Guida ai Master e Corsi di Psicologia per professionisti

AMSD. Master ECM: Psicologia dello Sport, Coaching, Mindfulness, Resilienza - Taranto, Online

AMSD
Associazione Medico Sportiva Dilettantistica

Master ECM: Psicologia dello Sport, Coaching, Mindfulness, Resilienza - Taranto, Online

DIREZIONE
Taranto: Via Lazio, 45 - cell 334.2896588
Per INFO - www.masterpsicologiadellosport.it

Master in Psicologia dello Sport e delle Attività Motorie

dal Mental Training al Mental Coaching fino al flow e all'eccellenza

Periodo di svolgimento (III edizione): Marzo - Ottobre 2022 (126 ore + tirocinio)
50 crediti ECM in fase di accreditamento
Una borsa di studio
PRESENTAZIONE
Il Mental Trainer conosce e applica le tecniche dell'allenamento mentale per incentivare gli standard raggiungibili con il solo allenamento fisico.
Il Mental Coach possiede le tecniche del Mental Training, ma anche le modalità e le tattiche per evolverle e adeguarle ad ogni singolo sportivo o squadra.
L'Esperto e lo Psicologo dello Sport e delle Attività Motorie hanno un bagaglio aggiunto di titoli e competenze per portare ancora oltre, fino all'eccellenza, i propri atleti.
Tali risultati si conseguono con l'utilizzo di un approccio olistico e metodi didattico-esperienziali integrati di Psicologia Cognitivo Comportamentale, Mindfulness, Gestalt, Programmazione Neuro Linguistica (PNL), Psicologia positiva, Medicina dello Sport e Psiconeuroendocrinoimmunologia (PNEI).
A questo si aggiungono i contributi di scuole, autori e tecniche che hanno studiato come sviluppare assertività, autoefficacia, gestione emozionale, resilienza e ottimizzazione della prestazione individuale e di gruppo.
Il Master in Psicologia dello Sport e delle Attività Motorie, proiettato verso i Giochi del Mediterraneo di Taranto 2026, è organizzato dall'Associazione Medico Sportiva Dilettantistica di Taranto, Presidente Dr. Luigi Santilio.
È alla sua terza edizione, sempre con la direzione scientifica del Dr. Marco Sammarco.
Tra gli intenti, c'è la volontà di preparare a livelli d'eccellenza sia i professionisti dello sport, sia gli atleti che parteciperanno ai Giochi.
OBIETTIVI
Essere Psicologi, Esperti, Coach e Trainer che vogliono diventare figure professionali formate per ottimizzare la sfera cognitivo comportamentale ed emozionale degli sportivi.
Prepararsi per approfondire conoscenze psicologiche, sociali, pedagogiche, di fisiologia e neuroscienze.
Acquisire il know-how per implementare nell'atleta abilità quali consapevolezza, capacità attentive, intelligenza emotiva, problem solving, coping, prestazione fisica ed esistenziale.
Saper fissare obiettivi sempre più audaci ma sempre realizzabili, e sempre più protesi verso il proprio meglio.
Accogliere con un supporto specialistico gli atleti che parteciperanno ai Giochi del Mediterraneo di Taranto 2026.
In quest'ottica, i metodi della Psicologia dello Sport sono altrettanto applicabili nell'ambito della Psicologia del lavoro e delle organizzazioni e nel life coaching.
Infatti possono apportare un upgrade verso l'eccellenza personale e di gruppo anche nella prestazione lavorativa e in quella esistenziale.
SBOCCHI PROFESSIONALI
Chi conclude efficacemente il percorso del Master, migliora le strategie di gestione psicofisica delle discipline sportive e può così rivolgersi a quanti richiedono figure dal Mental Trainer al Mental Coach, fino all'Esperto e allo Psicologo dello Sport.
Gli ambiti operativi, in qualità di collaboratori o liberi professionisti, possono essere piccoli e grandi enti sportivi dilettantistici o professionistici e paraolimpici; palestre e centri sportivi; scuole private e pubbliche di ogni ordine e grado; manifestazioni o progetti sportivi.
Si può essere di supporto a quelle équipe di atleti o squadre che, sempre più, scoprono di poter andare oltre i risultati raggiunti con l'allenamento fisico solo integrandolo con l'allenamento mentale.
Diventano accessibili i circuiti in cui è richiesta la figura del facilitatore, o dove sono necessarie attività di coordinazione, consulenza, progettazione, supporto, ricerca, promozione e formazione nello sport.
Ancor più dopo la pandemia, si potrà essere professionisti proiettati in un futuro in cui una migliore fruizione dell'esperienza esistenziale e sportiva è un diritto sempre più richiesto.
In quest'ottica, a seconda dei titoli ufficiali in possesso e delle competenze padroneggiate, si aprono inoltre possibilità di lavoro con singoli o gruppi interessati a programmi di life coaching o team building.
DIREZIONE
Direttore didattico
Dr. Luigi Santilio - Medico Chirurgo, Osteopata, Ecografista, specializzato in Medicina dello Sport. Master Università di Padova in Cardiologia dello Sport. Master in Psicologia dello Sport. Già docente di Fisiologia Umana all'Università di Bologna. Doping Control Officer. Presidente AMSD (Associazione Medico Sportiva Dilettantistica) sede di Taranto. Direttore del Centro di Medicina dello Sport di Taranto affiliato CONI e FMSI. Consigliere nazionale FICSF Federazione Italiana Canottaggio Sedile Fisso. Consigliere Regionale ANISAP Federazione Nazionale delle Associazioni Regionali o Interregionali delle Istituzioni Sanitarie Ambulatoriali Private Puglia. Golfista, già vicecampione italiano giovanile.
Direttore scientifico
Dr. Marco Sammarco - Psicologo Psicoterapeuta, Ipnotista, Psicologo dello Sport, già collaboratore dagli anni '80 e specializzato con il prof. Ferruccio Antonelli che è stato il padre fondatore della Psicologia dello Sport in Italia. Già Esercitatore Didattico e Commissario d'Esami alla Facoltà di Psicologia dell'Università "La Sapienza" di Roma. Già Docente all'Istituto per lo Studio delle Psicoterapie di Roma e Vibo Valentia. Autore di testi universitari. Presidente Regionale Puglia e Basilicata SPOPSAM. Responsabile del Servizio di Psicologia dello Sport e Psicoterapia del Centro di Medicina dello Sport di Taranto affiliato CONI e FMSI. Apneista, subacqueo e istruttore apnea e ARA, record non ufficiale di immersione a -103 metri con ARA.
SEDE DIDATTICA
In presenza presso il Centro di Medicina dello Sport di Taranto affiliato CONI e FMSI Federazione Medico Sportiva Italiana.
Online live su Zoom, con registrazione fruibile anche in seguito.
DURATA
Lezioni teorico-pratiche:
- 126 ore per gli Psicologi dello Sport e delle Attività Motorie;
- 102 ore per gli Esperti in Psicologia dello Sport e delle Attività Motorie.
Tirocinio individuale o di gruppo: 120 ore per tutti (incluse 40 ore di project work individuale).
Studio individuale su materiale fornito online e cartaceo: 20 ore per tutti.
Il calendario comprende:
- 1 sabato mattina di webinar ore 09:00-13:00;
- 2 sabati di webinar ore 09:00-13:00 / 14:30-18:30;
- 4 weekend in presenza e online live con sabato ore 09:00-13:00 / 15:00-19:00, domenica ore 09:00-13:00 (di cui 4 domeniche per gli Psicologi e 2 domeniche per tutti);
- 2 weekend in presenza e online live con sabato intensivo ore 09:00-19:00 (con tecniche di indoor/outdoor training durante il pasto offerto dal Master), domenica ore 09:00-13:00.
Per le adesioni al Modulo Specialistico Pratico (20 ore)
4 pomeriggi in presenza ore 14:30-19:30, con collegamento online dal vivo poi visionabile in registrazione.
METODOLOGIA
Il Master si svolge in modalità blended, con 20 ore di webinar in diretta e le restanti ore in presenza e con collegamento online dal vivo, sempre registrate per essere eventualmente fruite in seguito.
I tirocini sono previsti presso il Centro di Medicina dello Sport e presso realtà sportive dove si pratica la Psicologia dello Sport.
MATERIALE DIDATTICO
Agli allievi sono fornite dispense, slide e registrazioni audio e video degli argomenti trattati.
PROGRAMMA
Ognuno dei seguenti temi è correlato agli altri. In linea di massima, l'ordine di elencazione è quello con cui ne è presentata la trattazione più esplicativa. In seguito, possono essere ampliati e collegati ai nuovi argomenti oggetto della didattica. Alcune tecniche sono eseguite "learning by doing", prima del loro approfondimento teorico.

Materie:
- L'evoluzione filogenetica e le basi biologiche del comportamento sportivo.
- Approccio olistico, Neuroscienze, Psiconeuroendocrinoimmunologia (PNEI) e sport.
- Determinismo genetico, ambientale e personale.
- Epigenetica: l'esempio dello sviluppo muscolare.
- Stress, eustress, distress, sindrome generale di adattamento, coping o fronteggiamento.
- Arousal o livello di attivazione generale, legge della U capovolta e livelli della prestazione.
- Tecniche di rilassamento e modulazione del livello di attivazione generale: "mind to muscle" e "muscle to mind".
- La legge ideomotoria.
- I neuroni specchio.
- Imagery e suggestione: Visualizzazione, Immaginazione e Ipnosi.
- Rapporto e differenze dei ruoli ottimizzanti del Mental Trainer e del Mental Coach.
- La Mindfulness: un upgrade della consapevolezza corporea, sensoriale ed esistenziale.
- I sedici canali sensoriali.
- I sensi della cenestesi e della nocicezione: tecniche mentali per il benessere e per il controllo e la riduzione del dolore.
- I questionari: come usare o costruire strumenti conoscitivi per comprendere e aiutare l'atleta.
- Dal mito di Edipo al mito di Narciso: correlati pratici con lo sport negli ultimi ottant'anni.
- Articolo 21 del codice deontologico: interpretabilità e implicazioni (nozioni per tutti, con approfondimenti solo per Psicologi).
- DSM-5 ICD-11 e altri strumenti diagnostici in ambito psicopatologico: aspetti inerenti lo sport (nozioni per tutti, con approfondimenti solo per Psicologi).
- Rapporto tra Mental Coaching, Psicologia clinica e Psicoterapia (nozioni per tutti, con approfondimenti solo per Psicologi).
- Il test CBA per la valutazione cognitivo comportamentale (solo per Psicologi).
- Lateralizzazione e schema corporeo.
- Emozioni primarie, secondarie ed emotional profile.
- Intelligenza emotiva: consapevolezza e gestione delle emozioni. Gli esempi dell'ansia e della rabbia.
- Ciclo di pensiero/emozione e azioni agite o subite: circolo vizioso e circolo virtuoso.
- Self dialogue, self talk e rehearsal.
- Mental Coaching dall'età evolutiva alla terza età: da un sano sviluppo al mantenimento del piacere esistenziale.
- Etica, fair play, sport, Psicologia positiva, telomeri e aspettativa di vita.
- Rapporti con i genitori dei giovani atleti, Parent Training e Parent Coaching.
- Correlati sanitari, psicologici, sociali e storici delle emergenze planetarie dal XX secolo: l'importanza dello sport nei processi di resilienza.
- La Psicologia dello Sport nel lavoro e nelle organizzazioni: Stress Management e resilienza.
- Trasferte, Jet Lag e correlati della sfera emozionale.
- Open skills e closed skills: PDCA (Plan Do Check Act) e Five Step Strategy.
- Correlazioni dei vari argomenti trattati con gli sport paraolimpici.
- Quale sport per quale diversabile e quale diversabile per quale sport.
- Inclusione sportiva a livello sociale, razziale e della diversabilità.
- Strategie motivazionali, confort zone e flow.
- Autoefficacia, incremento della prestazione e flow.
- Dai limiti dell'antifragilità agli orizzonti della resilienza.
- Strategie di focalizzazione e improvement di attenzione e concentrazione.
- Goal Setting: le varie tipologie di obiettivi e le strategie per raggiungerli.
- Alimentazione, integratori, doping e performance psicofisica.
- Locus of control, limiti dei rituali e utilità delle routine.
- Stili e ottimizzazione della leadership.
- Analisi del gruppo sportivo, t-group, team building, ice breaking, indoor e outdoor training, Hug Therapy.
- Coaching per l'eccellenza, problem solving, self brain storming e brain storming di gruppo.
- Role playing: i giochi di ruolo per la crescita dell'atleta e della squadra.
- L'esercizio fisico e metodiche di allenamento: interfacce tra Fisiologia, Medicina e Psicologia dello Sport.
- Overtraining o superallenamento.
- Traumatologia e sport: interfacce di Anatomopatologia, Medicina e Psicologia dello Sport.
- Accident proneness: prevenzione, cause e riabilitazione.
- I social, il futuro e le nuove possibili frontiere degli sport olimpici: il dibattito sugli esports.
Tecniche ed esercizi pratici:
- Uso di questionari.
- Organizzazione e stesura dei piani per i project works personali.
- Tecniche di Mindfulness: controllo del pensiero e delle emozioni; il "qui e ora"; consapevolezza corporea; livelli di consapevolezza del respiro; respiro energetico; consapevolezza e discriminazione uditiva figura/sfondo; consapevolezza del gesto quotidiano; Mindfulness eating; modulazione delle tecniche per soggetti e sportivi in età evolutiva, età adulta e terza età.
- Esercizi di self dialogue e di self talk: analisi dei contenuti; trasformazione delle modalità controproducenti in versioni performanti.
- Tecniche carta e penna: dal "circolo vizioso" al "circolo virtuoso" intrapersonale; dal "circolo vizioso" al "circolo virtuoso" interpersonale.
- Tecniche di rilassamento: rilassamento distrattivo attraverso il respiro vagotonico; respiro ipossico distrattivo negli stati di panico; Rilassamento Frazionato di Vogt; Rilassamento Progressivo di Jacobson: versione "muscle to mind" e versione immaginativa; adeguamento delle tecniche di rilassamento differenziate per età.
- Tecniche di ancoraggio.
- Esercizi di controllo emozionale.
- Esercizi di visualizzazione: l'evocazione di immagini reali.
- Esercizi e percorsi immaginativi, ad esempio: "La ninfea"; "Io nel flow"; costruzione de "ll luogo sicuro"; supporto all'allenamento; supporto all'analgesia; supporto alla riabilitazione e alla fisioterapia; rinforzo di autostima e autoefficacia.
- Caso clinico (solo per Psicologi).
- Durante i pasti conviviali, nelle giornate di full immersion: tecniche di indoor o outdoor training e "un'ora con ...": intervista con Atleti, Esperti e Psicologi che praticano la Psicologia dello Sport.
- Ice breaking activity.
- Esercizi di role playing.
- Five step strategy: convenzionale e immaginativa.
- Problem solving e brain storming.
- Questionari intermedi e questionario conclusivo.
Per le adesioni al Modulo Specialistico Pratico (20 ore):
4 tecniche (e altro) di Mindfulness applicate allo sport (5 ore);
4 tecniche (e altro) di Gestalt applicate allo sport (5 ore);
4 tecniche (e altro) di PNL applicate allo sport (5 ore);
4 tecniche (e altro) di Tao applicate allo sport, al lavoro, alla vita (5 ore).
ACCREDITAMENTO
Il Master è riconosciuto dal CONI Puglia, con il patrocinio della SPOPSAM, del Comune di Taranto e dell'Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia di Taranto.
È convenzionato con l'Ordine degli Psicologi della Regione Puglia.
50 crediti ECM per i professionisti sanitari in fase di accreditamento (2 FAD da 25 ECM).
Crediti Formativi Europei: 22 CFP-EQF per Psicologi, 17 CFP-EQF per Esperti.
SUPERVISIONE
Partendo dal numero minimo di 8 partecipanti, la supervisione per gli Psicologi include 32 ore totali di didattica personalizzata in gruppo (indoor o outdoor).
È utilizzabile anche individualmente in 4 ore pro capite.
Per ogni allievo in più, si aggiungono altre 4 ore di supervisione.
Partendo dal numero minimo di 8 partecipanti, la supervisione per gli Esperti include 16 ore totali di didattica personalizzata in gruppo (indoor o outdoor).
È utilizzabile anche individualmente in 2 ore pro capite.
Per ogni allievo in più, si aggiungono altre 2 ore di supervisione.
REQUISITI DI AMMISSIONE
Per gli Psicologi dello Sport e delle Attività Motorie:
- Laureati/laureandi di ogni corso di Psicologia specialistica o magistrale di vecchi e nuovi ordinamenti;
- Laureati in Medicina specializzati o specializzandi in Psichiatria o Neuropsichiatria o Psicoterapia;
- Psicoterapeuti vecchia normativa.
Per le altre figure di Esperti in Psicologia dello Sport e delle Attività Motorie:
- Laureati, laureandi e studenti in corsi triennali di Psicologia o Scienze e Tecniche Psicologiche;
- Laureati, laureandi e studenti di corso di laurea triennale o magistrale di indirizzo medico, clinico, sanitario, biomedico, biologico, pedagogico, sociologico;
- Laureati, laureandi e studenti in Fisioterapia, Scienze e Tecniche dello Sport, Scienze Motorie, Scienze e Tecniche delle Attività Motorie Preventive e Adattate; Manager delle Attività Fisiche e Sportive;
- Vengono valutate le candidature di chi è in possesso, a livello nazionale o estero, di titoli di studio equivalenti a quelli summenzionati o di titoli attinenti lo Sport, di Mental Trainer e Mental Coach provenienti da altri corsi professionalizzanti, di preparatori, tecnici, allenatori e atleti in possesso di un curriculum vitae in grado di attestare un impegno già in atto e continuativo nello sport.
Per le adesioni al Modulo Specialistico Pratico (20 ore):
Chi ha già frequentato o frequenta il Master di Psicologia dello Sport e delle Attività Motorie, chi ha conseguito il riconoscimento di Psicologo dello Sport, Mental Coach o Mental Trainer presso altri enti, chi è impegnato in attività sportiva agonistica o è membro attivo di equipe sportive.
MODALITÀ DI ISCRIZIONE
Per ulteriori informazioni e iscrizioni contattare l'Associazione Medico Sportiva Dilettantistica tramite il form sottostante oppure al numero 334.2896588.
ATTESTATO
Al termine del Master e dopo il superamento dell'intera sessione d'esame, a seconda delle competenze acquisite e dei titoli in possesso, viene rilasciato l'Attestato di formazione per gli Psicologi dello Sport o per le varie figure degli Esperti in Psicologia dello Sport.
Gli Attestati sono riconosciuti dalla SPOPSAM per l'inclusione nel suo registro.
È previsto l'inserimento anche in un Registro del Centro di Medicina dello Sport di Taranto, affiliato CONI e FMSI, principale riferimento nel settore per i prossimi Giochi del Mediterraneo di Taranto 2026.
Per il completamento del Master sono consentite al massimo il 20% di ore di assenza, con obbligo di recupero attraverso lo studio delle slide e una verifica di apprendimento.
Gli atleti agonisti impegnati in competizioni durante i giorni del Master, attestabili dalle documentazioni di gara, possono superare il numero massimo di assenze a condizione di recuperare le lezioni perdute sempre attraverso lo studio delle slide e con l'obbligo di una verifica di apprendimento.
BORSE DI STUDIO
È disponibile una borsa di studio a copertura totale della quota di partecipazione.
Viene assegnata in base a una graduatoria che scaturisce dal reddito attestato da modello ISEE, più l'eventuale presenza di un grado di invalidità ufficiale a carico proprio o di un familiare convivente, più l'eventuale assenza per decesso di uno o entrambi i genitori o del coniuge, più il punteggio conseguito nel titolo di studio o, per gli studenti universitari, la media dei voti conseguiti.
COSTI
Il costo del Master per gli Psicologi dello Sport e delle Attività Motorie è di € 1.600 IVA inclusa.
Il costo per gli Esperti in Psicologia dello Sport e delle Attività Motorie è di € 1.200 IVA inclusa.
Possibilità di rateizzazione
Scontistica:
Novembre 2021 sconto del 20%
Dicembre 2021 sconto 15%
Gennaio 2022 sconto 10%
Febbraio 2022 sconto 5%
Sconti non cumulabili con le convenzioni
Per le adesioni al Modulo Specialistico Pratico (20 ore):
€ 250 IVA inclusa, in unica soluzione. Sconti non previsti.


Scarica la brochure: Master in Psicologia dello Sport e delle Attività Motorie.


Contatta AMSD: Master in Psicologia dello Sport e delle Attività Motorie
Nome e Cognome:
Mail (obbligatorio):
Telefono (Opzionale):

Dove vuole svolgere la Formazione?      
Informazioni richieste:



AMSD: Associazione Medico Sportiva Dilettantistica
Taranto: Via Lazio, 45 - cell 334.2896588
www.masterpsicologiadellosport.it