il lavoro con le donne vittima di violenza e stalking secondo l'approccio cognitivo-comportamentale
- Unità 3 - Il lavoro di sostegno con le madri non abusanti e protettive
Modulo 6 (12 ore)
Masterclass 1: Lavorare con gli adolescenti vittime e autori di violenza
- Unità 1 - Il lavoro con l'adolescente vittima di violenza domestica
- Unità 2 - Il lavoro con l'adolescente autore di violenza
- Unità 3 - Prevenzione e trattamento dei comportamenti violenti in adolescenza
Modulo 7 (12 ore)
Masterclass 2: Lavorare con gli uomini maltrattanti
- Unità 1 - Lavorare con gli uomini autori di maltrattamenti e violenza: accoglienza, valutazione, accompagnamento alla responsabilità personale
- Unità 2 - La genitorialità dell'uomo maltrattante: la trasformazione delle relazioni dannose
- Unità 3 - Simulazione di gruppi di supervisione su casi studio
Modulo 8 (12 ore)
Prova finale
Elaborazione di uno studio di caso scelto fra quelli trattati durante il Corso o durante l'attività sul campo.

Orario
Le lezioni si svolgono, in genere, il venerdì e il sabato (ore 9.00-13.00/14.00-18.00).
Numero partecipanti
Massimo 30 iscritti.
Accreditamento
Professionisti sanitari: 50 crediti ECM per Psicologi, Educatori professionali, Medici (discipline: Medicina legale, Pediatria, Neuropsichiatria infantile, Ginecologia e Ostetricia, Neonatologia, Psicoterapia, Medicina generale, Neurologia).
Assistenti sociali: richiesto accreditamento al CROAS (Consiglio Regionale Ordine Assistenti Sociali).
Personale scolastico: la frequenza del Corso consente l'esonero dal servizio nei limiti previsti dalla normativa vigente.
Gli insegnanti possono utilizzare il bonus di € 500 per la formazione, in quanto il Corso è organizzato da centro accreditato dal MIUR per la formazione del personale scolastico ai sensi della Direttiva 90/2003.
Requisiti di ammissione
Possono iscriversi al Corso i professionisti operanti nel settore dell'infanzia e dell'adolescenza in possesso di un titolo di accesso agli studi universitari, e i laureati o laureandi in Psicologia e Medicina, Servizio sociale, Scienze dell'educazione, Giurisprudenza, Sociologia e/o specializzati in Psicoterapia, Pediatria, Neuropsichiatria infantile, Medicina legale, Neonatologia, Ginecologia o lauree equipollenti.
Modalità di iscrizione
Per informazioni e iscrizioni contattare il Centro Studi Sociali tramite il form sottostante oppure al numero 085.9463098 (lunedì-venerdì ore 9-13/14-18).
Attestato
Alla fine del Corso viene rilasciato l'Attestato di alta formazione dalla Pontificia Facoltà di Scienze dell'Educazione "Auxilium" di Roma riconosciuto dalla Santa Sede con il nulla osta (n. 1547/89/24 del 2 luglio 1997) della Congregazione per l'Educazione Cattolica.
Costi
Il costo del Corso è di € 690 (possibilità di rateizzazione).
Sconti per iscrizioni online anticipate

Contatta Centro Studi Sociali: Corso universitario di alta formazione: 'Rilevazione e trattamento della violenza domestica' - Teramo (Scerne di Pineto)
Nome e Cognome:
Mail (obbligatorio):
Telefono (Opzionale):
Informazioni richieste:


Scarica il pdf: Centro Studi Sociali: Corso universitario di alta formazione: 'Rilevazione e trattamento della violenza domestica' - Teramo (Scerne di Pineto)
CORSO ECM: NEUROPSICOLOGIA DELL'ETÀ EVOLUTIVA, RIABILITAZIONE
Masterclass specialistica: 'Protocolli riabilitativi per il potenziamento dell'attenzione e della memoria in età evolutiva'
Durata: 2 giornate

Presentazione
I disturbi dell'attenzione e della memoria risultano in aumento negli ultimi anni soprattutto tra bambini e adolescenti, manifestandosi come disordine dello sviluppo neuropsichico che determina problemi di concentrazione in ambito scolastico, familiare e sociale.
Chi ne soffre ha dunque grandi difficoltà a prestare attenzione ed è solitamente affetto anche da disturbi specifici dell'apprendimento (DSA), da disturbo da deficit di attenzione/iperattività (ADHD), da iperattività e impulsività, condizioni che spesso portano all'abbandono degli studi e che, anche se in maniera più moderata, perdurano in età adulta.
Obiettivi
La Masterclass specialistica: 'Protocolli riabilitativi per il potenziamento dell'attenzione e della memoria in età evolutiva' approfondisce la conoscenza e l'applicazione di protocolli riabilitativi secondo il modello sviluppato dal Prof. Francesco Benso (docente di Psicologia fisiologica e Psicologia dell'attenzione - Università di Genova e uno dei maggiori studiosi e ricercatori italiani di neuropsicologia dell'attenzione e dei sistemi attentivi-esecutivi) al fine di fornire strumenti utili a chi quotidianamente si confronta con bambini che manifestano difficoltà di apprendimento.
Il metodo Benso propone un trattamento integrato delle funzioni esecutive e delle abilità modulari attraverso training cognitivi integrati, che coinvolgono sia gli aspetti modulari degli apprendimenti (lettura, calcolo, scrittura) sia le funzioni più strumentali ed esecutive (memorie, visuo-percezione, linguaggio) anche a carattere preventivo nella prima infanzia.
Destinatari
Psicologi, Terapisti, Insegnanti, Operatori e Genitori.
Sede di svolgimento
Scerne di Pineto (Teramo): Centro Studi Sociali sull'Infanzia e l'Adolescenza "Don Silvio De Annuntiis", Piazza Don Silvio De Annuntiis.
Durata
La Masterclass specialistica si articola in 2 giornate.

Programma
Prima giornata
I sessione - Sistema esecutivo attentivo, funzione esecutive, attenzione: cenni di teoria e strumenti di misura
Ore 09.00-11.00 - Il sistema attentivo esecutivo e funzioni esecutive: breve introduzione ai modelli con riferimenti pratici
Ore 11.15-11.30 - Pausa
Ore 11.30-13.00 - Sistema attentivo supervisore, attenzione e moduli: strumenti di misura
Ore 13.00-14.00 - Pausa pranzo
II sessione - Trattamento cognitvo integrato: disturbi dell'apprendimento e disturbi attentivi
Ore 14.00-16.00 - Trattamento cognitivo integrato: modelli mentali delineati - I parte
Ore 16.00-16.15 - Pausa
Ore 16.15-18.00 - Trattamento cognitivo integrato: modelli mentali delineati - II parte
Seconda giornata
I sessione - Training cognitivi abilitativi: dimostrazioni pratiche
Ore 09.00-11.00 - Trattamento cognitivo integrato: dimostrazioni pratiche
Ore 11.15-12.30 - Presentazione caso clinico e discussione
Ore 12.30-13.00 - Conclusioni e compilazione questionari ECM
Al termine di ciascuna sessione sono previste modalità di interazione fra pubblico e formatore.

Numero partecipanti
Il numero dei posti disponibili è limitato.
Accreditamento
Professionisti sanitari: 12 crediti ECM per Psicologo, Medico chirurgo (discipline: Pediatria, Neonatologia, Neuropsichiatria infantile, Psicoterapia, Neurologia, Psichiatria), Educatore professionale, Terapista della neuro-psicomotricità dell'età evolutiva, Fisioterapista, Logopedista, Terapista occupazionale, Tecnico della riabilitazione psichiatrica.
Assistenti sociali: crediti formativi rilasciati dal CROAS dell'Abruzzo (Consiglio Regionale Ordine Assistenti Sociali).
Personale scolastico: la frequenza della Masterclass consente l'esonero dal servizio nei limiti previsti dalla normativa vigente.
Gli insegnanti possono utilizzare il bonus di € 500 per la formazione, in quanto la Masterclass è organizzata da centro accreditato dal MIUR per la formazione del personale scolastico ai sensi della Direttiva 90/2003.
Modalità di iscrizione
Per ulteriori informazioni e iscrizioni contattare il Centro Studi Sociali tramite il form sottostante oppure al numero 085.9463098 (lunedì-venerdì ore 9-13/14-18).
Attestato
Viene rilasciato l'Attestato di frequenza.
Costi
Il costo della Masterclass è di € 150.
Sconti per iscrizioni online anticipate

Contatta Centro Studi Sociali: Masterclass specialistica: 'Protocolli riabilitativi per il potenziamento dell'attenzione e della memoria in età evolutiva' - Teramo (Scerne di Pineto)
Nome e Cognome:
Mail (obbligatorio):
Telefono (Opzionale):
Informazioni richieste:


Scarica il pdf: Centro Studi Sociali: Masterclass specialistica: 'Protocolli riabilitativi per il potenziamento dell'attenzione e della memoria in età evolutiva' - Teramo (Scerne di Pineto)
CORSO ECM: DSA, INTERVENTO DIDATTICO E RIABILITATIVO
Corso: 'Neuropsicologia dell'età evolutiva e riabilitazione'
Profili neuropsicologici di bambini con Disturbi Specifici di Apprendimento e programmi di intervento didattico e riabilitativo
Durata: 4 moduli/giornate

Presentazione
Il Corso è specificamente dedicato all'approfondimento dei Disturbi Specifici dell'Apprendimento (DSA), alla luce anche delle più recenti ricerche, in riferimento sia alla diagnosi e alla valutazione sia ai percorsi didattici e riabilitativi, sotto la supervisione e la docenza del prof. Cesare Cornoldi, uno fra i massimi esperti nazionali e internazionali di DSA.
Destinatari
Il Corso: 'Neuropsicologia dell'età evolutiva e riabilitazione' è particolarmente rivolto a Psicologi, Logopedisti, Terapisti della riabilitazione, Neuropsichiatri infantili, Pediatri, Insegnanti, Assistenti sociali, Educatori professionali.
Sede di svolgimento
Scerne di Pineto (Teramo): Centro Studi Sociali sull'Infanzia e l'Adolescenza "Don Silvio De Annuntiis", Piazza Don Silvio De Annuntiis.
Durata
Il Corso si articola in 4 moduli/giornate:
1. Inquadramento generale degli strumenti di classificazione e di diagnosi e valutazione dei DSA
2. Analisi di studi di caso di bambini con disturbi di scrittura e programmi di intervento didattico e riabilitativo
3. Analisi di studi di caso di bambini con disturbi di lettura e comprensione del testo e programmi di intervento didattico e riabilitativo specifici
4. Analisi di casi clinici di bambini con disturbi del calcolo e programmi di intervento
Metodologia
Il Corso prevede lezioni frontali, esempi applicativi ed esercitazioni, discussione di casi studio.

Programma
Modulo 1: Definizione, classificazione, criteri diagnostici e strumenti di valutazione dei DSA
Ore 10.00-13.30 - Classificazione e criteri diagnostici dei DSA
- Definizioni in ambito nazionale e internazionale: International Classification of Diseases (ICD-10), Consensus Conference, DSM-5
- La classificazione dei DSA sulla base degli specificatori
- Rilevazione dei sintomi e criteri diagnostici
- Criteri di inclusione e di esclusione della diagnosi: gli aspetti metacognitivi
- Indici clinici dei DSA
- Comorbilità dei DSA e correlazione con i disturbi aspecifici
- Le raccomandazioni per la pratica clinica
- Gli aspetti metacognitivi dei DSA
- Emozione e motivazione nei DSA
Ore 14.30-18.30 - Strumenti di valutazione: alcuni esempi di test standardizzati e simulazioni applicative
- Questionario Osservativo per l'Identificazione Precoce delle Difficoltà di Apprendimento (test IPDA - nuova edizione)
- Le batterie di lettura MT dai 6 anni all'età adulta
- Batteria per la Valutazione della Scrittura e della Competenza Ortografica-2 (BVSCO-2)
- Il test AC-MT 6-11 e 11-14 - test di valutazione delle abilità di calcolo e soluzione di problemi
- Abilità e MOtivazione allo Studio (test AMOS)
Modulo 2: Profili di bambini con problemi di scrittura
Ore 10.00-13.30 - Il profilo dei bambini con problemi di scrittura: studi di caso
- Profili di disortografia
- Profili di disgrafia
- Casi di difficoltà nella produzione del testo
- Profili di comorbilità dei disturbi di scrittura con altri DSA
Ore 14.30-18.30 - Programmi di intervento didattico e riabilitativo: esempi applicativi
- Attività per il potenziamento del pregrafismo, grafismo e delle competenze ortografiche
- Programmi di miglioramento della produzione del testo nella scuola primaria
- Un caso dalla valutazione al trattamento
Modulo 3: Profili di bambini con problemi di lettura e comprensione
Ore 10.00-13.30 - Il profilo dei bambini con problemi di lettura e comprensione: studi di caso
- Profili di dislessia
- Casi di difficoltà nella comprensione del testo
- Profili di comorbilità dei disturbi di lettura e comprensione con altri DSA
Ore 14.30-18.30 - Programmi di intervento didattico e riabilitativo: esempi applicativi
- Protocolli per il trattamento sublessicale
- Attività di recupero su analisi sillabica, gruppi consonantici e composizione di parole
- Percorsi e materiali di recupero per le abilita di decodifica
- Programmi operativi per lo sviluppo delle abilità di comprensione del testo
- L'intervento metacognitivo nelle difficoltà di comprensione
- I protocolli da far utilizzare agli alunni nella batteria Comprensione Orale-Test e Trattamento (CO-TT)
Modulo 4: Profili di bambini con disturbi del calcolo
Ore 10.00-13.30 - Il profilo dei bambini con disturbi del calcolo: studi di caso
- Modelli neuropsicologici dell'elaborazione del numero e del calcolo
- Traiettorie di sviluppo della cognizione numerica
- Valutazione delle abilità numeriche e del calcolo
- Documenti di riferimento per la diagnosi di discalculia evolutiva e nosografie attualmente a disposizione
- Presentazione e discussione di casi: difficoltà vs. disturbo
- Aspetti emotivi legati alle difficoltà di calcolo e comorbilità con altri disturbi
Ore 14.30-18.30 - Programmi di intervento didattico e riabilitativo: esempi applicativi
- Programmi di trattamento e potenziamento delle abilità numeriche e di calcolo
- Presentazione di casi ed esercitazione sulla programmazione dell'intervento
- Attività di potenziamento delle abilità numeriche di base e recupero nel calcolo a mente
- Protocolli per lo sviluppo delle strategie e delle abilità di calcolo: presentazione di risultati di ricerca (training computerizzato sull'insegnamento delle strategie per il caclolo complesso)

Numero partecipanti
Massimo 100 iscritti.
Accreditamento
Professionisti sanitari: 32 crediti ECM per Psicologo, Medico Chirurgo (specializzazioni: Medicina generale, Pediatria, Neuropsichiatria infantile, Neurologia, Neonatologia, Psichiatria, Psicoterapia, Medicina fisica e della riabilitazione, Infermiere), Fisioterapista, Logopedista, Terapista della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva, Terapista occupazionale, Educatore professionale, Tecnico della riabilitazione psichiatrica.
Assistenti sociali: è stato richiesto l'accreditamento al CROAS dell'Abruzzo (Consiglio Regionale Ordine Assistenti Sociali).
Personale scolastico: la frequenza del Corso consente l'esonero dal servizio nei limiti previsti dalla normativa vigente.
Gli insegnanti possono utilizzare il bonus di € 500 per la formazione, in quanto il Corso è organizzato da centro accreditato dal MIUR per la formazione del personale scolastico ai sensi della Direttiva 90/2003.
Modalità di iscrizione
Per informazioni e iscrizioni contattare il Centro Studi Sociali tramite il form sottostante oppure al numero 085.9463098 (lunedì-venerdì ore 9-13/14-18).
Attestato
Alla fine del Corso viene rilasciato l'Attestato di partecipazione.
Costi
Il costo del Corso è di € 300.
Sconti per iscrizioni online anticipate

Contatta Centro Studi Sociali: Corso: 'Neuropsicologia dell'età evolutiva e riabilitazione' - Teramo (Scerne di Pineto)
Nome e Cognome:
Mail (obbligatorio):
Telefono (Opzionale):
Informazioni richieste:


Scarica il pdf: Centro Studi Sociali: Corso: 'Neuropsicologia dell'età evolutiva e riabilitazione' - Teramo (Scerne di Pineto)
SEMINARI ECM DI NEUROPSICOLOGIA NELL'ANZIANO
Seminari: 'Metodologie e strumenti operativi nella cura degli anziani'
Durata: 1 giornata ciascuno
Date: 11 e 25 novembre 2016

Presentazione
La valutazione multidimensionale è quel processo diagnostico e di trattamento multidisciplinare che identifica le limitazioni mediche, psicosociali e funzionali dell'anziano fragile per poter sviluppare il piano di cura migliore.
Essa analizza lo stato di salute fisica, psichica, sociale e lo stato funzionale dell'anziano; si configura come il punto di partenza necessario per poter pianificare la successiva fase riabilitativa.
La riabilitazione geriatrica è l'insieme dei provvedimenti che evitano l'aggravamento della limitazione funzionale e consentono un recupero, anche parziale, della funzione compromessa.
La riabilitazione dell'anziano fragile è un ambito di interesse specifico per la geriatria in ragione dei crescenti bisogni epidemiologici e delle competenze che derivano da un approccio specifico.
La specificità dell'intervento consiste nella capacità di interpretare la complessità clinica che deriva dalla concomitanza di comorbilità e sindromi.
Obiettivi
I Seminari: 'Metodologie e strumenti operativi nella cura degli anziani' intendono approfondire la conoscenza e l'applicazione degli strumenti di valutazione della non autosufficienza - in particolar modo analizzando le scale di seconda e terza generazione - e favorire l'acquisizione delle innovative tecniche riabilitative impiegate sia in struttura che a domicilio, rivolte agli anziani fragili.
Destinatari
I seminari sono rivolti a Psicologi, Medici (Medicina fisica e riabilitazione, Psicoterapia, Neurologia, Geriatria, Psichiatria) Educatori professionali, Terapisti della neuro-psicomotricità, Fisioterapisti, Logopedisti, Ortottisti, Terapisti occupazionali, Tecnici della riabilitazione psichiatrica).
Sede di svolgimento
Scerne di Pineto (Teramo): Centro Studi Sociali sull'Infanzia e l'Adolescenza "Don Silvio De Annuntiis", Piazza Don Silvio De Annuntiis.
Durata
Ciascun seminario dura una giornata (ore 9 - 18)

Programma
I Seminario (11 novembre 2016)
Prima sessione: Strumenti di valutazione della non autosufficienza (Dott. Francesco Landi)
- La valutazione multidimensionale geriatrica
- Le scale di valutazione
Seconda sessione: Le scale di seconda e terza generazione (Dott. Francesco Landi)
- Le principali scale di nuova generazione
- Criteri diagnostici / L'applicazione degli strumenti
- Sessione pratica
Al termine di ciascuna sessione sono previste modalità di interazione fra pubblico e formatore.
II Seminario (25 novembre 2016)
Prima sessione - Tecniche di riabilitazione dell'anziano fragile (Dott. Carmine Cafariello)
- La definizione di fragilità
- Approccio globale e valutazione multidimensionale: l'importanza del team
- Definizione progetto riabilitativo ed obiettivi
- Il ruolo della riabilitazione cognitiva nel paziente affatto da malattie neurodegenerative
- Quali ausili realmente utili?
Seconda sessione - Tecniche di riabilitazione dell'anziano fragile (II parte)
- Che riabilitazione per l'anziano residente in Struttura?
- Scelte e strategie per la riabilitazione a domicilio
- Presentazione dei casi - sessione pratica
- Conclusioni e Compilazione questionari ECM
Al termine di ciascuna sessione sono previste modalità di interazione fra pubblico e formatore.

Numero partecipanti
I seminari sono a numero chiuso.
Accreditamento
- Professionisti sanitari: 22 crediti ECM
- Assistenti sociali: crediti formativi per Assistenti sociali rilasciati dal CROAS - Consiglio Regionale dell'Ordine degli Assistenti sociali dell'Abruzzo.
Modalità di iscrizione
Per informazioni e iscrizioni contattare il Centro Studi Sociali tramite il form sottostante oppure al numero 085.9463098 (lunedì-venerdì ore 9-13/14-18).
Attestato
Alla fine del Corso viene rilasciato l'Attestato di frequenza ai Seminari, rilasciato dal Centro Studi Sociali sull'Infanzia e l'Adolescenza "don Silvio De Annuntiis";
Costi
Il costo per entrambi i seminari è di € 130 (non sono fruibili separatamente).
Sono previsti Sconti per iscrizioni online anticipate.

Contatta Centro Studi Sociali: Seminari: 'Metodologie e strumenti operativi nella cura degli anziani' - Teramo (Scerne di Pineto)
Nome e Cognome:
Mail (obbligatorio):
Telefono (Opzionale):
Informazioni richieste:


Scarica il pdf: Centro Studi Sociali: Seminari: 'Metodologie e strumenti operativi nella cura degli anziani' - Teramo (Scerne di Pineto)
SEMINARI ECM DI NEUROPSICOLOGIA IN ETÀ EVOLUTIVA
Seminari: 'Metodologie Innovative della Comunicazione Aumentativa e Alternativa'
Durata: 1 giornata ciascuno
Date: 4 e 18 novembre 2016

Presentazione
L'impossibilità di comunicare in modo adeguato con gli altri ha gravi ricadute sullo sviluppo delle competenze relazionali, delle abilità linguistiche e sullo sviluppo cognitivo in età evolutiva.
La Comunicazione Aumentativa e Alternativa (CAA) rappresenta un insieme di metodi e strategie comunicative finalizzate al potenziamento delle capacità residue del bambino di comunicare, fornendo un codice relazionale alternativo alla parola, quando questa è assente o carente.
La CAA infatti utilizza simboli, immagini, fotografie, gesti e apparecchi informatici al posto delle parole, al fine di sostituire e incrementare il linguaggio a seconda della diversa gravità motoria e dello sviluppo cognitivo del bambino.
Pertanto l'utilizzo di tali strumenti trova applicazione in una vasta area della disabilità cognitiva o in quelle situazioni ove è temporaneamente preclusa la possibilità di accesso al canale verbale, come per le persone straniere o in pronto soccorso o in terapia intensiva.
Obiettivi
Il primo Seminario fornisce un quadro complessivo e una visione di insieme sulla pratica clinica e sugli strumenti di intervento nelle disabilità cognitive in età evolutiva.
Il secondo Seminario approfondisce nello specifico l'applicazione della CAA con bambini autistici e con sindrome di down, fornendo poi un panorama delle tecnologie assistive attualmente disponibili.
Destinatari
I Seminari: 'Metodologie Innovative della Comunicazione Aumentativa e Alternativa' sono rivolti a professionisti che operano nel settore clinico e di ricerca in ambito riabilitativo e di studio de linguaggio e della comunicazione: Psicologi, Fisiatri, Neurologi, Logopedisti, Neuropsichiatri infantili, Fisioterapisti, Ortottisti, Terapisti della neuro e Psicomotricità dell'età evolutiva, Terapisti occupazionali, Insegnanti.
Sede di svolgimento
Scerne di Pineto (Teramo): Centro Studi Sociali sull'Infanzia e l'Adolescenza "Don Silvio De Annuntiis", Piazza Don Silvio De Annuntiis.
Durata
Ciascun seminario dura una giornata (ore 9 - 18)

Programma
I Seminario (4 novembre 2016)
La CAA in età evolutiva: modelli e strumenti
- La CAA in età evolutiva: modelli clinici di valutazione e intervento (dott.ssa Patrizia Bombardi)
- Tecniche e strumenti di CAA nelle disabilità cognitive (dott.ssa Cristina Sassi)
- Conclusione e Compilazione questionari ECM
All'interno di ogni sessione è previsto uno spazio di interazione con i partecipanti
II Seminario (18 novembre 2016)
Buone prassi e strumenti specifici di intervento di CAA
- CAA precoce nei Disturbi dello Spettro Autistico (dott.ssa Flavia Caretto)
- La CAA nei bambini con sindrome di Down: strategie di intervento (dott.ssa Rossella Cavolo)
- Le Tecnologie Assistive nella CAA: dal gioco al controllo ambientale, una panoramica dei processi e degli strumenti (dott. Fabrizio Corradi)
- Conclusione e Compilazione questionari ECM
All'interno di ogni sessione è previsto uno spazio di interazione con i partecipanti

Numero partecipanti
I seminari sono a numero chiuso.
Accreditamento
- Professionisti sanitari: 18 crediti ECM per le figure di: Psicologo, Medico (Medicina generale, Medicina fisica e riabilitazione, Neonatologia, Neurologia, Neuropsichiatria infantile, Pediatria, Psichiatria, Psicoterapia), Fisioterapista, Logopedista, Ortottista, Terapista della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva, Terapista occupazionale, Educatore professionale, Tecnico della riabilitazione psichiatrica.
- Assistenti sociali: richiesti crediti formativi per gli assistenti sociali.
- Personale scolastico: la partecipazione ai Seminari consente l'esonero dall'obbligo del servizio.
Modalità di iscrizione
Per informazioni e iscrizioni contattare il Centro Studi Sociali tramite il form sottostante oppure al numero 085.9463098 (lunedì-venerdì ore 9-13/14-18).
Attestato
Alla fine del Corso viene rilasciato l'Attestato di frequenza ai Seminari, rilasciato dal Centro Studi Sociali sull'Infanzia e l'Adolescenza "don Silvio De Annuntiis".
Costi
Il costo per entrambi i seminari è di € 104 (non sono fruibili separatamente).
Sono previsti Sconti per iscrizioni online anticipate.

Contatta Centro Studi Sociali: Seminari: 'Metodologie Innovative della Comunicazione Aumentativa e Alternativa' - Teramo (Scerne di Pineto)
Nome e Cognome:
Mail (obbligatorio):
Telefono (Opzionale):
Informazioni richieste:


Scarica il pdf: Centro Studi Sociali: Seminari: 'Metodologie Innovative della Comunicazione Aumentativa e Alternativa' - Teramo (Scerne di Pineto)

Centro Studi Sociali: Centro Studi Sociali sull'Infanzia e l'Adolescenza
Teramo (Scerne di Pineto): Piazza Don Silvio De Annuntiis - tel. 085.9463098
www.ibambini.it