Guida alle Scuole di Specializzazione in Psicoterapia riconosciute

SPAD. Scuola di Specializzazione in Psicoterapia dell'adolescenza, psicoanalitica, psicodinamica - Roma

SPAD
Scuola di Psicoterapia dell'Adolescenza e dell'Età Giovanile a indirizzo psicodinamico

Scuola di Specializzazione in Psicoterapia dell'adolescenza, psicoanalitica, psicodinamica - Roma

Riconosciuta dal MIUR (D.D. 29.1.01 - G.U. n. 41 del 19.2.01)
DIREZIONE
Roma: Via Giuseppe Ferrari, 2 - tel./fax 06.37352022
Per INFO - www.spadscuola.it
Con il patrocinio dell'Anna Freud Centre di Londra
INDIRIZZO TEORICO
Perché una formazione psicoterapeutica mirata all'adolescenza e all'età giovanile?
Lo studio dei problemi specifici di questa fase del ciclo vitale risente dei cambiamenti che ci sono stati nelle concezioni sullo sviluppo dell'essere umano.
Già parlare di "fase del ciclo della vita" è un'implicita citazione di Erikson, che riutilizza il concetto di ciclo evolutivo della vita, concepito come serie di fasi caratterizzate da "compiti evolutivi" specifici, che rendono ogni fase diversa da quella precedente e da quella successiva.
Fino agli anni '70 il modello adolescenziale di sviluppo era basato su studi retrospettivi di popolazioni cliniche.
Essere adolescente, diceva Anna Freud, significa di per sé essere anormali.
Secondo il modello turmoil, l'adolescente è necessariamente instabile, emotivamente discontinuo e impulsivo.
Il modello evolutivo più utilizzato da diverse scuole psicoanalitiche era essenzialmente intrapsichico e maturazionale.
Diversamente dal passato, lo studio delle varie fasi della vita è oggi affrontato studiando popolazioni non cliniche.
Nella pubertà (prima adolescenza) si cominciano ad affrontare i vari compiti evolutivi come l'integrare il nuovo sé corporeo, il sé sessuato, nel proprio senso di identità.
Le modificazioni corporee si accompagnano a una serie di modificazioni intellettuali, la comparsa della capacità di pensiero astratto, la comparsa del senso morale e la comparsa di nuove capacità affettive.
In rapporto alle nuove competenze cognitive che rendono possibile una più profonda e più matura comprensione degli altri si determina anche una migliore comprensione di se stessi.
Le relazioni amicali diventano sempre più profonde man mano che gli adolescenti acquisiscono il potenziale cognitivo per una reciproca scoperta ed esplorazione.
A sua volta il coinvolgimento con gli amici diventa sempre più importante per far progredire la comprensione di sé.
Gli adolescenti scoprono i loro sentimenti interni in larga misura attraverso le relazioni intime con i loro compagni.
Anche l'appartenenza a un gruppo di pari contribuisce allo sviluppo dell'identità personale.
Il contesto dei pari non rimpiazza quello familiare ma è indubbiamente un contesto nuovo per la nuova libertà che gli adolescenti si prendono e ricevono dalla famiglia.
COMITATO SCIENTIFICO
Dott.ssa Alessandra Muscetta (direttore e rappresentante legale)
Dott. Giuseppe Luoni (vicedirettore e responsabile didattico)
Membri tra i docenti della Scuola: prof. Massimo Ammaniti, dott. Paolo Boccara, prof. Massimo Cuzzolaro, prof. Francesco Gazzillo, dott. Giovanni Meterangelis, dott. Vito Mirizio, prof. Renata Tambelli.
Comitato scientifico internazionale: Peter Fonagy, Mary Target, Philippe Jeammet.
SEDE DIDATTICA
Roma: Via Oslavia, 62
ORE COMPLESSIVE ANNUE
300 ore annue articolate in 20 incontri con cadenza quindicinale nelle giornate di venerdì (ore 13-20) e sabato (ore 9-18).
PROGRAMMA
Primo anno (coordinatore: Vito Mirizio)
L'incontro con l'adolescente: il primo contatto, la conduzione del primo colloquio, la valutazione, la restituzione
Gli argomenti del I anno permettono agli allievi di cogliere l'importanza e i motivi di una Scuola di Psicoterapia dell'adolescenza e del giovane adulto ad indirizzo psicodinamico.
Vengono perciò approfonditi i modelli psicoanalitici dell'adolescenza e le modificazioni della tecnica che si sono susseguiti a partire dai lavori pioneristici di A. Freud fino alle attuali articolazioni della Psicoanalisi relazionale che tanto devono all'Infant Research e alla Psicologia e Psicopatologia dello sviluppo.
Seguendo l'ideale percorso dell'incontro clinico con un adolescente e il suo contesto di vita, particolare attenzione è posta alle caratteristiche del primo contatto, alla valutazione, alla prima formulazione di una diagnosi clinica e alla definizione del progetto terapeutico.
L'esperienza dell'Infant Observation consente inoltre di far proprio un modello clinico che si sviluppa negli anni successivi con l'acquisizione delle competenze psicoterapeutiche.
  • Psicologia generale e dello sviluppo 24 ore
  • Psicopatologia evolutiva 1 24 ore
  • La Psicoanalisi e la Psicoterapia psicodinamica 18 ore
  • Infant Observation 24 ore
  • Teorie psicodinamiche dell'adolescenza 24 ore
  • La Psicodiagnosi in adolescenza e la diagnosi psicodinamica 24 ore
  • Teoria dell'attaccamento 12 ore
  • La valutazione in adolescenza, metodi e strumenti: primo contatto, percorso di valutazione, restituzione e prime indicazioni terapeutiche 1 36 ore
  • Esercitazioni: colloqui durante il tirocinio, simulate, casi della letteratura. Stesura del resoconto clinico e supervisione di gruppo in aula 36 ore

Secondo anno (coordinatore: Giuseppe Luoni)
La formulazione del piano terapeutico, articolazione e integrazione dei setting
Gli insegnamenti relativi alle conoscenze e alle competenze di base del primo anno vengono ampliati e approfonditi.
In particolare il corso della valutazione, metodi e strumenti, prosegue per una seconda annualità.
Si sviluppa l'integrazione con le conoscenze relative ai modelli della Psicoanalisi contemporanea e ai principi, metodi e tecniche della Psicoterapia psicoanalitica.
Si approfondiscono i temi della teoria dell'attaccamento, delle regolazioni affettive e dell'intersoggettività.
Vengono introdotte le relazioni familiari, la genitorialità, la Psicoterapia congiunta adolescente/famiglia.
L'acquisizione e soprattutto l'integrazione di queste conoscenze e competenze amplia l'orizzonte formativo e consente all'allievo di sentirsi pienamente dentro un percorso che lo guida verso lo sviluppo di un modello articolato e personale che comprende aspetti teorici, metodologici e clinici declinati in un saper fare terapeuticamente orientato.
  • La Psicoanalisi e la Psicoterapia psicodinamica 12 ore
  • La Psicoterapia psicoanalitica contemporanea nella clinica 1 30 ore
  • La valutazione in adolescenza, metodi e strumenti: primo contatto, percorso di valutazione, restituzione e indicazioni terapeutiche 2 (gruppi) 12 ore
  • Psicopatologia generale e dell'adolescenza 1 36 ore
  • Affetti, regolazione affettive, intersoggettività in Psicoanalisi 12 ore
  • Teoria dell'attaccamento e applicazioni cliniche 12 ore
  • Psicologia della coppia e della famiglia 12 ore
  • Psicopatologia delle relazioni di coppia e genitoriali 12 ore
  • Resoconto clinico, presentazione in gruppo e supervisione in aula 80 ore

Terzo anno (coordinatore: Anna Maria Speranza)
Metodologia clinica e teoria della tecnica nella Psicoterapia psicodinamica dell'adolescente
Il III anno vede in primo piano il consolidamento della formazione sui principi fondamentali della Psicoterapia psicoanalitica e l'approfondimento teorico-clinico delle tecniche espressivo-interpretative o supportive, l'uso del sogno e dei metodi clinici nel lavoro con l'adolescente.
Vengono anche proposti insegnamenti teorico-clinici sul movimento relazionale, su specifici modelli di intervento a orientamento dinamico e sulla clinica dei disturbi gravi di personalità.
La formazione dell'allievo, sia per gli aspetti di teoria della tecnica che per l'esperienza più ampia svolta all'interno del tirocinio e nelle supervisioni cliniche, è a questo punto sufficientemente consolidata.
Ampio spazio è dedicato a diversi aspetti della Psicopatologia dello sviluppo e alle nuove patologie dell'adolescenza come le dipendenze, l'autolesionismo, i disturbi post-traumatici.
Vengono anche proposti i principi di base della Psichiatria psicodinamica e della Psicofarmacologia.
  • La Psicoanalisi e la Psicoterapia psicodinamica 12 ore
  • La Psicoterapia psicoanalitica contemporanea nella clinica 2 30 ore
  • Psichiatria psicodinamica e Psicofarmacologia 12 ore
  • Psicopatologia dello sviluppo 2 12 ore
  • Psicopatologia dell'adolescenza 2 48 ore
  • Modelli psicoterapeutici a orientamento psicodinamico 12 ore
  • Clinica psicodinamica e trattamento dei disturbi gravi della personalità 1 12 ore
  • Resoconto clinico, presentazione in gruppo e supervisione 96 ore

Quarto anno (coordinatore: Giuseppe Luoni)
Il progetto terapeutico, articolazione e integrazione dei setting
Le conoscenze e le competenze acquisite attraverso le lezioni, i seminari, le supervisioni di gruppo, i tirocini e la Psicoterapia individuale, contribuiscono alla formazione di un'identità clinico teorica che si sviluppa lungo diverse direttrici.
Gli specializzandi iniziano ad avere conoscenze articolate di livello specialistico dell'adolescente e del giovane adulto che comprendono la vita di relazione, i rapporti familiari, le caratteristiche della vita online.
Conoscono i principali quadri clinici e li sanno collocare nell'ambito dei processi di sviluppo.
Durante l'ultimo anno approfondiscono quegli aspetti della Psicoterapia psicodinamica relazionale che consentono di condurre il processo terapeutico: la responsività e la flessibilità dell'analista, le dimensioni del transfert, gli enactments, la conclusione del trattamento.
A questo si aggiungono conoscenze sulla Psicoterapia nell'adulto e nell'anziano e sulle tecniche della Psicoterapia psicodinamica breve.
Continuano gli approfondimenti della Psicopatologia e dei disturbi gravi di personalità.
Il corso sulle psicosi amplia ulteriormente il campo con particolare riferimento agli esordi giovanili.
La ricerca empirica fornisce gli elementi indispensabili per sapersi muovere con spirito critico in un campo complesso.
Le supervisioni individuali dei casi da presentare per il diploma sostengono e completano lo sviluppo di questa identità attraverso lo scambio di lungo periodo con i didatti supervisori.
  • La Psicoterapia psicoanalitica contemporanea nella clinica 3 36 ore
  • La Psicoterapia psicoanalitica nel ciclo di vita 6 ore
  • Psicoterapia psicodinamiche brevi 12 ore
  • Clinica psicodinamica e trattamento dei disturbi gravi della personalità 2 12 ore
  • Psicopatologia dell'adolescente 3 18 ore
  • Le psicosi 18 ore
  • La ricerca empirica nelle Psicoterapie psicodinamiche 12 ore
  • Resoconto clinico, presentazione in gruppo e supervisione 96 ore
NUMERO ALLIEVI PER ANNO DI CORSO
Massimo di 20 iscritti
TIROCINIO
L'allievo svolge un tirocinio di 150 ore annue presso un servizio pubblico o privato convenzionato con la Scuola.
SUPERVISIONE
Oltre alle 300 ore di insegnamento e alle discussioni cliniche in gruppo, l'allievo discute con due diversi supervisori due casi di adolescenti/giovani adulti in trattamento.
ANALISI PERSONALE
L'allievo deve effettuare un percorso di Psicoterapia di 300 ore con un membro di una Società ad Indirizzo Psicodinamico riconosciuta a livello nazionale.
FREQUENZA ED ESAMI
Per poter accedere all'anno successivo è necessario aver frequentato almeno il 70% delle lezioni e sostenere una prova scritta e un colloquio.
Al termine del quarto anno la preparazione e la discussione della tesi consentono di valutare l'idoneità dell'allievo a conseguire il titolo.
REQUISITI DI AMMISSIONE
Possono iscriversi alla Scuola i laureati in Medicina e Chirurgia o in Psicologia abilitati, o in fase di abilitazione, all'esercizio della professione.
DIPLOMA
Al termine del quadriennio viene rilasciato il Diploma di Specializzazione in Psicoterapia dell'adolescenza e dell'età giovanile a indirizzo psicodinamico.
BORSE DI STUDIO
La Scuola assegna fino a due borse di studio ogni anno.
Per ulteriori informazioni contattare la Scuola di Psicoterapia dell'Adolescenza e dell'Età Giovanile a indirizzo psicodinamico tramite il form sottostante.


Scarica il modulo di iscrizione: Scuola di Specializzazione in Psicoterapia dell'adolescenza, psicoanalitica, psicodinamica - Roma.


Contatta SPAD: Scuola di Psicoterapia dell'Adolescenza e dell'Età Giovanile a indirizzo psicodinamico
Nome e Cognome:
Mail (obbligatorio):
Telefono (Opzionale):
Informazioni richieste:



SPAD: Scuola di Psicoterapia dell'Adolescenza e dell'Età Giovanile a indirizzo psicodinamico
Roma: Via Giuseppe Ferrari, 2 - tel./fax 06.37352022
www.spadscuola.it