Guida ai Master e Corsi di Psicologia per professionisti

CSTG. Corso di Counseling ad orientamento gestaltico - Milano, Bolzano, Siena, Bergamo, Varese

C.S.T.G.
Centro Studi di Terapia della Gestalt

Corso di Counseling ad orientamento gestaltico - Milano, Bolzano, Siena, Bergamo, Varese

DIREZIONE
Milano: Via S. Mercadante, 8 - tel 02.29408785 - fax 02.83420816
Bolzano: Via Verona, 12/a - cell 338.2516620
Siena: Via dei Montanini, 54 - tel/fax 0577.45379
Bergamo: Via Sylva Guido, 5 - cell 339.3061518
Varese: Via Indipendenza, 3B - cell 327.6722634 - 338.5843450
Per INFO - www.cstg.it

Corso di Counseling ad orientamento gestaltico

Il Corso, triennale, è riconosciuto da AssoCounseling (Associazione Professionale di Categoria).

>> INCONTRO GRATUITO a MILANO: Pillole di Gestalt
Per chi vuole sperimentare la metodologia di insegnamento dei didatti e dei docenti del Corso di Counseling ad orientamento gestaltico.
Giovedì 30 Novembre 2017 (ore 20.30-22.00)
Abitare la distanza nella relazione d'aiuto: esserci senza riempire
Una serata esperienziale sul tema della distanza e sul creare uno spazio per il germinare della relazione. Come coltivare e salvaguardare nella relazione una zona vuota, una distanza che non sia separazione ma dove ci sia posto per entrambi (dott.ssa Anna Fanetti)
Per informazioni contattare il Centro tramite il form oppure allo 02.29408785

>> INCONTRO GRATUITO a VARESE: E questa è la mia vita
Incontro esperienziale di 2 ore che tratta la corrispondenza tra ciò che si percepisce di se stessi in un momento di ascolto attento e il proprio modo di stare nel mondo.
Sabato 13 Gennaio 2018 (ore 16.00) presso Panorama Golf - Via Belmonte, 169
Condotto da Donatella De Marinis, con la partecipazione di Anna Elisabetta Poletto e Arianna Refe
Per informazioni e iscrizioni contattare Antonella Fabbro al numero 348.6937988

Domenica 3 Dicembre 2017 (ore 11:30-18:30) è possibile partecipare come uditore, gratuitamente, alla lezione del Corso di Counseling ad orientamento gestaltico > Elementi di Psicologia scolastica (Andrea Fianco)
Per partecipare contattare la segreteria CSTG tramite il form oppure allo 02.29408785
OBIETTIVI
Il Corso si propone di sviluppare:
  • capacità relazionali, di ascolto e di comunicazione, attraverso le quali instaurare una relazione d'aiuto o di sostegno professionale
  • capacità di gestire il disagio esistenziale, emotivo o interpersonale
  • consapevolezza sensoriale, emozionale, cognitiva e di relazione
DESTINATARI
Il Corso di Counseling ad orientamento gestaltico si rivolge a quanti, nella loro professione, siano coinvolti nella relazione d'aiuto (Psicologi, Operatori socio-sanitari, di comunità terapeutiche, di consultori familiari, Assistenti sociali, Insegnanti, Medici, Infermieri), a Responsabili aziendali che si occupano di risorse umane e di management, ma anche a quanti vogliano intraprendere un percorso di formazione e di crescita personale per problematiche esistenziali e relazionali.
DIREZIONE SCIENTIFICA
Riccardo Zerbetto, Psichiatra, Psicoterapeuta, già docente incaricato di Psicopatologia all'Università degli Studi di Siena, Presidente della Federazione Italiana Scuole e Istituti di Gestalt (FISIG), Didatta Supervisore FISIG, Past President European Association for Psychotherapy (EAP), Presidente Onorario della Federazione Italiana delle Associazioni di Psicoterapia (FIAP).
Donatella De Marinis, Psicologa, Psicoterapeuta, Co-Direttore CSTG per la sede di Milano, didatta ordinario FISIG.
SEDI DIDATTICHE
Milano: Via S. Mercadante, 8
Bolzano: Via Verona, 12/a
Siena: Via dei Montanini, 54
Bergamo: Via Sylva Guido, 5
Varese: Via Indipendenza, 3B
Attività residenziali: loc. Noceto - Str. Grotti-Bagnaia, 1216 - Monteroni d'Arbia (Siena).
DURATA
Il Corso si articola su tre anni con circa 160 ore di lezione all'anno.
METODOLOGIA
Metodologia teorico-esperienziale gestaltica: un metodo d'insegnamento attivo, con approfondimento delle capacità d'ascolto e di comunicazione intersoggettiva ed elaborazione dei nuclei conflittuali irrisolti attraverso il lavoro personale.
PROGRAMMA
I anno
  • Fondamenti teorici ed epistemologici dell'approccio gestaltico
  • Approccio fenomenologico ed esperienziale
  • Triadi e supervisione: definizione del setting e primo contatto
  • Il colloquio di Counseling e ciclo del contatto
  • Triadi e supervisione: empatia, ascolto attivo e qualità della presenza
  • La narrazione nel Counseling
  • Triadi e supervisione: attenzione al linguaggio non verbale, sguardo, respiro e prossemica
  • Principi di teoria della comunicazione
  • Principi generali di Counseling e differenze nei confronti della Psicoterapia
  • La relazione individuo/ambiente e l'autoregolazione organismica
  • Sensory awareness e continuum di consapevolezza
  • La teoria del sé nella Gestalt: il contatto e le sue disfunzioni
  • Le fasi del Counseling
  • Cenni sull'Enneagramma
  • Triadi e supervisione: intornismo, attraversamento e dinamica figura/sfondo
  • Triadi e supervisione: a che punto siamo
  • Giornata sulla ricerca
II anno
  • Verifiche e prospettive del Corso
  • Elementi transferali e relazione intersoggettiva
  • Continuum di consapevolezza
  • Triadi e supervisione: Horror vacui e vuoto fertile
  • Il Counseling analitico transazionale
  • I blocchi energetici del corpo
  • Triadi e supervisione: rispecchiamento e contagio emozionale
  • Triadi e supervisione: elementi di Psicologia cognitiva
  • Molteplicità del Sé in Gestalt
  • Il lavoro sulle figure genitoriali
  • Mitopoiesi e archetipi
  • Triadi e supervisione: catarsi ed emotional release
  • Il Counseling sistemico-relazionale
  • Triadi e supervisione: tecniche espressive e repressive
  • Giornata sulla ricerca
III anno
  • Segno, simbolo e sintomo
  • Triadi e supervisione: la relazione "io tu" e la dinamica intersoggettiva
  • Counseling aziendale
  • Triadi e supervisione: la qualità della presenza
  • Il corpo nel conflitto
  • Triadi e supervisione: realtà fantasia e spazio transizionale
  • Il processo morfogenetico e dinamica della Gestalt
  • Distacco e perdita: l'accompagnamento nel lutto
  • Il rapporto tra corpo, cibo e mente
  • Triadi e supervisione: l'integrazione delle parti del Sé
  • Le vicissitudini della libido tra Eros, Filia e Agape
  • Il Counseling a mediazione corporea
  • Triadi e supervisione: tra autoaccettazione e tensione al cambiamento
  • La dimensione esperienziale e la Gestalt come stile di vita
  • Triadi e supervisione: verifica sul percorso personale e professionale del terzo anno di Corso
  • Giornata sulla ricerca
TIROCINIO
II e III anno: 75 ore all'anno di tirocinio pratico-formativo da effettuarsi presso strutture convenzionate e/o convenzionabili (tirocinio esterno), oppure con pazienti privati presso la sede del Corso.
SUPERVISIONE
II e III anno: dopo il tirocinio esterno, è necessario seguire degli incontri di supervisione di Counseling in gruppo della durata di 3 ore ciascuno per 10 giornate (totale 30 ore) annuali.
ANALISI PERSONALE E DI GRUPPO
Il programma didattico prevede inoltre un minimo di 15 sedute individuali di Counseling durante il I anno e 20 sedute di Counseling di gruppo durante il II e il III anno.
FREQUENZA ED ESAMI
Il Corso di Counseling ad orientamento gestaltico iniza nel mese di gennaio e termina a dicembre di ogni anno con frequenza di una volta al mese nei giorni di sabato e domenica dalle 9.30 alle 18.30 (con pausa pranzo).
Il Corso prevede inoltre 5 giornate di seminario intensivo residenziale obbligatorio (tra maggio e luglio).
La frequenza è obbligatoria per il 90% delle ore di formazione.
Gli esami previsti sono i seguenti:
I anno: verifica finale teorica scritta.
II anno: oltre alla verifica teorica scritta, l'allievo dovrà presentare una relazione sull'evoluzione del proprio cliente nel lavoro annuale di triade.
III anno: relazione su un caso seguito nell'attività di tirocinio, verifica teorico-pratica e tesi finale.
Durante l'anno scolastico, inoltre, l'allievo dovrà preparare e presentare relazioni scritte e orali su testi proposti dai didatti.
REQUISITI DI AMMISSIONE
L'ammissione e' subordinata a un colloquio di selezione gratuito.
MODALITA' DI ISCRIZIONE
Per ulteriori informazioni e iscrizioni contattare il CSTG tramite il form sottostante oppure al numero 02.29408785.
ATTESTATO
Alla fine del percorso formativo, verrà rilasciato:
- Attestato di Counseling ad indirizzo gestaltico in cui è evidenziato l'accreditamento di AssoCounseling
- certificato contenente nel dettaglio le ore teoriche effettuate e il relativo monte ore
- certificato contenente nel dettaglio le attività esperenziali svolte e il relativo monte ore
- certificato di superamento dell'esame di valutazione solo se svolto internamente alla struttura con la presenza della commissione esterna nominata da AssoCounseling


Scarica la brochure: Corso di Counseling ad orientamento gestaltico.


Contatta C.S.T.G.: Corso di Counseling ad orientamento gestaltico
Nome e Cognome:
Mail (obbligatorio):
Telefono (Opzionale):

Dove vuole svolgere la Formazione?      
Informazioni richieste:



C.S.T.G.: Centro Studi di Terapia della Gestalt
Milano: Via S. Mercadante, 8 - tel 02.29408785 - fax 02.83420816
Bolzano: Via Verona, 12/a - cell 338.2516620
Siena: Via dei Montanini, 54 - tel/fax 0577.45379
Bergamo: Via Sylva Guido, 5 - cell 339.3061518
Varese: Via Indipendenza, 3B - cell 327.6722634 - 338.5843450
www.cstg.it