Guida alle Scuole di Specializzazione in Psicoterapia riconosciute

CeRP. Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Psicoanalitica - Psicoanalisi contemporanea - Trento

CeRP
Centro di Ricerca di Psicoterapia

Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Psicoanalitica - Trento

Riconosciuta dal MURST (D.M. 16/11/00 - G.U. n.298 del 22/12/00)
DIREZIONE
Trento: V. L. Marchetti, 9 - tel. 0461.232053 - fax 0461.239290
Per INFO - www.ilcerp.com

Porte Aperte al CeRP

Sabato 23 Settembre 2017 ore 14
- Presentazione della Scuola e del nuovo Anno Accademico 2017/2018
- Nuovo bando di ammissione alla Scuola
Presso la sede della Scuola: Via Livio Marchetti, 9 - Trento
Per partecipare contattare la Scuola tramite il form oppure allo 0461.232053
Concorso di selezione: sabato 14 Ottobre 2017
Inizio lezioni: sabato 27 Gennaio 2018
PRESENTAZIONE
Il CeRP è nato nel 1977 su iniziativa di un gruppo di Operatori clinici, Medici psichiatri, Psicoterapeuti e Psicologi clinici di formazione e training psicoanalitico e da allora opera sia come Scuola di Specializzazione in Psicoterapia, sia come Centro di aggiornamento, ricerca e formazione permanente alla Psicoterapia a indirizzo psicoanalitico.
Questo trova i suoi riferimenti nei più recenti sviluppi della tradizione psicoanalitica stessa, quali la teoria della mente, le teorie dell'attaccamento e dell'intersoggettività così come si articolano nella Psicologia dello sviluppo.
L'insegnamento di Paul-Claude Racamier - uno dei maestri della Psicoanalisi contemporanea - ha accompagnato e ispirato - con Simona Taccani - l'elaborazione teorica e la prassi terapeutica della Scuola del CeRP.
In questo quadro trovano specifica collocazione le collaborazioni scientifiche con:
- l'associazione OPIFER (Organizzazione di Psicoanalisti italiani - Federazioni e Registro)
- "Mito e Realtà", Associazione per le comunità e le residenzialità terapeutiche, Milano
- l'Alta Scuola di Psicologia "A. Gemelli", Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano
- la rivista "Interazioni. Clinica e ricerca psicoanalitica su individuo-coppia-famiglia" ed. FrancoAngeli
- la rivista "Psicoterapia e Scienze Umane" (F. Galli e P. Migone) ed. FrancoAngeli
e con:
- Collège de Psychanalyse groupale et familiale e la sua Rivista "Groupal", Parigi
- AIPCF/IACFP (Association Internationale de Psychanalyse de Couple et de Famille/International Association of Couple and Family Psychoanalysis)
- CIRPPA, Institut de recherche et de formation pour l'approche psychanalytique des groupes, Parigi
- la rivista "Le Divan Familial", Éditions In Press, diretta da Alberto Eiguer
OBIETTIVI
La Scuola si pone come obiettivo principale di introdurre e formare gli allievi a una dottrina psicodinamica psicoanalitica moderna e integrata, al fine di promuovere una capacità di pratica clinica altrettanto aggiornata all'attualità nei differenti campi della salute psicofisica e/o mentale.
La Scuola mira a sviluppare il sapere e il saper fare così da arricchire gli interventi terapeutici e da favorire lo sviluppo di collaborazioni interprofessionali.
DESTINATARI
Sono ammessi i candidati in possesso della laurea in Medicina e Chirurgia e in Psicologia, iscritti ai rispettivi Albi professionali.
I predetti laureati possono essere iscritti alla Scuola purché conseguano il titolo di abilitazione all'esercizio professionale entro la prima sessione utile successiva all'effettivo inizio dei corsi stessi.
DIRETTORE DELLA SCUOLA
Simona Taccani
COMITATO SCIENTIFICO
Donatella Cavanna, Erminio Gius, Simona Taccani
SEDE DIDATTICA
Le lezioni si tengono presso la Sede della Scuola, a Trento, Via L. Marchetti 9.
DURATA
La Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Psicoanalitica ha durata quadriennale ed è articolata in 2 bienni.
Ciascun anno prevede 500 ore, suddivise in insegnamento teorico-clinico (lezioni ex-cathedra, esercitazioni su problematiche cliniche, gruppi di discussione) e pratica (supervisione e tirocinio).
METODOLOGIA
Le lezioni teoriche si avvalgono di una metodologia didattica attiva (presentazione di casi, discussione di gruppo, videotape, eccetera).
Queste sono strettamente correlate e verificate nella pratica clinica con il tirocinio e la supervisione.
PROGRAMMA
Primo biennio (1000 ore)
Istituzioni di Psicologia generale e suoi recenti sviluppi
Psicopatologia e Psicodinamica
Il processo di valutazione
Lo studio del caso clinico: dalla letteratura alla pratica - I e II
Prospettive psicodinamiche della Psicopatologia
Familiarizzarsi con alcuni concetti di Psicodinamica
Teoria e tecnica del processo diagnostico e del colloquio clinico
Teoria e tecnica dei test intellettivi e proiettivi - I
Teoria e tecnica dei test - II
Psicologia dello sviluppo: teoria dell'attaccamento
Psicologia dello sviluppo: aspetti individuali
Psicologia dello sviluppo: familiare e transgenerazionale
Psicologia dello sviluppo: adolescenza
Psicopatologia dell'età evolutiva
Il setting di valutazione dell'età evolutiva
Psicopatologia dell'adolescenza
Psicopatologia dell'età adulta
Il processo di crisi
La clinica dei legami
Metodologia e clinica dell'osservazione familiare
La clinica della famiglia
Indicazioni alla Psicoterapia psicodinamica
Nuovi soggetti nuove patologie
Le difese psicotiche
Neuroscienze
La supervisione
Casi clinici
Casi clinici di valutazione

Secondo biennio (1000 ore)
Elementi di tecniche psicoterapeutiche psicodinamiche
La Psicoterapia nelle grandi aree patologiche e nel ciclo di vita
Istituzione e cura
La supervisione
Lo studio del caso clinico: dalla letteratura alla pratica - III e IV
Il processo terapeutico
Il processo terapeutico con pazienti psicosomatici
Il processo terapeutico: dal transfert e oltre
Il processo terapeutico: interpretare, agire e pensare
Psicoanalisi e cognitivismo
Le terapie brevi
Psicoterapia psicodinamica nelle diverse aree patologiche: psicosi
Psicoterapia psicodinamica nelle diverse aree patologiche: borderline
Psicoterapia psicodinamica nelle diverse aree patologiche: nevrosi
Psicoterapia psicodinamica nelle diverse età della vita: infanzia
Psicoterapia psicodinamica nelle diverse età della vita: adolescenza
Disturbi narcisistici, paranoia e perversione
Le terapie brevi
Psicoterapia psicodinamica dei "casi difficili"
Indicazioni alla terapia di coppia
Tecniche psicoterapiche per sintomatologia a risvolto somatico
Il sostegno alla genitorialità difficile
La terapia di gruppo
Il paziente suicidario
Le difese psicotiche
Casi clinici
Supervisioni

Parte pratica (comune per entrambi i bienni)
Supervisioni individuali e di gruppo
Tutoraggio allievi
Tirocinio individuale
NUMERO ALLIEVI PER ANNO DI CORSO
La Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Psicoanalitica ammette 20 allievi per anno di Corso.
DOCENTI E SUPERVISORI
Roberta Bommassar, Donatella Cavanna, Vittorio Cigoli, M. Rita Colucci, Mirella Cristel, Angelo Di Carlo, Giacomo Di Marco, M. Luisa Drigo, Graziella Fava Vizziello, Tommaso Ferraresi, Antonio M. Ferro, Laura Ghiringhelli, Anna Luisa Grossi, Giancesare Marabelli, Alessandra Massa, Raffaella Morelli, Barbara Ongari, Gastone Perfranceschi, M. Gemma Pompei, Giorgio Rigamonti, Ivana Staudacher, Simona Taccani, Cristina Zorzato.
TIROCINIO
Vengono richieste 100 ore di tirocinio in una struttura di cura del Sevizio Sanitario Nazionale (o con esso convenzionata o accreditata) in cui si svolga attività di Psicoterapia.
Il referente presso la struttura dovrà essere uno Psicoterapeuta che avrà funzione di tutor di tirocinio.
Gli obiettivi generali del tirocinio, sono:
  • acquisire esperienza diagnostica clinica, di intervento psicoterapeutico psicodinamico e di intervento in situazioni di emergenza;
  • confrontare la specificità del proprio modello di formazione con la domanda articolata dell'utenza.
Il tirocinio si conclude con una relazione di tipo clinico sull'esperienza svolta e su un caso che l'allievo deve saper collegare e confrontare con il modello teorico della Scuola.
SUPERVISIONE
Sono previste supervisioni differenti nel corso degli anni di studio:
- a richiesta, 3 supervisioni gratuite (primo e secondo anno)
- 9 supervisioni di gruppo obbligatorie (terzo e quarto anno)
- supervisioni di classe (terzo e quarto anno)
- 7 supervisioni individuali
ANALISI PERSONALE
L'ammissione al secondo biennio richiede un training analitico personale.
FREQUENZA ED ESAMI
Le lezioni si tengono nei giorni di venerdì (ore 13.45-19.45) e sabato (9.15-19.15).
Per ogni anno sono previste circa 50 giornate (distribuite su 10 mesi).
L'allievo deve frequentare l'80% delle lezioni.
Sono previsti esami intermedi (al termine di ogni anno) e uno finale a conclusione della Scuola.
Chi fosse già in possesso del titolo di Psicoterapeuta può chiedere un abbreviamento di Corso.
REQUISITI DI AMMISSIONE
I candidati debbono superare il concorso di selezione che si articola nella valutazione dei titoli di studio, scientifici, professionali, accademici, in una prova scritta (a tema o a quiz) e in colloqui con docenti della Scuola.
MODALITÀ DI ISCRIZIONE
La domanda di ammissione, indirizzata alla Direzione della Scuola, va presentata presso la sede della Scuola.
Alla domanda il candidato dovrà allegare:
  • certificato di laurea con la votazione finale conseguita e con l'indicazione delle votazioni d'esame riportate durante il corso di laurea
  • fotocopia del frontespizio della tesi di laurea
  • certificato del conseguimento dell'abilitazione alla professione
  • certificato di iscrizione all'albo professionale
  • copia delle pubblicazioni attinenti la specializzazione (in originale o in copia che il candidato dichiari autentica)
  • Curriculum Vitae
  • attestazione del versamento della tassa di concorso di € 35 (non rimborsabili)
Per ulteriori informazioni contattare il CeRP tramite il form sottostante oppure al numero 0461.232053.
DIPLOMA
Dopo aver superato l'esame finale, viene rilasciato il Diploma di Psicoterapeuta.
COSTI
La quota annua di iscrizione è di € 4.000 (esente IVA) da versarsi in 3 rate.
La quota comprende l'assicurazione contro gli infortuni accidentali e per la responsabilità civile contro terzi.
Tassa di ammissione all'esame: € 35.


Scarica il modulo di iscrizione: Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Psicoanalitica - Trento.


Contatta CeRP: Centro di Ricerca di Psicoterapia
Nome e Cognome:
Mail (obbligatorio):
Telefono (Opzionale):
Informazioni richieste:



CeRP: Centro di Ricerca di Psicoterapia
Trento: V. L. Marchetti, 9 - tel. 0461.232053 - fax 0461.239290
www.ilcerp.com